Mondiale Under 20 2018: gli highlights di Italia-Argentina

Tutte le mete azzurre nella vittoria sui Pumitas

L’Italia Under 20 di Roselli e Moretti ha sfoderato, contro un’Argentina mai doma (battuta 30 a 26), una delle migliori prestazioni azzurre degli ultimi anni al mondiale di categoria, almeno nel corso di un primo tempo superbo, dominato in lungo e in largo, sotto ‘la guida by example’ di capitan Lamaro, e grazie alla più che buona prova in regia di Di Marco (protagonista anche con un cross kick celestiale). La ripresa, invece, ha riservato qualche sofferenza in più, con il rientro, in extremis, dei sudamericani, ma l’Italia ha saputo tener botta al meglio, archiviando un successo prestigioso, che la riconferma tra le prime 8 del mondo tra gli Under 20.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
TAG:
item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: i convocati dell’Italia per le prime due partite

In 24 prepareranno le sfide contro Scozia (venerdì 1 febbraio) e Galles (domenica 10 febbraio)

item-thumbnail

Italia Under 20: sconfitta per 40-10 contro una selezione francese

Contro una formazione sperimentale di pari età transalpina, gli azzurri di Roselli e Moretti subiscono sei mete segnandone due

item-thumbnail

Italia U20: verso il prossimo Sei Nazioni, un test contro la nazionale francese

La sfida si terrà il 6 gennaio 2019, a Tolone: sono 26 i convocati

item-thumbnail

Benetton Treviso e Accademia Nazionale U20 FIR: un allenamento congiunto che ha fatto bene a entrambi

Una bella iniziativa di grande valore tecnico e motivazionale per i giovani dell'Accademia federale

item-thumbnail

Mondiali Under 20 2019: programma e orari della prima fase. L’Italia con Australia, Inghilterra e Irlanda

Il torneo iridato si giocherà fra Santa Fe e Rosario, con i Pumas che se la vedranno contro la Francia campione in carica

item-thumbnail

Italia, Under 20: a Grenoble gli azzurrini chiudono il loro raduno battendo 19-33 i padroni di casa

Successo convincente contro l'Espoir transalpine: ora l'avvicinamento verso il Sei Nazioni 2019