Premiership, finale 2018: i Saracens sono campioni d’Inghilterra

Exeter Chiefs sconfitti 27 a 10, in quel di Twickenham

Rugby Union – Premiership Final – Exeter Chiefs vs Saracens – Twickenham Stadium, London, Britain – May 26, 2018 Saracens’ Chris Wyles celebrates scoring their third try Action Images via Reuters/Jason Cairnduff

I London Saracens sono i campioni d’Inghilterra 2018. La squadra della capitale britannica, al quarto trionfo complessivo nella competizione nazionale (il terzo negli ultimi quattro anni), ha sconfitto, in finale, gli Exeter Chiefs 27 a 10, in quel di Twickenham, al termine di una partita controllata dai ragazzi di Mark McCall per quasi tutti gli 80 minuti di gioco.

L’avvio di gara, nel sudovest londinese, non è esattamente a ritmo tambureggiante, con i Chiefs che paiono, per il primo quarto d’ora, padroni del campo. Paiono, appunto, perché dopo i 3 punti illusori di Simmonds dalla piazzola, i londinesi salgono prepotentemente sul proscenio del match, e alla prima vera sortita in attacco puniscono il team del Devon con il timbro di Billy Vunipola. Un Owen Farrell ispiratissimo converte e manda i suoi sul 7-3. Un vantaggio dilatato dall’ala statunitense Chris Wyles, che, all’ultima partita della carriera, diventa il primo giocatore a segnate una meta in 3 finali di Premiership inglese.

Il ragazzo a stelle e strisce esagera addirittura ad inizio ripresa, quando si regala la superba doppietta personale, per lo strappo decisivo dell’incontro. I Saracens, infatti, entrano nell’ultimo quarto della sfida sul 19-3, e resistono anche 10 minuti con l’uomo in meno (giallo a Schalk Brits per aver fatto collassare illegalmente una driving maul), concedendo solo una meta ad Exeter (firmata e poi pure convertita da Gareth Steenson, subentrato attorno al minuto 50), prima di chiudere definitivamente i conti con la marcatura di Nathan Earle ed il piazzato di Ben Spencer, per il 27-10 finale che vale il titolo d’Inghilterra.

Il tabellino

Exeter: 15 Lachie Turner, 14 Jack Nowell, 13 Henry Slade, 12 Sam Hill, 11 Olly Woodburn, 10 Joe Simmonds, 9 Nic White, 8 Sam Simmonds, 7 Don Armand (c), 6 Dave Ewers, 5 Jonny Hill, 4 Mitch Lees, 3 Tomas Francis, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Alec Hepburn;
A disposizione: 16 Jack Yeandle, 17 Ben Moon, 18 Greg Holmes, 19 Sam Skinner, 20 Thomas Waldrom, 21 Stuart Townsend, 22 Gareth Steenson, 23 Ian Whitten;

mete: Steenson
trasformazioni: Steenson
punizioni: Simmonds

Saracens: 15 Alex Goode, 14 Sean Maitland, 13 Alex Lozowski, 12 Brad Barritt (c), 11 Chris Wyles, 10 Owen Farrell, 9 Richard Wigglesworth, 8 Billy Vunipola, 7 Jackson Wray, 6 Nick Isiekwe, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Vincent Koch, 2 Jamie George, 1 Mako Vunipola;
A disposizione: 16 Schalk Brits, 17 Richard Barrington, 18 Juan Figallo, 19 Will Skelton, 20 Michael Rhodes, 21 Ben Spencer, 22 Marcelo Bosch, 23 Nathan Earle;

mete: Vunipola, Wyles (2), Earle
traformazioni: Farrell (2)
punizioni: Spencer

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Un orso (finto) nello spogliatoio degli Harlequins per stimolare la difesa

È l'ultima trovata di Paul Gustard, che dopo il branco di lupi ai Saracens vorrebbe replicare anche con il suo nuovo club

14 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I problemi di Jack Nowell con il sintetico e uno studio che solleva preoccupazioni

Nel 2016/2017, in Premiership, gli infortuni sui campi artificiali hanno superato di gran lunga quelli occorsi su campi con erba naturale

12 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: si accende il mercato dei piloni

Bath e Leicester Tigers aggiustano la prima linea

7 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Mako e Billy Vunipola resteranno ai Saracens per altri quattro anni

Il club londinese ha rinnovato i contratti di entrambi i fratelli, dopo aver già prolungato gli accordi con cinque giocatori

2 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, la Federazione inglese avverte i club: salari poco sostenibili

La crescita esponenziale, e sovvenzionata dalla federazione stessa, dei compensi dei giocatori potrebbe rivelarsi un problema nel prossimo futuro

1 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Paul Gustard, microfono aperto durante un allenamento con gli Harlequins

Il nuovo allenatore dei londinesi si lascia decisamente coinvolgere durante le sessioni di lavoro con la sua squadra

30 luglio 2018 Foto e video