Il Rovigo Rugby Festival prova ad entrare nel Guinness dei primati

Il 2 e il 3 giugno andrà in scena la prima edizione della manifestazione rodigina, che punta alla mischia più grande del mondo

Il prossimo 2 e 3 giugno, allo stadio “Mario Battaglini”, andrà in scena il Rovigo Rugby Festival, prima edizione di un evento internazionale che vuole conciliare sport, spettacolo e condivisione sfruttando la reputazione di Rovigo come la “città in mischia”.

Le attività sportive previste dal Festival toccheranno il loro apice con il Rovigo7s, un torneo internazionale di rugby a sette a cui parteciperanno – tra le altre – due selezioni della Nazionale Italiana Seven, l’Inghilterra, la Spagna, la Svezia, i Dogi, il Benetton Treviso, il Rugby Rovigo, il Seven Sirs (club a inviti svizzero) e il Seven Seas. In totale saranno 36 le squadre coinvolte, con 430 giocatori. Nel corso delle due giornate, ci sarà spazio anche per i tornei giovanili Under 14, Under 16 e Under 18.

Dal punto di vista dell’intrattenimento il momento più atteso arriverà nella serata di sabato 2 quando al “Battaglini” si tenterà di realizzare la mischia più grande del mondo puntando ai 2.000 partecipanti, in modo da superare l’attuale record detenuto in Nuova Zelanda (1758) ed entrare nel Guinness World Record.  A questo link trovate il modulo per partecipare.

Le altre attività di intrattenimento prevederanno anche esposizioni fotografiche, proiezione di documentari e spettacoli serali all’interno del villaggio per una due giorni di sport, divertimento e cultura. A corollario della kermesse infatti sono organizzati anche alcuni momenti formativi come clinic e workshop. Di seguito il programma degli interventi:

Sabato 2 Giugno

Coach the Coach, relatore Dott.ssa Enrica Quaglio
Come trovare Sponsor, relatore Easy Sport Marketing
Rugby a 7, relatore Andy Vilk, Head Coach Italia

Domenica 3 Giugno

Rugby & Comunicazione, valido per 3 crediti formativi ODG, relatori:

Daniele Piervincenzi (Rai 2, DMAX)
Moreno Molla (Sky Sport)
Sebastiano Pessina (Onrugby.it)
Andrea Papale (Delinquenti Prestati alla Palla Ovale)
Gianluca Galzerano (La Nuova Venezia)
Ivan Malfatto (Il Gazzettino – Gazzetta dello Sport)

Il programma

Il trailer dell’evento

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior tallonatore è Keven Mealamu

Il tallonatore è il sesto All Blacks scelto in formazione. Via alla scelta dell'ultimo giocatore

18 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior pilone destro è Adam Jones

Spezzata l'egemonia degli All Blacks nel pacchetto di mischia. Mancano solo due ruoli per completare la formazione

15 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Gareth Thomas ha rivelato di essere positivo all’HIV

L'ex capitano del Galles ha comunicato di propria volontà alla stampa inglese di aver scoperto di aver contratto il virus: "Volevo essere io a dare la...

15 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Sei nuovi nomi verranno inseriti nella Hall of Fame

Due neozelandesi, un sudafricano, un uruguaiano, un samoano e un giapponese: la cerimonia si terrà il 3 novembre

13 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

In Giappone c’è chi pensa che la nazionale di rugby perderà con la Russia

Lo dicono le previsioni di due polpi in una piscina di plastica per bambini ad Hokkaido. Chi siamo noi per dubitarne?

13 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: Le migliori secondo linee sono Brodie Retallick e Sam Whitelock

Il duo neozelandese riempie gli spot numero 4 e 5, si passa a votare il miglior pilone destro

9 Settembre 2019 Terzo tempo