James Haskell giocherà nei Northampton Saints

Il terza linea inglese resterà in Premiership e vuole continuare la sua carriera internazionale il più a lungo possibile

haskell

ph. Reuters

James Haskell ha firmato un contratto di un anno con i Northampton Saints. Il terza linea inglese era in uscita dai Wasps dopo sei anni e, almeno fino a qualche settimana fa, non sembrava avere offerte dai club di Premiership per poter continuare la carriera in patria. A 33 anni, invece, il flanker si accaserà al Franklin’s Garden nell’ambito della rivoluzione portata avanti dalla dirigenza dei Saints in vista della prossima stagione, dopo un’annata decisamente negativa chiusa al nono posto in campionato.

Per Haskell è la quinta squadra diversa in carriera: oltre a rappresentare le Vespe per dodici stagioni tra il 2002 e il 2009 e tra il 2013 e il 2018, il 77 volte nazionale inglese ha vissuto esperienze nel Top 14 con lo Stade Francais (2009-2011), in Giappone con i Ricoh Black Rams (2011/2012) e finanche nel Super Rugby con gli Highlanders nel 2013.

– Leggi anche: James Haskell dice che il rugby sta diventando “uno sport piuttosto patetico”

“So che si tratta di un club con una grande storia e una tifoseria appassionata che fa sempre sentire la propria presenza – ha dichiarato Haskell – Non è un segreto che io voglia continuare con la mia carriera internazionale il più a lungo possibile; l’unico modo per farlo è fare del mio meglio nel rugby di club e aiutare i Saints a tornare in competizione per dei trofei”.

Per i Saints è il settimo ingaggio in vista del prossimo anno, quando sulla panchina del club inglese arriverà l’attuale allenatore degli Hurricanes, Chris Boyd. Haskell si aggiunge ad una lista che comprende tra gli altri anche Dan Biggar, Taqele Naiyaravoro, Ben Franks e Andy Symons.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La nuova sfida di George Smith: sei mesi ai Bristol Bears

Il terza linea australiano è stato chiamato dal club inglese, neopromosso in Premiership, per far fronte ai tanti infortuni

21 giugno 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Saracens: allenatore che vince non si cambia

Gli inglesi prolungano il contratto di Mark McCall e del suo staff

30 maggio 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, finale 2018: gli highlights di Saracens v Exeter

Le azioni più belle del pomeriggio di Twickenham

27 maggio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Premiership, finale 2018: i Saracens sono campioni d’Inghilterra

Exeter Chiefs sconfitti 27 a 10, in quel di Twickenham

26 maggio 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, finale 2018: Saracens ed Exeter vogliono salire sul trono d’Inghilterra

A Twickenham l'atto finale del massimo torneo inglese, senza Michele Campagnaro

25 maggio 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Paul Gustard è il nuovo head of rugby degli Harlequins

L'assistente di Eddie Jones prenderà potere a Twickenham Stoop dopo il tour inglese in Sudafrica

22 maggio 2018 Emisfero Nord / Premiership