Italia femminile: dove giocano le ragazze della nazionale azzurra

Il Colorno campione d’Italia è la squadra che ha fornito più ragazze a Di Giandomenico

ph. Sebastiano Pessina

Le ragazze azzurre, guidate da Andrea Di Giandomenico, hanno rappresentato una delle note più liete del novembre ovale italiano, archiviando due vittorie rotonde contro Scozia, in quel di Calvisano ad inizio mese, e Sudafrica, domenica scorsa a Prato. Risultati preziosi, che hanno mantenuto in quota l’Italia in rosa nel World Rugby Ranking, e che proiettano nel modo migliore possibile Sillari e compagne verso un Sei Nazioni 2019 intrigante per i nostri colori.

Leggi anche: gli stadi per il Sei Nazioni 2019 delle ragazze;

Il selezionatore ha impiegato, nel corso dei due match, un totale di ventisei atlete, quattro delle quali militano in squadre estere, mentre le altre ventidue giocano nella serie A italiana di rugby a XV (alcune ragazze come tutorate, visto che in Coppa Italia 7s giocano con team diversi, che non dispongono della formazione a XV).

Il club più rappresentato è il Colorno campione d’Italia 2018 (e capolista del tiratissimo gruppo 1 anche in questa stagione), che rifornisce il serbatoio azzurro con ben 8 atlete (considerando anche Merlo e Sberna). Insegue da vicino un’altra big del massimo torneo nostrano, l’Iniziative Villorba (attualmente seconda nello stesso raggruppamento delle emiliane), con ben 5 elementi, tra i quali il nuovo capitano Manuela Furlan). Sul terzo gradino del podio, invece, si issa il Valsugana, vice campione d’Italia al termine della bellissima finale di Calvisano dello scorso maggio, con 4 ragazze. Menzione doverosa anche per l’Unione Rugby Capitolina, unica compagine del girone 2 che può vantare una presenza (cospicua) in distinta, con 3 giocatrici impegnate.

La lista completa

Colorno (8): Giada Franco, Veronica Madia, Gaia Giacomoli, Michela Sillari, Silvia Turani, Sara Tounesi, Michela Merlo (tutorata, Rugby Mantova), Francesca Sberna (tutorata, Calvisano).

Iniziative Villorba (5): Sara Barattin, Jessica Busato, Micol Cavina, Manuela Furlan, Aura Muzzo.

Valsugana (4): Lucia Gai, Elisa Giordano, Valentina Ruzza, Sofia Stefan.

Unione Rugby Capitolina (3): Giordana Duca, Annamaria Gizzi, Benedetta Mancini.

CUS Torino (1): Camilla Sarasso (tutorata, Biella Rugby).

Rugby Monza 1949 (1): Miriam Pagani.

Giocano all’estero (4): Ilaria Arrighetti (Stade Rennais), Melissa Bettoni (Stade Rennais), Valeria Fedrighi (Stade Toulousain), Eleonora Ricci (Grenoble).

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il mondo di Valentina Ruzza, dove l’ovale è cultura

In vista della super sfida con Colorno, abbiamo parlato con l'avanti della stagione al Valsu (ed in azzurro) e delle sue passioni dentro e fuori dal c...

24 maggio 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Aura Muzzo e l’arte di sfruttare le occasioni

Abbiamo parlato con la trequarti azzurra della sua vita, dal rugby allo studio, passando attraverso tesine e tormentoni che la accompagnano

24 aprile 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: un torneo per qualificarsi alla Women’s Rugby World Cup

World Rugby ha annunciato una competizione apposita per accedere al mondiale di categoria, obiettivo delle Azzurre

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: tanta Italia nel XV ideale di Scrum Queens

C'è Giada Franco per il secondo anno consecutivo. Andrea Di Giandomenico scelto come miglior allenatore

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: gli highlights di Italia-Francia

La grande impresa delle azzurre nei suoi momenti salienti: quattro le mete segnate alle Bleues

18 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

“Ce lo meritiamo” – La gioia azzurra dopo uno storico Italia-Francia

Sofia Stefan: "Speriamo di dare un segnale forte". Il CT Di Giandomenico: "Difficile trovare le parole per commentare un risultato simile"