Shaun Edwards lascerà il Galles dopo la Coppa del Mondo 2019

L’allenatore della difesa dei Dragoni è in carica dal 2008. Tornerà nel rugby league per guidare i Wigan Warriors

shaun edwrads sei nazioni

ph. Reuters

Shaun Edwards, attuale allenatore della difesa del Galles, lascerà il suo incarico dopo la Coppa del Mondo 2019 giapponese. Alla conclusione del suo contratto il 51enne tornerà al suo sport d’origine che lo ha reso grande come giocatore, ovvero il rugby league, e si siederà sulla panchina dei Wigan Warriors come head coach.

Nel 2008 è approdato sulla panchina dei Dragoni, diventando uno dei principali protagonisti insieme a Warren Gatland e Rob Howley di un decennio di grande successo per la nazionale gallese, con cui ha vinto tre Sei Nazioni di cui due con Grande Slam. Negli anni, Edwards si è costruito una solida fama che lo ha portato ad essere considerato uno dei migliori tecnici della fase difensiva al mondo.

“È una leggenda del rugby league e particolarmente del Wigan, sappiamo che sarà accolto a braccia aperte lì – ha dichiarato il presidente della Federazione, Gareth Davies – Shaun è stato eccezionale per il rugby gallese. H fatto parte di uno staff tecnico grandioso negli ultimi dieci anni”.

L’annuncio dell’addio di Shaun Edwards si somma a quello di Warren Gatland, per il quale è già stato annunciato il suo sostituto, l’attuale head coach degli Scarlets Wayne Pivac.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il XV del Torneo secondo OnRugby

Abbiamo provato a scegliere i migliori di questa edizione del Torneo