Sexton elogia Lancaster: ha una grande influenza sul nostro gioco

L’apertura “perdona” Steyn per il placcaggio: non è un giocatore sporco…

leinster lancaster

ph. Reuters

Terzo posto in Pro12 a tre punti da Munster capolista e qualificazione ai quarti di finale di Champions Cup in tasca dopo aver dominato la Poule 4 con quattro vittorie e una sola sconfitta nei cinque match fin qui disputati. La stagione di Leinster non si può certo dire stia andando male e stando alle parole dell’apertura Jonathan Sexton, parte del merito è anche di Stuart Lancaster, ex allenatore della Nazionale inglese da settembre assistant coach di Leo Cullen nello staff dei Dubliners. “Stuart ha una grande influenza nel nostro modo di giocare e sull’intera nostra organizzazione – ha dichiarato l’apertura irlandese ad EPC Rugby dopo la netta vittoria contro Montpellier – E’ ciò che facciamo con lui ogni giorno, allenarci sugli offload. Tutto ciò che facciamo in campo non è per caso o per fortuna, ma frutto di un duro lavoro quotidiano”.

Sexton ha poi parlato del placcaggio al collo subito e costato a Frans Steyn il cartellino rosso: “Conosco Frans, è una brava persona. Mi sono abbassato, quindi può essere accidentale. Ma con le nuove regole non puoi permetterti di essere avventato. Mi spiace comunque per lui, non è certo un giocatore sporco”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il cartellino rosso più veloce di sempre?

Dan Evans, con un fallo molto ingenuo su Teddy Thomas, è stato espulso dopo 37 secondi in Ospreys-Racing 92

8 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Benetton nella tana dei lupi

Alle 14:00 calcio d'inizio della sfida a Lione: pronostico tutto contro i biancoverdi

7 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Clermont trionfa nel segno di Ezeala

Il giovane trequarti ala, al debutto europeo, segna una doppietta e offre un assist per stendere Bath al Recreation Ground

7 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: la formazione del Benetton Rugby per la gara contro Lione

Quattordici potenziali azzurri nei quindici di partenza scelti da coach Kieran Crowley, che lancia Antonio Rizzi dal primo minuto

6 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Non è Natale senza il back to back della Champions Cup

Le solite due settimane di dicembre che ci portano verso le feste. Ecco cosa ci aspetta in questo weekend

6 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Pierre Bourgarit, un’altra squalifica particolare

Solo sei settimane di squalifica per il deliberato gesto del tallonatore francese, colpevole di eye gouging

28 Novembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup