I convocati dell’Italia per i Test Match di giugno in Giappone

Conor O’Shea esclude Sergio Parisse, ci sono sia Luca Morisi sia Michele Campagnaro. Anche un esordiente nel gruppo

italia

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha annunciato i 31 convocati dell’Italia per i tre Test Match di giugno in Giappone, quando gli Azzurri affronteranno gli Yamaha Jubilo (club della Top League, il massimo campionato locale) il 2 giugno e per due volte la nazionale nipponica il 9 e il 16 giugno.

Per una tournée molto importante per capire realmente se e quanti progressi sono stati fatti nell’ultimo anno, il CT irlandese opera alcuni cambi rispetto all’ultima lista di convocati diramata prima delle ultime due giornate del Sei Nazioni 2018. In prima linea non ci sono Quaglio e Chistolini, mentre c’è Cherif Traorè che è l’unico esordiente del gruppo.

In terza linea non c’è capitan Sergio Parisse, inserito nella lista degli indisponibili e/o tenuti a riposo (unico tra i senatori, mentre ci sono Zanni e Ghiraldini), e di fatto lo staff non sceglie un sostituto in sua assenza, anche se a livello numerico nel pack c’è da segnalare il ritorno di Marco Fuser.

I mediani di mischia sono tre (rientra Tebaldi), mentre tra i centri ci sono sia Luca Morisi sia Michele Campagnaro, nonostante gli infortuni del primo e lo scarso minutaggio del secondo.

Tra le dichiarazioni di contorno al comunicato stampa, Conor O’Shea ha anche ufficializzato la presenza di Wayne Smith come assistente: “Infine – ha detto l’irlandese – voglio dare il benvenuto nel nostro gruppo a Wayne Smith (ex CT e assistente allenatore degli All Blacks campioni del mondo in carica, ndr) che sarà con noi nelle prime due settimane del tour, durante il ritiro a Calvisano ed in vista della partita contro Yamaha Jubilo. Wayne non costituirà solamente una grande risorsa per i giocatori ma ci aspettiamo che rappresenti, con la sua grande esperienza, un supporto e una sfida a migliorarci continuamente per noi allenatori”.

L’Italia si radunerà lunedì 21 maggio a Montichiari (Brescia), mentre si allenerà presso gli impianti del “San Michele” di Calvisano, tra l’altro anche insieme alla Nazionale Under 20 che preparerà nel frattempo il Mondiale di categoria. La partenza per Tokyo è fissata per venerdì 25 maggio.

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 13 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 25 caps)*
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 7 caps)
Cherif TRAORE (Benetton Rugby, esordiente)*
Federico ZANI (Benetton Rugby, 6 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 9 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 6 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 94 caps)

Seconde linee
George BIAGI (Zebre Rugby Club, 21 caps)
Dean BUDD (Benetton Rugby, 11 caps)
Marco FUSER (Benetton Rugby,  27 caps)*
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 6 caps)*
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 104 caps)

Flanker/n.8
Giovanni LICATA (Fiamme Oro Rugby, 5 caps)*
Sebastiani NEGRI (Benetton Rugby, 7 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby,  1 cap)
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 19 caps)

Mediani di mischia
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 24 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 23 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 13 caps)*

Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 38 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 29 caps)

Centri
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 9 caps)
Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs, 32 caps)*
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club,  10 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 16 caps)*

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 13 caps)*
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 50 caps)*
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 8 caps)
Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club,  8 caps)*
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club,  14 caps)*

*è/è stato membro dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”

non considerati per infortunio/tenuti a riposo: Robert Julian BARBIERI (Benetton Rugby), Tommaso BONI (Zebre Rugby Club), Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby), Ornel GEGA (Benetton Rugby), Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club), Edoardo GORI (Benetton Rugby), Ian MCKINLEY (Benetton Rugby), Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club), Sergio PARISSE (Stade Francais), Leonardo SARTO (Glasgow Warriors)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il calendario azzurro dell’autunno prende sempre più forma: “8 Nazioni” in vista

Quasi certa - anche se per l'ufficializzazione bisognerà attendere - la possibilità di un torneo novembrino ad 8 squadre al posto dei Test Match

27 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Andrea Lovotti: analisi e autocritica di quel brutto fallo su Vermeulen

Il pilone azzurro racconta quel momento e tutto quello che ne è conseguito dopo

22 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: quali i nomi per novembre? – triangolo allargato

Uno sguardo alla linea arretrata, ed in particolari ad ali ed estremi per Franco Smith

22 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: quali i nomi per novembre? – centri

Uno sguardo al reparto azzurro che dispone di alternative variegate

21 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

I ritiri azzurri del 2020

I giocatori con almeno un Cap che hanno deciso di smettere

20 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale