Pro12 ed Eccellenza: Bacchin, Ragusi e gli altri, quanti percorreranno la Via Odiete?

Sono diversi i giocatori non confermati dalle franchigie. Ma il “declassamento” può essere sinonimo di riscatto…

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Stefo 16 Luglio 2016, 08:55

    Io non sono del aprere che se uno ha avuto una buona annata sia sicuro di essere del livello Pro 12, la questione e’ proprio che ad un buon primo anno deve seguire se non una crescita ed un miglioramento una conferma su certi standard…l’annata buona non confermata avviene per tutti ed a tutte le longitudini e latitudini. Volendo esulare dagli esempi italici si puo’ prendere Auva’a, la sua primissima stagione in CL sembrava esser stato un colpo aver pecato in AIL un giocatore cosi’, purtroppo poi per il Leinster prima e Treviso poi si dimostro’ invece non del livello necessario. Se si vuole si puo’ parlare di giocatori che restano femri in una sorte di limbo troppo forte per il domestic ma non abbastanza per il Pro 12.

    Quello che c’e’ di sicuro di positivo e’ il possibile innalzamento del livello dell’Eccellenza dai ritorni di questi giocatori.

  2. berton gianni 16 Luglio 2016, 09:00

    Giusto ieri l’altro, mi regalano una confezione di Baci Perugina.
    Scarto la stagnola e prima di…ciucciarmi il contenuto, leggo il bigliettino annesso :

    Una voce tra le onde,
    maleducato chi non risponde.
    Un sussurro tra le fronde,
    cafone chi non risponde.
    Una certezza si diffonde :
    bifolco chi non risponde.

    Anonimo ( neanche veneziano…)

    • mamo 16 Luglio 2016, 09:08

      Varda ti, a proposito di Venezia:

      La clemenza per sé non mai soggiace a costrizione;
      essa scende dal cielo come pioggia gentile sulla terra due volte benedetta:
      benefica chi la riceve come chi la dispensa.
      Presso i grandi più che altrove potente,
      del monarca adorna il capo meglio d’un diadema; ché se lo scettro è segno della terrena sua forza e potere, attributo d’altezza e maestà, ma anche sede della soggezione e del timore che ispirano i re,
      la clemenza è potere che trascende la maestà scettrata,
      il suo trono è nel cuore dei sovrani,
      è un attributo dello stesso Dio; e al potere di Dio quello terreno si fa simile quando la clemenza
      mitiga in esso il rigor della legge.

      Per non lasciare nulla di intentato: W. Shakespeare “Il Mercante di Venezia”

      #jesuismez# …..

      • Maxwell 16 Luglio 2016, 09:25

        Rivoglio la #frangiarumorosa cazzo!
        .
        Niente palle,niente gentilezza,niente cortesia…….
        Un po di ONORE nel mandare una mail a chi bannate?

    • venezuela 16 Luglio 2016, 10:06

      #jesuismez#

      • fracassosandona 16 Luglio 2016, 15:51

        Nota di biasimo a @redazione che non ha dato cortese riscontro nemmeno alla gentilissima richiesta di Lord Jock of Aberdeen, Count of Marghera, cavaliere dell’Ordine della Prostata…
        richiameremo i nostri ambasciatori per consultazioni…
        Non ci resta che scatenarvi contro le ire di ginomonza, il Boris Johnson di onrugby…

    • mauro 16 Luglio 2016, 15:59

      Buongiorno @redazione,
      mi associo al coro di chi chiede quale sia la situazione dell’utente @mezeena: bannato o non?
      Trovo indiscutibilmente di cattivo gusto ed educazione che ritieniate, a torto o ragione, di non dover fornire risposte ai molti post di richiesta.
      Forse il blog è vostro e lo potete gestire senza dover render conto, ma è indubbio che la sua fortuna la facciano gli utenti.
      Spero uscirete dal limbo silenzioso per darci una risposta.
      Scusate ancora il disturbo ma mez era l’unico che mi chiamava zio ed io mi ero affezionato a quel caprone sardo 😉 (ecco detto, adesso mi rincorrerà per tutti i blog terrestri e non insultandomi).
      Grazie

      P.S. non so chi sia @mezeena, so solo che è un rugbista, porta la maglia n. 10 e trasforma da metà campo di tacco. Non possiedo la sua mail e questo era l’unico punto d’incontro con lui.

      • berton gianni 16 Luglio 2016, 18:03

        Ciao Mauro,
        come ho trovato anche nel Bacio,
        c’e’ chi e’ male educato.
        Del resto, qualcosa a livello di vertice di OR dev’essere cambiato.
        E’ evidente il cambio di politica a 360* : non c’e’ piu’ un solo articolo contrario alla Fir e a Ben Gavazzi nfsc.
        E’ del tutto sparito Munari…e pure Raimondi ( ! )
        Da questa sterzata e’ tutto uno spuntare di nuovi “sponsor pubblicitari”…così. Dici, magicamente (??).
        Ce ne sono piu’ che su una scatola di preservativi.
        Vabbe’, ci faremo una ragione ed un blog nostro… 😀

        • ermy 16 Luglio 2016, 18:29

          Ciao Gianni, ormai scrivo poco su questo blog anche per le ragioni da te e da altri ben enunciate.
          Concordo con la vostra linea, la @Redazione è da tempo che non dà prova di linearità…
          Contenti loro!
          #emòbannatecitutti!

          • berton gianni 16 Luglio 2016, 18:53

            Ciao Ermy.
            Mi sa che, a fianco dell’ufficio riservato al tetro guelfo, ne sia stato destinato un altro a OR…

        • Jock 16 Luglio 2016, 18:36

          Signori della Redazione, sono @ Jock, nella realtà mi chiamo Francesco QUINTARELLI, sono di VENEZIA; non conosco i vostri nomi, ma per certo apparteniamo a mondi totalmente diversi. Sono certo di esser stato coerente, per quanto attiene al tono della mia domanda di ieri, rispetto a quello usato, per anni, su questo blog. Avere da voi una risposta, non mi interessa più. Ciao Presidente, ci vediamo per la prima in casa. Buon Redentore a tutti.

          • mauro 16 Luglio 2016, 18:52

            jock te vojo ben! Divertete stasera!

          • Stefo 16 Luglio 2016, 19:03

            Vai in barcone? Pronti i bigoi, sardee, anara?

      • ermy 16 Luglio 2016, 18:32
        • Jock 16 Luglio 2016, 19:18

          Ciao @ Mauro, ciao @ Stefo, non in barca, ma a casa dell’ Anna, ma con tutto quello che hai citato. Più sarde, sfogi e scampi in saor, è un sacco di altra roba. L’ Anna abbonda sempre. A te, vecio @Mauro, voglio bene anche io, lo sai, L’ amico e concittadino @Stefo, sarà idealmente con noi, lo penserò.

          • berton gianni 16 Luglio 2016, 19:42

            Fratello Jock
            adesso, a casa dell’Anna, vedi di non fare come l’ultima volta…
            Non usare i porchi come intercalare.
            Non metterti le dita nel naso.
            Trattieni il tuo cronico meteorismo, senza contorsionismi eccessivi.
            Non fare piccoli ruttini, guardando in giro, facendo finta di niente.
            Non dire alle signore che belle tette che hanno.
            E soprattutto non mettere la grappa nella scodella del gatto ed in quella del canarino !!

      • Stefo 16 Luglio 2016, 19:06

        Gentile Redazione, io penso che @mauro dica una cosa importante, la scelta di bannare o meno un utente la prendete voi e nessuno puo’ discutere questo, pero’ visto che diversi utenti chiedono di capire (mi includo) perche’ non chiarire la situazione? Si scelgiete voi la politic a e come applicarla ma senza le visualizzazioni degli utenti andreste poco lontano e parte delle visualizzazioni derivano dai commenti dato che diversi di noi ricliccano sulla apgina ed una rticolo per la confgforntarsi e non rileggere lo stessoa rticolo un’altra vota.

        • Redazione 17 Luglio 2016, 08:47

          Premesso che abbiamo sempre cercato di intervenire il meno possibile nelle discussioni (confidando nel buon senso, nella maturità e nel vostro fair play), proviamo a chiarire chiarire, anche per il futuro, le logiche che determinano certe scelte in conseguenza di alcuni comportamenti assunti da chi commenta.
          OnRugby è un sito d’informazione sportiva; riversiamo quotidianamente (12/13 ore al giorno, 364 giorni l’anno – ci fermiamo solo il 25 dicembre -) energie, risorse, professionalità per offrire a tutti i nostri lettori (molti dei quali non commentano) il miglior servizio di news (gratuito) possibile.
          Il nostro impegno è stato ripagato dall’attenzione che ci viene riservata da tanti appassionati;
          la passione che mettiamo nel nostro lavoro è la stessa di chi ci segue.
          Per alcuni di voi il blog è diventato anche uno spazio sul quale incontrarsi, ritrovarsi, “dire la propria” e, passateci il termine, talvolta anche “cazzeggiare”. Siamo i primi ad aver piacere di una tale partecipazione, purché si contribuisca alla discussione con civiltà e cercando di preservare un clima positivo senza provocare (accettare e rispondere alle provocazioni), litigare o, peggio, insultare. Purché ci si comporti rispettando le regole, gli altri utenti, i lettori tutti, le terze persone e chi lavora per mettere a disposizione tutto questo. Rispettare le regole è una locuzione il cui significato dovrebbe essere “ben chiaro” a chiunque ama questo sport.

          Veniamo al caso specifico (che, ribadiamo, vale solo a puro titolo di esempio e sicuramente non come un’ulteriore colpevolizzazione) @mezeena10, dopo un’accesa discussione con un altro utente (con cui già c’era della “ruggine”) e il nostro richiamo (con il quale lo invitavamo a non accettare provocazioni e a non cercare una giustificazione alla sua reazione) rispondeva polemizzando con noi e lanciando l’ultima “frecciatina” al suo diretto interlocutore http://www.onrugby.it/2016/07/05/dallalbania-alla-nazionale-passando-per-treviso-parla-ornel-gega/#comment-401371
          A 2 giorni di distanza, in un altro articolo, invece di ignorare un commento dello stesso utente, interveniva nuovamente provocandolo:
          http://www.onrugby.it/2016/07/08/da-piacenza-a-bay-of-plenty-in-mezzo-il-sei-nazioni-haimona-torna-a-casa/#comment-401917

          Non possiamo che leggere questo atteggiamento come un voler ignorare le regole nonché come una grave mancanza di rispetto nei nostri confronti e soprattutto di tutti i lettori.
          Aggiungiamo che questo non era il primo episodio, a nulla sono valsi i nostri ammonimenti, in calce ai suoi commenti, e i “richiami” a mezzo mail affinché cambiasse atteggiamento.
          Ecco quelli (solo) dell’ultimo anno:
          http://www.onrugby.it/2016/01/27/verso-il-sei-nazioni-brunel-e-parisse-voci-azzurre-dal-lancio-ufficiale-di-londra/#comment-352069

          http://www.onrugby.it/2015/08/03/benetton-casellato-staff-allargato-rosa-piu-profonda-e-serenita-obiettivo-89-posto/#comment-289321

          http://www.onrugby.it/2015/07/27/lidea-iridata-del-primo-re-del-mondo-giocare-la-rwc-ogni-6-anni/#comment-287867 (con tanto di mail inviata)

          Per concludere, OnRugby parla di rugby, non è “un’arena” dove consumare dispute personali. Ribadiamo il concetto espresso nella premessa, abbiamo sempre cercato di intervenire il meno possibile e siamo i primi a rammaricarci di dover ricorrere, in alcuni casi, a misure estreme (soprattutto nei confronti di chi ci legge quotidianamente, partecipa assiduamente postando i suoi commenti ed è un utente “storico” di OnRugby), ma quando, reiteratamente, ogni nostro “appello alla moderazione” risulta vano e un utente continua sulla stessa linea, come comprenderete, non abbiamo alternative.

          • western-province 17 Luglio 2016, 09:30

            Non posso che concordare con quanto scritto dalla Redazione, e che un po’ immaginavo essendo un lettore abbastanza assiduo.

            grazie

          • berton gianni 17 Luglio 2016, 09:31

            Tutta sta prosopopea che par scritta da un emulo ( da scuola elementare : Signora maestra, Pierino… ) del buon San…
            Però, a questo punto, volutamente o no, pur liberi di farlo essendo vostro il blog, vi schierate :
            bocciate e bannate Mez per una o piu’ accesa disputa, che restano pero’ per quelle che sono, cioe’ platoniche ed accettate supinamente tanti forumisti che offendono pesantemente, giocatori, allenatori, digerenti federali e quanti altri.
            A parte tutto questo, che da idea dello spessore qualitativo, quello che ha fatto specie, in un redazione così attenta e sempre vigile come la vostra, e’…l’assordante e tutt’altro che educato silenzio nel non rispondere a chi, prima gentilmente, poi in maniera canzonatoria, vi poneva semplicemente una domanda.
            Sic transit gloria mundi.

          • Mr Ian 17 Luglio 2016, 09:38

            propongo l amnistia per due dissidenti politici com Mez e Adg…non prendiamoci troppo sul serio che già i tempi son quelli che sono…

          • xnebiax 17 Luglio 2016, 09:50

            mi associo a Mr Ian per l’amnistia a Mez e AdG

          • Camoto 17 Luglio 2016, 10:26

            Grazie

          • Maxwell 17 Luglio 2016, 10:32

            @Redazione
            Anzitutto chiedo scusa per avervi definito senza palle,cortesia e gentilezza. …..
            (Ma anche voi potevate svegliarvi un po prima 😉 )
            Su AdG.
            Si è vero, è un rompicoglioni da paura (sapete che gli sono amico e non sto offendendo….. sia chiaro che è ironia), ma non avete tenuto conto di 2 cose.
            1) Non avete bannato chi ha scritto di un dirigente federale “gorilla microcefalo ” mentre lui di insulti non ne ha mai fatti.
            2) ogni volta che interveniva c’erano almeno 10 utenti che lo insultavano o pEr lo meno lo prendevano pEr il sedere. …. “avvocato” è l’unico termine che voglio riferire
            3) a parte alcuni numeri che dava…….. le cose che diceva erano interessanti
            4) si è vero……era il nostro (ma anche vostro) Marler…… ma anche 38 settimane di punizione mi sembrano tante.
            Penso che prima di radiare a vita ci siano dei gradini intermedi.
            Mez
            Valgono le stesse cose di AdG…… compreso il rompicoglioni 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂
            Decidete una punizione giusta…..1 -2-10 settimane e pianta mola li cazzo 😉 😉 😉

          • fracassosandona 17 Luglio 2016, 10:52

            @redazione
            Non entro nel merito delle vostre decisioni perché non mi compete.
            Ciascuno è chiamato a rispondere dei contenuti dei propri siti web ed è giusto che applichi tutte le cautele che ritiene più opportune.
            Ringrazio Voi e credo anche Paolo per la risposta circostanziata.
            Mi rammarico solo per il ritardo con cui è stata fornita, avreste evitato una settimana di tormentoni.
            Buona giornata

          • Maxwell 17 Luglio 2016, 10:53

            P.S.
            Mi ricordo anche di Ciccio Pasticcio con la parola “mafioso”……se non avete avuto problemi con la Postale. …..
            Mi ricordo di fol……..
            Insomma, le seconde ,ma anche terze e quarte possibilità le ha avute persino Cavinato 🙂

          • venezuela 17 Luglio 2016, 11:14

            @redazione….mah!

          • Appassionato_ma_ignorante 17 Luglio 2016, 11:16

            @gianni berton: premetto che, non conoscendoti, mi stai simpatico e le tue numerose e argute facezie mi hanno spesso e genuinamente divertito. quindi quello che sto per dire non ha assolutamente un intento polemico e neppure personale.
            prendo atto che l’utente mezeena10 ti stia particolarmente a cuore. resta un fatto oggettivo che è una persona che si fa prendere regolarmente dalla collera. ricordo un paio di anni fa che mi attaccò con veemenza, gratuità e profondo livore, dandomi dell’allineato o qualcosa del genere (chi mi conosce, sa quanto ciò non corrisponda a verità) dopo un mio intervento dove evidentemente esprimevo qualcosa che non gli andava a genio. la reazione fu a dir poco spropositata. dipoi lo ignorai sempre e completamente. una persona che non sa accettare opinioni diverse dalle proprie e usa sistematicamente o quasi la forza e la violenza, ancorché verbale, per imporre il proprio punto di vista, non segue schemi mentali diversi da chi è genericamente violento, non solo nelle parole ma anche nei fatti. la redazione ha risposto alle richieste di chiarimento degli utenti e trovo che accusarla di “schierarsi a favore dei poteri in carica” sia meschino, oltre che falso (il blog trabocca di voci di dissenso). a mio parere, l’unico “schieramento” della redazione, se mai, è in favore del civile dibattere. difficile attaccare una simile posizione, a meno di non condividere idee o ideologie che giustifichino a priori la violenza e la prevaricazione (o i tentativi di prevaricazione), verbale e non (il confine tra le due è spesso labile). chi obietta a tale posizione automaticamente avalla, anche in totale buonafede, tale violenza.

          • ginomonza 17 Luglio 2016, 11:21

            Redazione buona giornata!

          • Stefo 17 Luglio 2016, 11:41

            @Maxwell che AdG non insultasse e’ una cosa che non sta ne in cielo ne in terra…ha dato del coglione testuale aprola ad un utente, ha fatto il dito medio a dun altro, ogni amttina nel suo editoriale delle 6:00 insulatavapiu’ o meno tra le righe tutti quelli che non la pensavano come lui…per paicere non scriviamo falsita’, insuiltava e pesantemente!

          • Stefo 17 Luglio 2016, 11:51

            Questione mez ed affini: prendo atto della decisione, mi spaice standomi mez simaptico e personalemtne certi suoi commenti di risposta ad altri utenti li prendo con piu’ leggerezza della Redazione ma dall’altro lato mi sforzo e capisco il loro punto di vista.
            Il discorso Amnistia lanciato da Mr Ian…scusami Mr Ian ma o e’ amnistia per tutti quindi anche chi ha detto che il vino di mez e’ piscio e gli brucia la vigna, per chi parlava dei poveri boeri e poi si e’ lasciato andare ad insulti veramente razzisti oppure per nessuno, l’amnistia ad hoc a questo e quello eprche’ ci son simpatici o ci paice confrontarci con loro e’ una follia, perche’ allora se domani in 10 utenti diversi si mettono a dire che vogliono l’amnistia per quelli descritti sopra o per quello che aveva invitato Giovanni (se non ricordo male) a trovarsi a Napoli per una scazzotata e che si dovrebbe fare?Dare tanto quanto!

          • Stefo 17 Luglio 2016, 12:54

            Pero’ come altri un sassolino dalla scarpa voglio togliermelo. Non emtto in discussione la scleta fatta su mez, non la condivido nel senso che mi sembra si sia un po’ colto la palla al balzo nel bannare qualcuno che si voleva bannare ma e’ il vostro sito e fate quel che volete…alcuni han ricordato i mafioso ai dirigenti fir…ma i vari mafia a WR, Pro 12, arbitri bastardo, alcolizzato, figlio di puttana ed altro son quasi sempre passati inosservati, anche a quelli che si scandalizzano tanto per i mafioso ad alcuni esponenti Fir perche’ la coerenza e’ sempre molta.
            Allora Redazione che si fa adesso? Si chiudono le maglie al riguardo? Se uno scrive arbitro di merda, quei mafiosi di World Rugby o altro lo bannerete?

          • Appassionato_ma_ignorante 17 Luglio 2016, 14:26

            @Stefo, il discorso del chiedere “fin dove si può arrivare con interventi sopra le righe” è mal posto. È come chiedere “fino a che punto la si può fare franca” ovvero fino a che punto si possono violare le regole. Le regole non si violano. Punto. La Redazione ovviamente ha discrezionalità in merito all’applicazione della disciplina, in qualità di proprietario del blog. E non ha alcun obbligo di rispondere delle proprie decisioni agli utenti, anche se ovviamente è cortese e più che auspicabile che lo faccia. Nel caso di mezeena10, ad esempio, avrebbe potuto benissimo seguire il principio “colpirne uno per educarne cento” (che ne sappiamo?).
            Ultimo punto: amnistia o riammissione. Io personalmente sono sempre per la riabilitazione. Si tratta di un principio fondamentale della giurisprudenza ed è persino integrato nella nostra costituzione. Il problema è che neppure il diritto sa come si gestisce la riabilitazione…

          • Stefo 17 Luglio 2016, 14:39

            Ciao Appassionato mi semrba hai frainteso, io non domando qual’e’ il limite ma voglio porre l’accento su una certa discontinuita’ nell’applicazione delle regole.
            Mafiose a Gavazzi viene censurato (giustamente sottolineo) 9 volte su 10 ormai, le varie ingiurie ed offese agli arbitri che 9 partite su 10 saltano fuori non vengono quasi mai redarguite. Provocatoriamente domando se verranno fatte valere le regole anche in quel caso o meno.

            Sull’amnistia ed altro, mi sembra stai elevando molto il discorso e non ho voglia di seguire, se posso concordare con una cosa scritta da Mr Ian e’ il non prendersi troppo sul serio…il mio discoros voleva piu’ essere che non si puo’ richiedere l’amnsitia sulla base delle affinita’/simpatie o altro.

            Comunque io sono per la rieducazione, in Siberia possibilmente 🙂

          • mauro 17 Luglio 2016, 15:15

            @redazione ringrazio per la risposta circostanziata. Come dicevo il sito è vostro ed è giusto che lo conduciate con le regole che ritenete più adeguate a mantenere un livello di civiltà che a volte manca.
            Avevo presente la polemica e i vostri richiami a toni più morbidi. Spero che anche l’altro utente (il provocatore) abbia subito analogo provvedimento. Anche perchè lo si potrebbe definire di professione.
            Ormai il latte è stato versato, ma in estate, mancando i temi rugbistici, è facile perderci in cazzeggi e liti assurde.
            Mi fermo qui, voi siete gl arbitri del blog ed io sono stato investito della carica dei rapporti con gli arbitri, spero in tempi migliori… per gli arbitri…

          • Appassionato_ma_ignorante 17 Luglio 2016, 18:44

            Ciao Stefo, concordo che una “amnistia”, se così la vogliamo chiamare, non possa essere “selettiva”. Vedo i tuoi distinguo nel ravvisare che nell’applicazione della disciplina la Redazione si è riservata una certa discrezionalità. Può anche essere che dipenda da informazioni che all’utente medio non è dato di conoscere (ad esempio, scambi diretti di messaggi tra la redazione e l’interessato). E ad ogni modo ci può stare. Per evitare spiacevoli situazioni come questa, alla fine la cosa più semplice è seguire le regole blog! Sono d’accordo che comunque sia bene non prendersi troppo sul serio. Ma chi è stato colpito da questo “editto bulgaro” (mi si passi l’espressione) è l’ultimo che ha saputo farlo.
            @Mauro: concordo con te che anche il provocatore fosse/sia da disciplinare. Forse è stato disciplinato e non lo sappiamo (non gode di pari visibilità rispetto a mezeena10). Chissà. Di sicuro è stato oggetto di richiami in passato.

  3. Hullalla 16 Luglio 2016, 09:11

    Credo che dopo tutto il segnale piu’ importante e’ che l’Eccellenza stia pian piano risalendo come livello e competitivita’ tra le squadre, con la speranza che continui cosi’ e aumenti anche (di molto) l’interesse del pubblico, che e’ la vera premessa per avere un domestic di alto livello e veramente professionistico.
    A quel punto le franchigie non avranno piu’ ragion d’essere.

    • Mr Ian 16 Luglio 2016, 09:26

      più che segnali, sono messaggi ben auguranti…quello che tu auspichi può avvenire solo quando si potranno vedere in chiaro almeno due partite a settimana e allo stadio ci saranno almeno 1000 persone a partita..
      Quanto al discorso di vedere più celtici in Eccellenza, non so quanto questo possa aiutare lo sviluppo del giocatore o fagli ritrovare la forma perduta, di sicuro aumenta il ritmo partita, ma quanto questo dimostra di essere di livello superiore, subito deve essere portato su

    • Stefo 16 Luglio 2016, 09:30

      Cocnordo Hulla, la parte piu’ interessante del discorso e’ per l’Eccellenza, certo resta il problema della poca visibilita’ coem dice Mr Ian e del disinteresse a rilanciare il prodotto, d’altra aprte si torna sempre al solito punto: CL-Domestic sono in competizione da un certo punto di vista e se la federazione punta alla CL solo una lega di club potrebbe sopperire ma ci sono i presupposti per mettere su una lega di club?Boh…

      • Hullalla 16 Luglio 2016, 12:50

        I segnali che sembrano arrivare in questo momento paiono dire che l’Eccellenza, come campionato, ha toccato il fondo e adesso sta risalendo. Mi auguro che continui a risalire nei prossimi anni, che di strada davanti ce n’e’ un sacco.
        Piu’ risalira’, meno serviranno le franchigie.

  4. venezuela 16 Luglio 2016, 10:09

    Quindi ad oggi si può affermare che Brunel non si sbagliava per quel che riguarda Bacchin?!

  5. mattedoardo67 16 Luglio 2016, 10:47

    Proprio ora che sembra risolto il problema aperture, prepariamoci ad una nuova emergenza; questa volta ai centri, perché a parte Campagnaro non ne vedo altri di livello internazionale. Morisi e Sgarbi alle prese troppo spesso con problemi fisici e tutti gli altri decisamente un gradino sotto. Non vedo all’ orizzonte prospetti o giovani speranze.

    • Geddar 16 Luglio 2016, 10:56

      Stefo, la tua prima frase è una perla che dovrebbero rileggere come il Vangelo quei soloni della Fir. Visto che ritengono una stagione in eccellenza un motivo di convocazione. Odiete è sempre lo stesso, un buon giocatore di eccellenza , ma molto modesto per il pro12.

      Comunque è pur sempre un campionato Super10 monco dei migliori italiani. Anni luce indietro a quelli di un decennio fa.

  6. Giovanni 16 Luglio 2016, 11:12

    *** Ultimissime News ***
    Questa notte un reparto di utanti autorizzati in maglioncino giallo ha dato l’assalto @redazione di OnRugby, all’urlo di “liberiamo l’account di @mezeena”.
    Ne sono scaturiti dei violenti placcaggi, durante i quali un pezzo di barba di @Paolo è volato via. Uno degli insorti ha provato ad introdursi nel database del sito, ma un potente antivirus, schieratosi dalla parte dell’amministratore di sistema, lo ha prontamente respinto. I rinforzi convenuti sul luogo degli scontri, al grido di “continuità nella cordialità”, hanno aiutato @redazione a disperdere gli assalitori, non prima che uno di loro scagliasse un robusto palesemente contro la macchina fotografica di @Sebastiano, sgonfiandone la camera d’aria. Ristabilita la calma, sono rimasti sparpagliati sul terreno di gioco alcuni brandelli di lana gialla ed un paio di soprannomi di giocatori argentini. La redazione, dopo aver visionare le immagini della telecamera dell’arbitro, ha già provveduto ad identificare e sospendere le utenze di alcuni degli energumeni, mentre un’inchiesta è in corso per stabilire come si siano potuti registrare sul sito, aggirandone il prove your humanity. Nei prossimi onti, nuovi particolari dell’incresciosa vicenza verranno resi ignoti: si attendono sanzioni da parte della moderazione. Nel frattempo le consuete attivitè del mito sono state completamente ripristinate.

  7. crosby 16 Luglio 2016, 11:14

    James Ambrosini va alle Zebre o a San Donà?

  8. noncredo 16 Luglio 2016, 11:32

    Finche le franchigie celtiche italiane verranno imbottite di stranieri non credo che il rugby italico possa dare passi in avanti. L’unica soluzione per questi ragazzi e’ quella di andare all’anagrafe e farsi aggiungere un paio di consnacnti alla fine del cognome

    • Hullalla 16 Luglio 2016, 12:52

      Oppure andare a giocare all’estero, cosi’ tagliano la testa al toro.

  9. Frederick 16 Luglio 2016, 11:54

    in realtà tutto ciò lo vedo come un cortocircuito del sistema…il fatto che Odiete abbia rimbalzato avanti e indietro tra Eccellenza e Pro12 non è una cosa che dovrebbe fare scuola e/o ispirare altri “downgrade” temporanei

  10. Danthegun 16 Luglio 2016, 12:24

    Credo che l’ascensore tra Pro12 ed eccellenza sia importante e vada affinato con meccanismi che permettano il saliscendi anche durante la stagione.
    Dual contract, permit player, dismissde player (giocatori pro12 che rientrando da infortuni possono giocare qualche partita in eccellenza per riprendere forma e ritmo partita), ecc.
    Il problema che i migliori dell’eccellenza di oggi non sempre sono adatti al livello del pro12. Vanno preparati.
    Inoltre va alzato il livello dell’eccellenza per aumentare il livello di professionismo e professionalità del campionato.

  11. castello 16 Luglio 2016, 12:36

    Per la redazione:
    molto spesso vedo articoli riflessivi che vanno ad associare informazioni da fonti diverse. Mi piacciono e mi fanno piacere onrugby. Ma qualche volta mi piacerebbe che si approfondisse: non solo per farci delle domande ma quando è facile e possibile per darci anche delle risposte.
    in questo caso perché non intervistare tutti i nomi presenti nei titoli Per farci raccontare da loro le loro versioni, i loro umori, le loro speranze? Sono sicuro che sarebbero più che disponibili, voi fareste un articolo esaustivo e noi saremmo sncora piu contenti di leggervi

    • fracassosandona 16 Luglio 2016, 13:06

      ok, tommaso, presto avrai la tua intervista… 😀

      • Fitness 16 Luglio 2016, 13:50

        Leggendo questibpost ricordo perché ho scelto te.
        O presidente,
        Mio presidente!

  12. And 16 Luglio 2016, 13:11

    la verità è che il rugby Italiano sta pagando la chiusura del filone degli oriundi (argentini o meno), non lo capite? quindi più giocatori di formazione Italiana sono stati testati x l’alto livello, più sono stati trovati inadatti e rispediti al mittente (l’Eccellenza). Chiaro. Io sto con Mallett.

  13. dipalurugby 16 Luglio 2016, 13:20

    Chiedo a voi esperti: Padova ha altri nuovi innesti oltre agli ottimi Bacchin e Ragusi? Potrebbe essere un buon anno x lo scudetto o è ancora presto?

  14. cla 16 Luglio 2016, 14:26

    ragusi ha sempre giocato ala, mai nel suo ruolo. Cosi come odiete, tagliato per aver fallito da ala, ma lui era estremo e a mogliano l’ha dimostrato. Spero che ragusi lo facciano giocare apertura o centro. Bacchin invece, il secondo anno me lo ricordo, non andava mai a sbattere ma rallentava prima, e non placcava mai duro, sembrava che non voleva farsi male. Ambrosini per me invece poteva anche tornare in australia

  15. ermy 16 Luglio 2016, 18:31

    La logica del salto del gambero è tutta da scoprire…
    Cambiando sport è come se dopo un anno di Juventus o di Roma ti mandassero al Vicenza per poi trovarti magicamente agli europei in nazionale… mah!

  16. tunga 16 Luglio 2016, 22:09

    Attenzione anche se le rivolte a volte vengono stritolate a volte il vento della rivolta spazza tutto e tutti…….occhio redazione …….il vento fischia ancora

  17. ginomonza 17 Luglio 2016, 11:34

    @redazione alle 11.21 ho scritto un commento lunghin ma non troppo ed è venuto fuori solo : redazione buona giornata!
    Ve lo manderò per email ma sostanzialmente proponevo una moderazione stile gazzetta dello sport!

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo?

Le 5 mete di Pretoria permettono ai biancoverdi di restare in zona playoff e di essere padroni del proprio destino

item-thumbnail

URC: Benetton sbriciolato dai Bulls, ma c’è il bonus che serviva

Partita mai in discussione che finisce 56-35, ma le cinque mete dei biancoverdi sono preziosissime per la classifica

item-thumbnail

URC, due squadre a caccia di punti pesanti: la preview di Bulls-Benetton

Ad una settimana dalla vittoria di Durban, un nuovo impegnativo banco di prova per i biancoverdi

item-thumbnail

URC: Munster vince e frena la corsa ai play-off di Edimburgo

Il Benetton Rugby in attesa della sfida di Pretoria con i Bulls è distante un punto dalla squadra scozzese, che affronterà sabato 1 giugno

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno

item-thumbnail

URC: Zebre imprecise e Scarlets concreti, a Parma vincono i gallesi

L'ultimo match casalingo della franchigia ducale finisce con una sconfitta senza bonus