Premiership: Exeter espugna Bath. I Saracens non sbagliano, mentre cadono i Wasps

Vittorie di misura per Gloucester e Newcastle

ph. Reuters

Spalmata su tre giorni e ricca di emozioni, la diciottesima giornata della Premiership inglese è andata in archivio. Ecco come sono andate le cose sui campi d’Oltremanica.

Bath-Exeter: è stato l’anticipo che ha aperto questo turno. Alla fine a spuntarla sono stati gli ospiti per 18-20, frutto del piazzato messo a segno da Simmonds; autore fra l’altro di quindici punti a livello personale.

Saracens-Harlequins: i campioni d’Europa non lasciano scampo ai rivali imponendosi per 24-11. Sugli scudi, fra i rossoneri, Lozowski, Liam Williams e un ritrovato Maro Itoje che si è reso protagonista di una meta.

Sale Sharks-Worcester Warriors: gli “Squali” travolgono i loro avversari con il punteggio di 58-25. Alla fine sono ben otto le marcature realizzate: sul tabellino ci finiscono Curry, de Klerk, Yarde, Solomona, Haley, Strauss, McGuigan e O’Connor.

London Irish-Gloucester: vittoria a domicilio per Polledri (in campo da titolare e per 74′) e soci, che sul campo dei londinesi si affermano 29-33. Sfida tirata, fatta di parziali e controparziali: i padroni di casa vanno sul 17-0, ma subiscono il ritorno degli ospiti che piazzano uno 0-33 inatteso; a nulla vale quindi il tentativo di rientro finale.

Newcastle-Northampton: nella cornice di St. James’ Park, i Falcons  – in maglia bianconera – regolano per 25 a 22 i Saints. In grande spolvero Toby Flood, firmatario di venti punti al piede, e Vereniki Goneva: il fijano infatti, autore dell’unica meta per i padroni di casa, ha pensato di esultare rendendo omaggio ad Alan Shearer; idolo calcistico della città e della nazionale di calcio inglese.

Leicester-Wasps: i Tigers, nonostante la doppia inferiorità numerica causata dai gialli prima di Malouf e Veainu, si impongono per 16-15 sui Wasps. Ai gialloneri non bastano le due mete messe a segno da Daly, visto che nel finale l’indisciplina consente a Ford di mettere in mezzo ai pali i punti decisivi per il sorpasso.

classifica premiership

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Parole e numeri: pillole dalla quarta giornata di Premiership

Il record di Wigglesworth, l'incredibile vittoria dei Warriors a Leicester e un dato curioso su Exeter

23 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Rugby e regole: dall’Inghilterra propongono il “Cartellino Nero”

Una proposta di stampo anglosassone che servirebbe a impartire penalità, senza andare a rompere la parità numerica

18 settembre 2018 News
item-thumbnail

Parole e numeri: cosa è successo nella terza giornata di Premiership

La forza di Jake Polledri con ll Gloucester, le polemiche per l'espulsione di Will Spencer e il dominio di Exeter e Saracens

17 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Oltre sessanta allenatori si sono proposti al Leicester dopo l’esonero di O’Connor

Loha rivelato Geordan Murphy, ora coach ad interim, comunque pronto a defilarsi se il club dovesse puntare su qualcun altro

12 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I club della Premiership potrebbero avere idee molto fantasiose

Da un torneo in stile Ryder Cup, ad una riforma interna e della Champions Cup: le ha messe insieme il Guardian

12 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Parole e numeri: uno sguardo alla seonda giornata di Premiership

Un weekend offensivamente molto allegro nel campionato inglese, illuminato ancora dalle gesta di Danny Cipriani

10 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership