Il Rovigo Rugby Festival prova ad entrare nel Guinness dei primati

Il 2 e il 3 giugno andrà in scena la prima edizione della manifestazione rodigina, che punta alla mischia più grande del mondo

Il prossimo 2 e 3 giugno, allo stadio “Mario Battaglini”, andrà in scena il Rovigo Rugby Festival, prima edizione di un evento internazionale che vuole conciliare sport, spettacolo e condivisione sfruttando la reputazione di Rovigo come la “città in mischia”.

Le attività sportive previste dal Festival toccheranno il loro apice con il Rovigo7s, un torneo internazionale di rugby a sette a cui parteciperanno – tra le altre – due selezioni della Nazionale Italiana Seven, l’Inghilterra, la Spagna, la Svezia, i Dogi, il Benetton Treviso, il Rugby Rovigo, il Seven Sirs (club a inviti svizzero) e il Seven Seas. In totale saranno 36 le squadre coinvolte, con 430 giocatori. Nel corso delle due giornate, ci sarà spazio anche per i tornei giovanili Under 14, Under 16 e Under 18.

Dal punto di vista dell’intrattenimento il momento più atteso arriverà nella serata di sabato 2 quando al “Battaglini” si tenterà di realizzare la mischia più grande del mondo puntando ai 2.000 partecipanti, in modo da superare l’attuale record detenuto in Nuova Zelanda (1758) ed entrare nel Guinness World Record.  A questo link trovate il modulo per partecipare.

Le altre attività di intrattenimento prevederanno anche esposizioni fotografiche, proiezione di documentari e spettacoli serali all’interno del villaggio per una due giorni di sport, divertimento e cultura. A corollario della kermesse infatti sono organizzati anche alcuni momenti formativi come clinic e workshop. Di seguito il programma degli interventi:

Sabato 2 Giugno

Coach the Coach, relatore Dott.ssa Enrica Quaglio
Come trovare Sponsor, relatore Easy Sport Marketing
Rugby a 7, relatore Andy Vilk, Head Coach Italia

Domenica 3 Giugno

Rugby & Comunicazione, valido per 3 crediti formativi ODG, relatori:

Daniele Piervincenzi (Rai 2, DMAX)
Moreno Molla (Sky Sport)
Sebastiano Pessina (Onrugby.it)
Andrea Papale (Delinquenti Prestati alla Palla Ovale)
Gianluca Galzerano (La Nuova Venezia)
Ivan Malfatto (Il Gazzettino – Gazzetta dello Sport)

Il programma

Il trailer dell’evento

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

I Test Match del fine settimana analizzati attraverso le quote

Sei partite in palinsesto, con la grande attesa per Inghilterra-Nuova Zelanda. A chiudere sarà la sfida Francia-Sudafrica

8 novembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #22: l’Italia che diverte

È quella femminile, ma forse si poteva intuire. La seconda meta di Michela Sillari contro la Scozia è la più bella della settimana

6 novembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

I diritti tv, il rugby italiano e una maturità ancora da raggiungere

La palla ovale in Italia rimbalza da una tv a una piattaforma streaming con grande facilità, ma per diventare grandi serve molto altro

1 novembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

È di nuovo tempo di Movember

È l'evento dedicato alla sensibilizzazione dei problemi di salute maschile, a cui aderiscono spesso diversi rugbisti

31 ottobre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Munster vs All Blacks 1978: sono passati quarant’anni da quella storica partita

Il risultato, i ricordi e le leggende su quella storica sfida vinta dagli irlandesi al Thomond Park

31 ottobre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #21: lunga vita ai figiani

Bell, spettacolari e vincenti: il Fijian Drua, alla sua seconda partecipazione, ha vinto il campionato delle province australiane

30 ottobre 2018 Terzo tempo