Sei Nazioni: più di 30 musei gratuiti con il biglietto della partita

La FIR rinnova la partnership con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali in occasione del torneo

italia fir rugby

ph. Sebastiano Pessina

Dopo il rugby principia il culturale. Rinnovata quest’anno la partnership fra il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Federazione Italiana Rugby: ai possessori dei biglietti per una delle due gare interne dell’Italia al Sei Nazioni, il ministero accorda l‘ingresso gratuito per due persone a più di trenta musei e gallerie d’arte romane nei weekend delle partite.

”Grazie a questo accordo abbiamo aperto le porte del patrimonio museale della città di Roma al mondo del rugby – ha dichiarato Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività culturali – L’iniziativa, che tanto successo ha riscosso nelle passate edizioni, consente ai tanti appassionati di coniugare l’interesse per lo sport e quello per la cultura. Il Sei Nazioni si offre così come un’occasione per promuovere i tesori dell’arte italiana, dando concretezza alla volontà della Federugby di non organizzare solo uno straordinario evento sportivo, ma anche di valorizzare le eccellenze culturali e sociale del nostro Paese”.

Gli ha fatto eco il Presidente FIR Alfredo Gavazzi: “Sviluppare sinergie con partner che, come il MIBACT, condividono i nostri valori e che possono supportarci nello sviluppo di iniziative adeguate al nostro pubblico, costituito soprattutto di famiglie, è una splendida opportunità per continuare nel nostro ruolo di aggregatore sociale e promotore culturale”.

Elenco degli istituti aderenti all’iniziativa:

1- Polo Museale del Lazio – Galleria Spada – Roma (piazza Capo di Ferro, 13; ore 8.30 – 1930)
2 – Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – Roma (piazza S. Croce in Gerusalemme, 9/A; ore 9-19)
3 – Polo Museale del Lazio – Museo Nazionale del Palazzo di Venezia – Roma (via del Plebiscito, 118; ore 8.30-19.30)
4 – Polo Museale del Lazio – Museo Nazionale di Castel S. Angelo – Roma (lungotevere Castello, 50; ore 9-19.30)
5 – Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia – Roma (piazzale di Villa Giulia, 9; ore 9 -20)
6 – Museo delle Civiltà – Museo Naz.le dell’Alto Medioevo – Roma (viale Lincoln, 3; ore 8 – 19)
7 – Museo delle Civiltà – Museo Arti e Tradizioni popolari “Lamberto Loria” – Roma (piazza G. Marconi, 8; ore 8 – 19)
8 – Museo delle Civiltà – Museo Preistorico ed Etnografico “Luigi Pigorini” – Roma (piazza Guglielmo Marconi, 14; ore 8-19)
9 – Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Barberini – Roma (via delle Quattro Fontane, 13; ore 8.30-19)
10- Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Corsini – Roma (via della Lungara, 10; ore 8.30-19.30)
11 – Museo Naz.le Romano – Palazzo Massimo – Roma (piazza dei Cinquecento, 67; ore 9 – 19.45)
12 – Museo Naz.le Romano – Palazzo Altemps – Roma (piazza Sant’Apollinare, 46; ore 9 – 19.45)
13 – Museo Naz.le Romano – Crypta Balbi – Roma (via delle Botteghe Oscure, 31; ore 9 – 19.45)
14 – Museo Naz.le Romano – Terme di Diocleziano – Roma (via Enrico De Nicola, 79; ore 9 – 19.45)

Musei Civici aderenti all’iniziativa:

  • Musei Capitolini
  • Museo Centrale Montemartini
  • Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano
  • Museo dell’Ara Pacis
  • Museo di Roma
  • Galleria d’Arte Moderna
  • Museo di Roma in Trastevere
  • Musei di Villa Torlonia
  • Museo di Zoologia
  • Area archeologica Circo Massimo (solo sab e dom – orario: 10,00 – 16,00, la biglietteria chiude alle ore 15,00)

I seguenti musei comunali sono sempre a ingresso gratuito:

1- Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
2- Museo delle Mura
3- Museo di Casal de’ Pazzi
4- Villa di Massenzio
5- Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina
6- Museo Napoleonico
7- Museo Carlo Bilotti
8- Museo Pietro Canonica

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Slow Motion #15: la cavalcata di Jordan Williams

La meta della settimana è un pezzo di bravura dell'estremo dei Dragons, che ha mandato a gambe all'aria la difesa del Leinster

18 settembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #14: allo Stade Toulousain piacciono le bollicine

Il Tolosa di Huget, Ntamack e Ramos torna protagonista nella nostra rubrica, dopo la splendida meta contro La Rochelle

11 settembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Racconti di rugby: la disciplina ferrea di Mike Brewer a L’Aquila

Ovvero: giocare per 40 minuti effettivi senza far mai cadere la palla a terra. Per Mazzantini&co. non fu proprio semplice

11 settembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

La nuova scuola aperta dai Saracens a Londra

Accoglierà 156 studenti che inizieranno la loro secondary school. È il primo club di rugby ad impegnarsi in un'iniziativa del genere

7 settembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #13: E se fosse meglio la Premiership?

Il passaggio di Danny Cipriani a Charlie Sharples è impossibile da ignorare: ecco la meta della settimana

4 settembre 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Il coach quasi novantenne che continua a vincere

Dunstan Henry ha 88 anni e ha perso il conto dei campionati vinti. Un uomo al servizio del gioco da oltre sessant'anni

4 settembre 2018 Terzo tempo
  1. lucadiscepolo 23 gennaio 2018, 11:48

    redazione : confermate che per ogni biglietto acquistato sono consentite due gratuità nei musei aderenti all’iniziativa ?

    • Redazione 23 gennaio 2018, 13:18

      @lucadiscepolo si, confermiamo che il comunicato stampa riporta “per due persone”.

  2. Hullalla 23 gennaio 2018, 21:44

    Ottima iniziativa!

Lascia un commento