L’Uruguay si è qualificato alla Rugby World Cup 2019

Canada battuto anche il ritorno per 32-31 a Montevideo

ph. World Rugby

L’Uruguay vince anche il ritorno dello spareggio mondiale contro il Canada e strappa la qualificazione diretta per la Rugby World Cup 2019 in Giappone. Dopo l’andata vinta 29-38, i Los Teros hanno avuto la meglio dei Canucks anche a Montevideo, nuovamente con un secondo tempo di rimonta come già successo a Vancouver.

Nella prima frazione, infatti, i canadesi si erano portati dapprima sullo 0-15, per poi andare all’intervallo sul 10-18 grazie alle mete di van der Merwe e Paris, più i punti dalla piazzola di Staller. Nella ripresa, però, gli uruguagi partono all’arrembaggio e accorciano subito con Cat al 42′, tenendosi poi ad un’incollatura dai nordamericani con il piede di Berchesi (20-21).

Al 64′ i sudamericani vanno avanti per la prima volta con Vilaseca, i canadesi rispondono con Sears-Duru, ma senza che la meta venga convertita. Al 73′ la doppietta di Vilaseca affossa ogni speranza di qualificazione degli ospiti, che si portano sul 32-26. Nel finale il Canada si riporta avanti per cercare quantomeno la vittoria: van der Merwe va di nuovo oltre, ma Shane O’Leary non centra i pali con affrettato drop, giocato al posto della consueta trasformazione dalla piazzola. In modo bizzarro, l’Uruguay fa due su due e prenota un biglietto per il Giappone.

I Los Teros verranno inseriti nel Girone D del Mondiale, insieme a Australia, Galles, Fiji e Georgia, mentre il Canada andrà al ripescaggio finale per il ventesimo posto nella rassegna, da giocarsi contro una nazionale africana, la vincente del playoff tra un’europea e un’oceanica (Samoa) e la vincente del playoff tra un’asiatica e un’oceanica (Tahiti).

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: la meta più bella della fase finale

I 90 abbaglianti secondi che sono serviti all'Inghilterra per prendere la testa della semifinale, raccontati nel dettaglio

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Springboks, Tendai Mtawarira saluta la nazionale

Il pilone si ritira dal rugby internazionale dopo la vittoria da protagonista del trofeo più importante

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La storia unica di Makazole Mapimpi, campione del mondo

Cresciuto molto lontano dal rugby che conta, a 27 anni non aveva mai avuto un contratto professionistico. È diventato titolare e protagonista negli Sp...

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019