Continental Shield: Rovigo vince il derby, Fiamme bastonate in Georgia

I Bersaglieri hanno la meglio a Padova, mentre i cremisi continuano a rimanere senza vittorie

ph. Mattia Radoni

Il Rovigo compie l’impresa e va a vincere in casa del Petrarca nel pomeriggio di Continental Shield. La vittoria è un colpo di approccio al green per gli uomini di Umberto Casellato, che adesso avranno la possibilità di mettere l’ovale in buca nell’ultima giornata contro i Belgium Barbarians e vincere il girone.

Derby che ancora una volta è stato improntato al grande equilibrio che finora ha regnato sovrano in questa stagione, visto anche il pareggio nel match di andata fra le due squadre. In questo caso anche la prima frazione finisce in parità, su un 13 a 13 maturato con la meta di Angelini per Rovigo al 17′ (13 a 3 il parziale iniziale degli ospiti), a cui replica Su’a al 24′. Fadalti e Mantelli fanno il resto.

Nella ripresa, poco dopo l’espulsione comminata ai danni di Casellato dal direttore di gara, Rovigo reagisce in grande stile con la meta di David Odiete che porta il punteggio sul 20 a 13, stavolta trasformata da Chillon. A sei minuti dal termine Bettin rimette le cose in equilibrio trovando la meta del pareggio, grazie anche alla conversione di Menniti-Ippolito.

Nelle battute finali Rovigo ottiene un calcio di punizione sui 5 metri, che con fiducia decide di trasformare in una mischia chiusa. Il predominio nella fase statica dei rossoblù si fa valere e arriva la meta tecnica che sancisce poi il finale: 27 a 20 per gli ospiti e Rovigo con un piede alla fase finale del Continental Shield.

Nel primo pomeriggio, alle 13:00 italiane, brutto stop delle Fiamme Oro a Tbilisi contro il Locomotive. La squadra georgiana rifila un sonoro 47 a 10. Non funziona nulla per i cremisi, che vanno in meta con D’Onofrio allo scadere della prima frazione, andando negli spogliatoi sul 15 a 5 per gli avversari.

E’ all’ora di gioco che la partita se ne va definitivamente, sul punteggio di 21 a 5 per i georgiani: quattro mete in otto minuti permettono ai padroni di casa di scavare il pesante solco che permetterà quindi al Locomotive di strappare il lusinghiero risultato e la prima posizione nel girone. Evanescente consolazione la meta di Cornelli nel finale.

Classifica aggiornata dei gironi

Girone A: Locomotive Tbilisi 14, Calvisano 10, Fiamme Oro 1
Girone B: Petrarca 14, Rovigo 11, Belgian Barbarians 0

Sesta ed ultima giornata

Sabato 19 Gennaio, ore 15:00
Fiamme Oro v Calvisano
Belgium Barbarians v Rovigo

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Continental Shield: Calvisano e Rovigo vincono e si qualificano allo spareggio playoff

Lombardi e veneti si giocheranno in primavera un posto per la prossima Challenge Cup

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Continental shield
item-thumbnail

Continental Shield: giornata decisiva per Calvisano e Rovigo

Per i rossoblu dovrebbe essere una formalità in Belgio. Ai bresciani serve una prestazione importante contro le Fiamme Oro

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Continental shield
item-thumbnail

Continental Shield: programma e formazioni della quinta giornata

Turno potenzialmente decisivo, con il decisivo derby tra Petrarca e Rovigo e la trasferta in Georgia delle Fiamme Oro

12 gennaio 2019 Coppe Europee / Continental shield
item-thumbnail

Continental Shield: Rovigo facile, Calvisano sconfitto dal Locomotive

I rossoblù continuano l'inseguimento al Petrarca, mentre Calvisano perde ma rimane primo nel suo girone

15 dicembre 2018 Coppe Europee / Continental shield
item-thumbnail

Continental Shield: Calvisano vuole chiudere la pratica, Rovigo insegue il Petrarca

I bresciani hanno il match point per qualificarsi già allo spareggio di marzo e aprile

15 dicembre 2018 Coppe Europee / Continental shield
item-thumbnail

Continental Shield: il Petrarca vince in scioltezza, le Fiamme Oro perdono con il RC Locomotive Tbilisi

I capitolini subiscono la rimonta georgiana nel finale, vedendo così allontanarsi in modo quasi definitivo le chance di primo posto

8 dicembre 2018 Coppe Europee / Continental shield