Guinness Pro12: troppi Ospreys per le Zebre. Bianconeri travolti 59-5

In Galles arriva una dura batosta per la squadra di Guidi

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Bariddu 2 Settembre 2016, 22:30

    Il lato positivo è che non si può piu peggiorare.

    • Iterumruditleo 2 Settembre 2016, 22:32

      aspetta la Champion… lì ci sono le inglesi non le celtiche. Si può eccome peggiorare. Speriamo si rimettano in riga.

      • Airone valle Olona 2 Settembre 2016, 22:38

        Ho pensato più o meno la stessa cosa.

    • pride 3 Settembre 2016, 08:36

      che lavor…

  2. narodnik 2 Settembre 2016, 22:30
  3. massimo1 2 Settembre 2016, 22:31

    Bene inizia il massacro! Andiamo avanti cosi’.

  4. crosby 2 Settembre 2016, 22:31

    Ci avranno messo anche il cuore e l’anima i giocatori ma le Zebre in Pro12 non c’entrano proprio nulla…

    • massimo1 2 Settembre 2016, 22:39

      E il treviso invece?

      • mauro 2 Settembre 2016, 23:06

        Noi andiamo in giro per il continente celtico per promuovere il prosecco e i maglioni del sior Luciano.
        Che ti credevi che giocassimo a regby?

      • crosby 2 Settembre 2016, 23:09

        Perdere 59-5 o 20-8 e’ pur sempre perdere ma tra le due prestazioni c’è un abisso.
        Se tu tifi per uscire dal Pro12 immagino tu voglia uscire anche dal 6 Nazioni…

      • Rabbidaniel 2 Settembre 2016, 23:14
      • gsp 3 Settembre 2016, 00:04

        Tutti a casaaa!!

        • Zagor 3 Settembre 2016, 09:33

          Ma tu non sei quello che elogiava Guidi De rossi e tutta la truppa per la dedizione

    • Bariddu 2 Settembre 2016, 23:10

      Se perdiamo il treno del Pro12 perdiamo anche quello del 6N, e torniamo in tier2 fra i semidilettanti. E l’intero movimento ne risentirebbe.
      Certo che in assenza di risultati un eventuale “retrocessione” è piu che possibile. Anche stasera infatti Jonathan Davies come al solito non ci è andato leggero con le italiane, lui che gia l’anno scorso ci voleva mandare a giocare con la ProD2 francese, visto che siamo solo squadre materasso, diceva (non senza tutti i torti).
      non so…so solo che non si puo prescindere dai risultati, e se i risultati continuano a non arrivare a qualcuno bisognerà chiederne conto.

  5. Paredes 2 Settembre 2016, 22:38

    Per quello che ho visto, a spizzichi e bocconi, la coperta è drammaticamente corta, o ovunque la tiri ti scopri: placcaggi alti, presumo anti off-load, con perdite di 3-4 metri per volta, pulizie in ruck anche volenterose ma che assorbivano TROPPI giocatori, calci in avanti che disorganizzavano la linea dei bianchi, incapaci di salire in linea, e ce ne sarebbero molte altre ancora.
    Certo, anche qualche malizia dei falchetti, ma niente che non ci si possa aspettare contro avversari di questo livello.
    Dei singoli poco da dire, parecchi sotto tono, e quelli in tono hanno sporcato la prestazione con errori, anche sciocchi.

  6. Twickers 2 Settembre 2016, 22:42

    Guidi non e’ al altezza……semplice, come pure Cavinato…..non hanno idea, ne idee, la loro capacita’ e’ quella che e’….abbiamo bisogno di allenatori capaci, che gli fumano….l’Inglesi di calcio non ci capiscono e cosa fanno, prendono allenatori “Italiani” per impararare, noi con il rugby NO! Arroganza pura, se uno non e’ capace deve avere l’umilta’ di accettare che non ci capisce….dimettersi, invece, NO, stanno li a rubare lo stipendio….Abbiamo una rosa di giocatori ottima, ma non c’e’ chi e’ capace di guidarli….ero alla partita…..l’ho vista tutta!

    • cammy 2 Settembre 2016, 23:02

      A parte non condividere nulla di quello che hai scritto.. complimenti x il coraggio di essertela vista tutta..

      • Twickers 2 Settembre 2016, 23:17

        Capisco, ma purtroppo questa e’ la realta’….., non era cosi male….scintille di capacita’ c’erano, ma non basta.

  7. Talenta 2 Settembre 2016, 22:55

    Purtroppo ho paura che il buongiorno si veda dal mattino… Mentre il Treviso ha tenuto il campo onorevolmente, almeno per 65 minuti, le Zebre hanno subito una durissima lezione di rugby. Poche idee e purtroppo strampalate, squadra completamente slegata, mischia non sufficiente, mediana inesistente ( anche se Pallazzani ha messo cuore ed anima) arrieres non presenti in campo.La minestra non è ancora cotta e bisogna lavorare sodo almeno per evitare certe figuracce.

  8. trapp 2 Settembre 2016, 23:03

    chi comincia bene e’ a meta’ dell’opera

  9. Big5 2 Settembre 2016, 23:04

    Scusatemi ma 2 settimane fa i giocatori hanno scioperato contro la società per il pagamento di stipendi e il caso Manici, ieri su tutti i siti si leggeva di un fallimento imminente. Se questo è il clima non è colpa di Guidi o dei giocatori, sono i dirigenti che devono andarsene e subito. Cantoni presidente occulto già bancarottiere con gli Aironi, Pagliarini uomo di paglia che per impone il figlio come permit, Azzali autore del fallimento Crociati; con questi personaggi può una società essere credibile? E i giocatori possono essere tranquilli?

    • Rabbidaniel 2 Settembre 2016, 23:08

      No. E tanto Mago G rivincerà le elezioni con buon margine, a dispetto di tutto e tutti.

      • Airone valle Olona 2 Settembre 2016, 23:23

        Avevo la tazza di Mago G da bambino e mi rimpinzavo di Zalet e Turco…non ci sono più i maghi G di una volta! 🙂

        • Rabbidaniel 2 Settembre 2016, 23:24

          Avevi anche la blusa felpata?

          • Airone valle Olona 2 Settembre 2016, 23:39

            No però avevo la biscottiera uguale alla tazza ( che però la mia mamma no mi faceva usare perché aveva paura che la “sbeccavo”)

      • ermy 3 Settembre 2016, 08:17

        Ma ve lo vedete Mago G senza Federazione e senza Zebre, solo soletto nella tribuna nuova di Galvisano a vedere il campionato d’Eccellenza e dove non si farà più una partita internazionale una….? No, dai, che tristezza…

  10. ermy 2 Settembre 2016, 23:06

    FORZA ZEBREEEE!!! mai mollare! 😀

  11. noncredo 2 Settembre 2016, 23:07

    Un po’ di ottimismo, abbiamo tolto lo zero dal tabellino la strada è quella giusta non si può che migliorare . Grazie Guidi , grazie Derossi e grazie…Forza Zebroni !!! Noi siamo sempre con voi forza ragazzi !!!!

  12. ginomonza 2 Settembre 2016, 23:20

    G2 è una disgrazia!
    Come ventura per l’Italia 🙂 🙂

  13. gsp 3 Settembre 2016, 00:03

    Dai che la prossima si puó fare. Sotto ed a lavoro, forza zebre.

  14. Hullalla 3 Settembre 2016, 00:56

    Purtroppo e’ evidente che i molti problemi nascono dall’organizzazione.

  15. ginoconsorsio 3 Settembre 2016, 01:08

    E dalle scie chimiche…

  16. massimo1 3 Settembre 2016, 09:11

    Dispiace solo per quei pochi tifosi di parma che in questi anni tra parma, crociati etc e adesso zebre rischiano per l’ennesima volta veder naufragare un progetto legato al rugby nella loro citta’. Sembra che le zebre siano sull’orlo se non di un fallimento di grossi problemi finanziari. Si rjschia nei confronti del resto delle altre nazioni l’ennesima figura di merda per incapacita’.

  17. tony 3 Settembre 2016, 09:27

    non ho visto la partita ma da quanto trapela , ci sino problemi consistenti in società e ciò si riflette sul rendimento dei giocatori.

  18. Camoto 3 Settembre 2016, 10:48

    Quando guarderò la partita capirò qualcosa in più.
    Intanto mi sorprende la frase su Semenzato. Cioè una pro12 non regge il ritmo dettato da un eccellente. Come diavolo si allenano? Che schemi e a che velocità li provi?

    • F.A.L 3 Settembre 2016, 11:00

      Già..anche se il Mozza come titolare in Pro12 ci starebbe e c’è stato.

    • Camoto 3 Settembre 2016, 13:28

      Bene ora l’ho vista. La frase a parte in un’ azione dove Semenzato ha per tre volte di seguito cercato il largo ha poco senso. Più che altro perché le Zebre hanno passato almeno 70 minuti senza palla, un calvario. Qualche sprazzo qua e la vanificati da errori che possono starci in una partita più equilibrata. Diciamo che è andata progressivamente in vacca, due veli hanno viziato due mete, ma la differenza reale tra le due squadre è di almeno 30 punti. Purtroppo sembra un’ altra annata di agonia per i “cordiglieri”. Speriamo in qualche sorpresa già dalla prossima.

  19. massimo1 3 Settembre 2016, 14:31

    Si la sorpresa e’ che chiudono baracca.

  20. donc74 3 Settembre 2016, 15:58

    E pensare che De Rossi disse a Rovigo che andava a cercar piu’ stabilità e qualità tecnica…
    Zambelli ride e fa bene , non doveva prenderlo in giro!

  21. donatella pisaneschi 3 Settembre 2016, 22:13

    Si spera sempre…….ma la speranza………non so più cosa dire. Ormai come stanno le cose si dovrebbe sapere.

  22. carlo s 4 Settembre 2016, 01:55

    Non si può tollerare che una nostra squadra prenda 50 punti da una gallese, seppur di prima fascia. Fossi il presidente un’altra così farei saltare l’allenatore.
    Lo trovo francamente vergognoso come risultato.

Lascia un commento

item-thumbnail

Zebre: il presidente Michele Dalai rassicura “Stiamo bene, aspettiamo di poter rientrare”

Direttamente da Città del Capo ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione della franchigia ducale

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: verso il rinvio dei match in Sudafrica

Non si dovrebbe giocare nei prossimi weekend nella Rainbow Nation

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Dove e quando si vedono le Zebre contro gli Stormers, in tv e streaming

Ducali che tornano in campo a distanza di un mese

24 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: i 30 convocati per le trasferte sudafricane contro Stormers e Sharks

Bradley si affida a un gruppo che annovera degli internazionali e qualche potenziale esordiente

23 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: lungo stop per Matteo Nocera

L'infortunio in nazionale ha costretto il pilone destro a sottoporsi ad un intervento chirurgico

22 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Tornano in campo Benetton e Zebre: i prossimi impegni

Ritorna lo United Rugby Championship, e con esso le franchigie italiane, che giocheranno contro Glasgow e Stormers