Sei Nazioni 2018: Matteo Minozzi tra i candidati per il premio di miglior giocatore

L’estremo azzurro in competizione con quattro irlandesi e un francese per il riconoscimento

italia minozzi

ph. Massimiliano Carnabuci

Matteo Minozzi è stato inserito nella lista dei sei candidati per il premio di miglior giocatore del Sei Nazioni 2018. L’estremo è stata la rivelazione del torneo per l’Italia con le quattro mete segnate in cinque presenze, in cui il 21enne delle Zebre si è distinto per vivacità e brio in fase offensiva, ma anche per le notevoli qualità in difesa e nel gioco aereo.

Oltre a Minozzi, gli altri candidati per il riconoscimento sono gli irlandesi Keith Earls, Jonathan Sexton, Conor Murray e Jacob Stockdale e il francese Guilhem Guirado.

Nelle ultime due edizioni il premio è andato a Stuart Hogg, mentre dal 2004 ad oggi soltanto una volta è stato vinto da un italiano, nel 2011 da Andrea Masi.

È possibile votare sul sito del Sei Nazioni a questo link fino alla mezzanotte di martedì 20.

L’albo d’oro

2004 Gordon D’Arcy (Irlanda)
2005 Martyn Williams (Galles)
2006 Brian O’Driscoll (Irlanda)
2007 Brian O’Driscoll (Irlanda)
2008 Shane Williams (Galles)
2009 Brian O’Driscoll (Irlanda)
2010 Tommy Bowe (Irlanda)
2011 Andrea Masi (Italia)
2012 Dan Lydiate (Galles)
2013 Leigh Halfpenny (Galles)
2014 Mike Brown (Inghilterra)
2015 Paul O’Connell (Irlanda)
2016 Stuart Hogg (Scozia)
2017 Stuart Hogg (Scozia)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Shaun Edwards lascerà il Galles dopo la Coppa del Mondo 2019

L'allenatore della difesa dei Dragoni è in carica dal 2008. Tornerà nel rugby league per guidare i Wigan Warriors

item-thumbnail

Eddie Jones, il breakdown e l’impossibilità di cambiare il sistema inglese

Il CT australiano ha ammesso di non avere influenza sulla Premiership, e su come deve essere arbitrata per aiutare la nazionale

item-thumbnail

La prima presidente donna di una grande Federazione ovale

Per i prossimi due anni, in Scozia la massima carica della SRU sarà ricoperta da Dee Bradbury

item-thumbnail

Inghilterra: 44 giocatori per il primo raduno stagionale

C'è anche Chris Ashton, oltre a diversi giovani molto interessanti. In gruppo anche un possibile equiparato

item-thumbnail

Gregor Townsend ha rinnovato con la Scozia fino al 2021

In carica dal giugno 2017, fin qui il 45enne ha vinto 9 partite su 14 giocate dalla nazionale durante la sua gestione

31 luglio 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Storia dei pareggi del Sei Nazioni

Da Edimburgo a Dublino, passando per Cardiff e parigi: tutte le volte in cui la contesa è rimasta in equilibrio

20 luglio 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni