James Haskell giocherà nei Northampton Saints

Il terza linea inglese resterà in Premiership e vuole continuare la sua carriera internazionale il più a lungo possibile

haskell

ph. Reuters

James Haskell ha firmato un contratto di un anno con i Northampton Saints. Il terza linea inglese era in uscita dai Wasps dopo sei anni e, almeno fino a qualche settimana fa, non sembrava avere offerte dai club di Premiership per poter continuare la carriera in patria. A 33 anni, invece, il flanker si accaserà al Franklin’s Garden nell’ambito della rivoluzione portata avanti dalla dirigenza dei Saints in vista della prossima stagione, dopo un’annata decisamente negativa chiusa al nono posto in campionato.

Per Haskell è la quinta squadra diversa in carriera: oltre a rappresentare le Vespe per dodici stagioni tra il 2002 e il 2009 e tra il 2013 e il 2018, il 77 volte nazionale inglese ha vissuto esperienze nel Top 14 con lo Stade Francais (2009-2011), in Giappone con i Ricoh Black Rams (2011/2012) e finanche nel Super Rugby con gli Highlanders nel 2013.

– Leggi anche: James Haskell dice che il rugby sta diventando “uno sport piuttosto patetico”

“So che si tratta di un club con una grande storia e una tifoseria appassionata che fa sempre sentire la propria presenza – ha dichiarato Haskell – Non è un segreto che io voglia continuare con la mia carriera internazionale il più a lungo possibile; l’unico modo per farlo è fare del mio meglio nel rugby di club e aiutare i Saints a tornare in competizione per dei trofei”.

Per i Saints è il settimo ingaggio in vista del prossimo anno, quando sulla panchina del club inglese arriverà l’attuale allenatore degli Hurricanes, Chris Boyd. Haskell si aggiunge ad una lista che comprende tra gli altri anche Dan Biggar, Taqele Naiyaravoro, Ben Franks e Andy Symons.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Frattura ad un braccio per Taulupe Faletau: test match a rischio

Il gallese si è infortunato durante la sfida Bath-Exeter e, secondo Todd Blackadder, starà fuori almeno quattro settimane

10 ottobre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Come se la sta passando Michele Campagnaro in Inghilterra?

Non ha mai giocato con la prima squadra, ma è sempre sceso in campo con gli Exeter Braves nella Premiership Shield

9 ottobre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Parole e numeri: cosa è successo nella sesta giornata di Premiership

Il tributo a Rob Horne, un campionato spaccato in due e i traguardi di Mike Brown e Danny Care con gli Harlequins

8 ottobre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: brutto colpo per Exeter, Sam Simmonds va KO

Il talentuoso numero 8 si è rotto il crociato anteriore e sarà fermo sei mesi. Per lui, la rincorsa alla RWC si fa più difficile

4 ottobre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Parole e numeri: cosa è successo nella quinta giornata di Premiership

Il turnover di Bath, la grande partita di Alex Goode, i pazzeschi sidestep di Sinoti Sinoti e altre pillole dall'Inghilterra

1 ottobre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Parole e numeri: pillole dalla quarta giornata di Premiership

Il record di Wigglesworth, l'incredibile vittoria dei Warriors a Leicester e un dato curioso su Exeter

23 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership