World Rugby U20 Championship: la Georgia batte 18-17 l’Italia

Azzurrini troppo poco pericolosi. Sfida salvezza con Francia o Giappone

COMMENTI DEI LETTORI
  1. xnebiax 20 Giugno 2016, 18:01

    Adesso aspetto il commento di ermy sulla grande estate del rugby italiano.

    • ermy 20 Giugno 2016, 18:20

      mi pare tutto in linea col programma : perdere, perdere, perdere!!! Aspettiamo il Canada e poi sarà completo! 😀

  2. aristofane 20 Giugno 2016, 18:02

    Vittoria più che meritata per i georgiani, si sono dimostrati più forti in tutti i reparti. Noi siamo rimasti attaccati solo per i loro errori al piede e di finalizzazione, altrimenti finiva ben peggio. Secondo me, poi, il Giappone fa il colpaccio e ci ritroviamo la Francia.

    • balin 20 Giugno 2016, 18:51

      Più o meno il risultato della U18 dell’anno scorso, peccato, accipicchia …
      Stavo scrivendo “credo,che i francesi saranno almeno incavolati come i Baby Blacks una vittoria giapponese sarebbe proprio ..” poi m’e’ venuto un dubbio e sono andato sul sito RWC junior … Fine primo tempo Jap 7 Fra 5. ,!!!
      Orco d’un cane …

  3. Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 18:02

    Georgia che ha meritato, ben più del punto di vantaggio. Granitici in mischia, abbastanza ordinati in difesa e non pessimi al largo.
    Nostri veramente indifendibili, perché sono mancate, innanzitutto, grinta e voglia. Da salvare Minozzi e poco altro.

    • LiukMarc 20 Giugno 2016, 18:47

      Minozzi ni, nel senso che oggi non ha fatto danni, ma se dovremo fare bilanci per il Championship, bello negativo anche lui, IMO.
      Licata e Riccioni per me sono gli unici che fanno sempre una partita positiva.

      • Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 19:41

        Minozzi oggi tra quelli che ci hanno messo qualcosa. Anche Licata e Riccioni, per il resto un pianto, perché perdere ci sta, ma così no.

  4. M. 20 Giugno 2016, 18:03

    Beh è stato utilissimo spompare per 80 minuti i due piloni in una partita inutile come settimana scorsa per ritrovarsi oggi una mischia che ha sempre subito.
    Interessante anche la scelta di andare in touche a 40 secondi dalla fine così da fare 7 utilissimi punti per perdere invece di farne 3 subito e ripartire palla in mano avendo un’altra possibilità.

    Brava Georgia. Quanto spendono in Georgia per la formazione e le giovanili?

    BAGNO ENORME DI UMILITà.
    Che arrivi presto Aboud, e basta figuracce.

    • kinky 20 Giugno 2016, 18:17

      Sono sovvenzionati dalla Francia…..!!!

    • mockba 20 Giugno 2016, 18:55

      Esatto e quello che ho pensato anch’io prendi i 3 punti e poi ti giochi tutto al 79mo…almeno una chance…mentre cosi’ proprio da incompetenti. Great game management

  5. Mr Ian 20 Giugno 2016, 18:03

    non ci sono parole per spiegare lo sgomento ed un pò anche l incazzatura per un risultato simile….avanti con gli alibi, ma c’è poco o nulla da salvare, se non che sono 10 anni che versiamo in stato comatoso e siamo forse l unica nazionale ad aver avuto il minor ricambio nel parco giocatori…meno male adesso iniziano le semifinali

  6. tony 20 Giugno 2016, 18:04

    Pazienza i ragazzi hanno combattuto , i Georgiani tecnicamente ci equivalgono , però sono un po’ superiri fisicamente e abbiamo subito negli impatti e in chiusa.

    • Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 18:05

      A me non pare proprio che abbiano combattuto.

      • tony 20 Giugno 2016, 18:08

        Rabbi hanno cambattuto però subivano fisicamente gli impatti loro erano sempre avanzanti.

        • Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 18:11

          Placcaggi sbagliati a ripetizioni, indolenza sui punti d’incontro. Era pur sempre la Georgia, mica gli AB o i Baby Bokke! Va bene non essere ipercritici, ma questa sconfitta è veramente brutta, un passo indietro rispetto alla partita contro la Scozia, in cui qualcosa si era visto. Qui niente.

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 18:10

      Georgiani tecnicamente superiori e superiori in mischia. E pure tatticamente superiori con schemi di gioco e capacità di esecuzione migliori. Noi più forti solo in rimessa e con un calciatore più bravo. E non parlerei di combattere, al massimo parlerei di non mollare troppo.

  7. Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 18:04

    Tra i georgiani, oltre a Lobjanidze, mi sono piaciuti l’8 e il 15 (nonostante qualche sbavatura dell’ultimo), benissimo la prima linea e il tallonatore è da tenere in considerazione.

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 18:07

      Mi sono piaciuti anche il 14 e il 21. Anche il loro 13 sei è fatto delle belle cavalcate, ma quello forse grazie alla nostra “difesa”.

  8. Geddar 20 Giugno 2016, 18:04

    Ricordiamo per la cronaca i 10 punti lasciati alle spalle dai georgiani.
    Altro che 18-17. Hanno dominato loro addirittura nel pur lento gioco dei trequarti.

    Ottimi “prospetti”… Sperandio, rimpelli, minozzi, mantelli…. Si in serie B. Dispiace perche ci mettono l impegno ma non valgono il livello.

    Come l allenatore che li spinge a giocare 1vs1 contro chi non ti concede mai un metro. Davvero amatorialita.

    • Geddar 20 Giugno 2016, 18:06

      P.s male che vada loro sono 9° o 10° mondo…. Senza:
      2 franchigie
      1sede a Roma
      Coppa del nonno
      Accademie
      8 milioni federali all anno. E ho detto tutto.

      • maxon 20 Giugno 2016, 18:14

        se non mi sbaglio, loro investono più della FIR nelle giovanili (di poco ma è così).

        Ok, non hanno i proventi del 6 nazioni ma il loro è sport nazionale e le risorse vanno tutte lì, mentre il nostro è ancora sport di “nicchia”…

        il nostro livello è questo, nel limbo tra tier 1 e tier 2, in ogni età.
        Vediamo la prossima gestione Aboud e speriamo!

        • Geddar 20 Giugno 2016, 18:23

          Giovanili o non.
          Anno 2016:
          Georgia senior 12ima – Georgia junior 9a/10
          Italia senior 13ima (fino a oggi 15ima) – Italia junior 11a /12a

        • malpensante 20 Giugno 2016, 20:47

          Spendono più di 4-5 milioni in collegi? Apperò. Bah.

    • tony 20 Giugno 2016, 18:11

      Ged vero alcuni non valgono il livello, buoni giocatori ma non per il livello internazionale.

  9. And 20 Giugno 2016, 18:05

    gran Georgia. Poca personalità nei nostri, arati in mischia poi. Bagno di umiltà

    • tonimanero 21 Giugno 2016, 08:10

      Finchè in Under 18 spingiamo un metro e mezzo, come facciamo a preparare i ragazzi a giocare con le regole seniores? Bisogna assolutamente ritornare a fare l’under 20 anche con un campionato serio.

  10. xnebiax 20 Giugno 2016, 18:06

    Ai nostri nessuno ha insegnato a giocare. E il game plan era sbagliato, soprattutto nel primo tempo.
    Zero idee, pochissima tecnica, niente linee di corsa, meno di zero coraggio e voglia di provare a creare qualcosa, nessuna fantasia, nessuno schema nei 3/4 e Raffaele e Sperandio titolari che non si capisce proprio perché.
    Loro più forti in tutti i frangenti tranne forse la rimessa laterale.
    Poi la gestione negli ultimi minuti è stata orribile, con un calcio a restituire il possesso, e con la decisione di andare per la rimessa invece che per i pali. Meglio perdere di un punto che tentare di vincere rischiando di perdere di 5. Ovvio.

    • Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 18:07

      Sono curioso di vedere la statistica dei placcaggi mancati.

    • gattonero 20 Giugno 2016, 18:12

      ho visto solo gli ultimi 10min,hai ragione, incomprensibile la scelta di andare in touche…dovrebbero spiegarci la ragione di questa scelta…

  11. Turch 20 Giugno 2016, 18:07

    Partita orribile da parte dei nostri ragazzi. Hanno evitato di giocare per i primi 60 minuti. Evidentemente era il piano tattico.
    Spero la Federazione faccia un esame dei costi e degli sforzi per mantenere accademie e mandare a fare il 6 nazioni di categoria una squadra che poi performa in questo modo.
    A mio modesto parere, sono soldi buttati nel cesso.
    La Georgia ci ha demoliti piu` di quanto dice il risultato, hanno sbagliato 4 calci.

  12. kinky 20 Giugno 2016, 18:07

    Purtroppo ho visto solo gli ultimi 7/8 minuti (tra l’altro abbastanza irritanti) ed io continuo ancora a non capire una cosa che è tanto elementare….questione di matematica. Allora: siamo sotto di 8 punti quindi siamo obbligati a marcare almeno una meta e fare un piazzato/drop. Se abbiamo un fallo a favore e mancano circa 4 minuti porca troia quella palla si piazza, si va sotto break e metti sotto pressione gli avversari. Se hai fallo e cerchi la touche dai solo che fiducia all’avversario che può benissimo far perdere due/tre minuti anche rischiando falli tattici (tanto che mi frega se hanno fallo a favore ritornarono in touche, giusto?). Infatti abbiamo mercato inutilmente a tempo scaduto. Giuro che quando l’arbitro ci ha fischiato fallo a favore ed ho visto Minizzi andare in touche ho subito detto, ok abbiamo perso!

    • kinky 20 Giugno 2016, 18:08

      ..e qui non c’entrano i giocatori, sia chiaro!

      • xnebiax 20 Giugno 2016, 18:11

        Kinky, è stata irritante TUTTA la partita. Tutta.

        • xnebiax 20 Giugno 2016, 18:14

          Oltre a quello che dici tu della rimessa (di una stupidità incredibile), un minuto prima hanno vinto una rimessa e calciato via il possesso.
          Il primo tempo hanno fatto solo pick & go, contro la Georgia che difendeva senza affanno. Chi ha fatto il game plan?

          • kinky 20 Giugno 2016, 18:15

            Io no, lo giuro!

      • Turch 20 Giugno 2016, 18:13

        Avendo visto solo gli ultimi minuti capisco che tua abbia perso le speranze al momento della folle decisione di andare in touche. Chi ha avuto la sventura di guardare tutta la partita ha perso le speranze molto prima.

        • Geddar 20 Giugno 2016, 18:20

          Trabquilli…il prossimo anno abbiamo secondo il comandante della nave la migliore annata (cit) però probabilmente nel TROPHY

      • arali 20 Giugno 2016, 18:44

        io invece mi sono collegato al 60°, in dieci minuti mi sono beccato la meta (con serie di placcaggi sbagliati, anche se forse c’era un velo iniziale non rilevato) e due falli contro, e ho deciso che poteva bastare. Da quello che leggo non ho perso granchè, nè prima ne dopo.
        Prendiamo atto.

    • tony 20 Giugno 2016, 18:13

      Kinky , abbiamo perso a livello impatto ci hanno demolito e tecnicamente ci equivalgono.

      • kinky 20 Giugno 2016, 18:14

        Purtroppo non l’ho vista e giudici quei 7 minuti ma ancor di più la scelta scellerata di andare in touche!

  13. kinky 20 Giugno 2016, 18:13

    In quei 7/8 minuti di partita che ho visto hanno fatto rivedere le mete georgiane è una devo dire che Mantelli/Carlisle non si è smentito accompagnando il n8 in meta. L’ultima meta a mio avviso (non voglio nessuna scusante sia chiaro visto che non posso giudicare…non l’ho vista) era da invalidare, o meglio, l’arbitro a metà campo doveva fischiare fallo a nostro favore visto che un loro giocatore ha fatto muro fermando due giocatori azzurri liberando il n8 per una cavalcata di 40 mt!

    • try 20 Giugno 2016, 18:15

      il bello che hanno interpellato il tmo.
      Comunque, poche scuse, ci hanno dominato prima di tutto fisicamente e anche in velocità.

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 18:16

      No kinky, hanno guardato al TMO, sono i nostri difensori che decidono di placcare il “dummy runner”, non c’è ostruzione. Se placchi quello senza palla sei pollo tu. Sono d’accordo con arbitro e tmo che quella non era ostruzione.

    • M. 20 Giugno 2016, 18:16

      L’errore non è tanto di Mantelli ma di come si sono schierati. INCONCEPIBILE che in una situazione ferma, da mischia chiusa, a prima guardia a 5 metri ci sia MANTELLI, cioè il più leggero e quello con le la cune più gravi a placcaggi. Dai ragazzi, lo capirebbe anche l’ultimo dei babbioni dei commentatori come me.

      • zenoneilpilone 20 Giugno 2016, 19:09

        Bravissimo M. !! Gli altri dove sono? Cambiare squadra cambiare allenatore. Questo meritiamo purtroppo

    • malpensante 20 Giugno 2016, 20:55

      Fallo de che? Hanno abboccato al finto penetrante come le trote nei laghetti degli allevamenti, e prima di prendersela con Mantelli magari vediamo un po’ i fenomenali ’97 della linea veloce (!) e in terza. Ridicolizzati da ragazzi che fisicamente sono la metà, ma sanno correre e giocare a rugby. Antiquato, modesto, ma sempre rugby è. Con un touché ridicola e il piede svitato, oltre tutto, se no sarebbe stata tariffa.

  14. try 20 Giugno 2016, 18:13

    Premessa: non riesco a capire perche fate nomi.
    Gli unici nomi che si dovrebbero fare sono dall’allenatore in su.
    Questi ragazzi hanno un evidente bisogno di giocare. E’ scandaloso non avere un campionato U20.
    Non possiamo fossilizarsi solo su una squadra U20.

    • maxon 20 Giugno 2016, 18:16

      o anche una squadra in eccellenza si soli U20… la butto ma non mi pare male una squadra del genere… almeno giocano ed imparano!

    • Turch 20 Giugno 2016, 18:17

      Purtroppo questi dovrebbero essere i nostri prospetti per il Pro12. Comunque concordo che bisogna rendere conto a chi li forma, li seleziona e li allena per molte settimane l’anno.

      • Geddar 20 Giugno 2016, 18:21

        Quando c era il campionato le prendevamo comunque.

        • try 20 Giugno 2016, 18:31

          si ma se facciamo un campionato di U20, poi la nazionale la facciamo allenare a te e risolviamo tutti i problemi

    • fracassosandona 20 Giugno 2016, 18:46

      bravo try, pessima abitudine quella di fare nomi di ragazzini delle superiori e trattarli come fossero gli ibrahimovic di turno… maleducazione che discende dall’anonimato nel web, a volte pare di leggere i commenti agri sui siti dei quotidiani locali…

      • kinky 20 Giugno 2016, 20:26

        Mi spiace Fracasso non sono per niente d’accordo. Sono ragazzi di 18,19 e 20 anni, quindi maggiorenni, che sono professionisti (o presunti tali) che hanno intrapreso questo percorso di spontanea volontà davanti ad una opportunità loro offerta a 16 anni. Mi dispiace ma se c’è un giocatore, tipo Mantelli, che non mi piace lo dico, lo scirvi e lo ripeto, ovvio l’importante è non scendere nelle offese. ….e a questo punto aggiungo anche che Sperandio spero lo risistemino un po’ al Benetton perché il suo potenziale in attacco è alto ma un inespresso ed inefficace ma in difesa la situazione è allarmante anche per lui.

        • fracassosandona 21 Giugno 2016, 13:24

          i ragazzi non sono tutti accademici ed in ogni caso non considero professionisti nemmeno quelli…

          leggiti le formazioni della nostra U20 degli ultimi dieci anni e prova a vedere quanti di loro stiano ancora giocando in eccellenza… molto meno di metà…

          so’ ragazzi… 🙂

  15. pesopiuma 20 Giugno 2016, 18:13

    Da un lato dispiace perché nelle partite precedenti, contro avversari più forti, si erano viste cose buone che facevano ben sperare.
    Dall’altro è ora che Troncon se ne vada, dispiace ma sono ormai diversi anni che la nazionale u20 non registra progressi significativi, con nessuna delle annate.

    • kpi 20 Giugno 2016, 18:40

      Se una squadra ha questi andamenti contrastanti fra una partita e l’altra e’ anche un problema di approccio mentale e di preparazione al match. L’operato dello staff va valutato con molta attenzione e giusto spirito di autocritica

  16. M. 20 Giugno 2016, 18:15

    Detto che la Georgia vince con pieno merito.

    un Tmo che concede quella meta con chiarissima ostruzione, blocco stile NFL con il loro pilone che abbraccia due dei nostri, ecco, allora vale tutto, chiudiamo bottega.

    • Mr Ian 20 Giugno 2016, 18:18

      inammissibile parlare di arbitraggi o scelte dubbie…non li abbiamo minimamente impensieriti…

    • Rabbidaniel 20 Giugno 2016, 18:19

      Arbitro non perfetto, ma mettiamoci che non ci ha dato almeno un giallo visto che la nostra prima linea tirava sempre giù. Non è stato proprio un fattore.

      • M. 20 Giugno 2016, 18:22

        Ripeto: Georgia chiaramente superiore, non discuto l’arbitraggio che può sbagliare o meno, discuto il fatto che un TMO a gioco fermo con immagini chiarissime, direi da manuale, dice cha A + non-A. A questo punto vale tutto.

      • pesopiuma 20 Giugno 2016, 18:30

        L’arbitro era proprio scarso, altroché. Fra l’altro della mischia non aveva alcuna competenza, perché se il pilone sinistro georgiano spinge regolarmente storto lo devi vedere…
        Sia ben chiaro, non è una scusa, la sconfitta azzurra è strameritata, solo che mi preoccupa il fatto che siano questi gli arbitri su cui investe Wolrd Rugby…

  17. Bariddu 20 Giugno 2016, 18:15
  18. MarioC 20 Giugno 2016, 18:19

    Mai una gioia!
    Indipendentemente dall’esito finale, vogliamo fare qualcosa di utile per la formazione degli under? Vl prego. E questI A CASA.

    • TESTAOVALE 21 Giugno 2016, 08:01

      e’ possibile che si passa da campioni a incapaci? ,non sono ne l’uno ne l’altro , una bella partita coi JAP pero’ e’ d’obbligo adesso.

  19. tony 20 Giugno 2016, 18:20

    I nostri crescono a minestrine e insalatine loro a orso del caucaso 🙂

  20. Mr Ian 20 Giugno 2016, 18:28

    lasciamo perdere ste pagliacciate, tanto c’è a chi piace così e andrà sempre bene, e guardiamoci Irlanda – Argentina

    • gsp 20 Giugno 2016, 18:29

      tifa galles, va!

      • Mr Ian 20 Giugno 2016, 18:34

        calmino amico mio, perdere fa male a tutti, ma ai piani alti ci hanno fatto l abitudine, altrimenti dopo 10 anni di risultati fotocopia un soluzione si sarebbe trovata

        • gsp 20 Giugno 2016, 19:00

          amico mio, ma sei tu che ti esprimi con sufficienza su una squadra di ragazzi che ha perso di un punto. era un invito assolutamente cordiale. se questa gente e’ troppo scarsa per le tue aspettative, fai bene a seguire chi gioca meglio, no?

          • Mr Ian 20 Giugno 2016, 19:02

            io non mi esprimo con nessuna sufficienza, sai benissimo che la colpa non è dei ragazzi, anche se da parte loro un pò di mordente in più non sarebbe male…
            Non so se hai visto la partita, ma perdere solo di un punto è stata casualità…
            per il resto malinteso risolto

  21. gsp 20 Giugno 2016, 18:28

    forza ragazzi, ce n’e’ ancora una ed e’ la piu’ importante. perdere di 1 fa male ma bisogna ripartire.

  22. breda120 20 Giugno 2016, 18:29

    io credo che un grosso problema sia l’incapacità dei tecnici di visionare più giocatori rispetto ai soliti che entrano nel giro.
    Personalmente credo che di aperture del 96/97 ce ne siano almeno un paio migliori di Mantelli e addirittura ne ho visto anche del 98 ( lasciando fuori Rizzi ) che sono più solide.
    Se si continua ad insistere solo su quei pochi individuati a 16 anni e non si continua a guardare cosa la piazza offre realmente il risultato è questo.

  23. Bariddu 20 Giugno 2016, 18:29

    mo vediamoci Francie e Giappone

  24. fracassosandona 20 Giugno 2016, 18:31

    A febbraio a San Donà ero prigioniero di biglietto pagato e pioggia e ho dovuto bermi l’amaro calice per intero, ma oggi ho visto i primi venti minuti e poi ho chiuso il collegamento…

    Sono l’unico che se la prende sempre con Troncon, grandissimo giocatore che ho venerato in campo, ma i cui risultati da allenatore sono alquanto deludenti? avrà anche lui delle responsabilità? possiamo provare a dare le chiavi di accademia e U20 a qualcun altro per favore?

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 18:47

      Beh, io ho inveito contro il pessimo game plan. Non solo di questa partita, ma in tutto il torneo c’è stata la tipica tattica italiana di non aprire la palla, non giocare, non usare i 3/4, solo mischia e avanti, zero fantasia, zero schemi… ma anche zero capacità di eseguire. Troncon e Moretti hanno responsabilità grosse, ma anche tutto il movimento e anche i giocatori stessi.

      • xnebiax 20 Giugno 2016, 19:09

        Inoltre penso che Moretti sia un grosso problema. 3 anni fa, quando Moretti non c’era ancora, per me la U20 di Troncon giocava in modo meno prevedibile e… insomma con uno straccio di gioco che quest’anno non si è visto.

  25. ovale 20 Giugno 2016, 18:32

    mantelli xx xxxxxxxxx xxxxxxxx
    è l’esemplificazione dei giocatyori che abbiamo creato con le accademie
    ingellati, calciatori, si credono tutti parisse e invece sono grammi

    • spanzy 20 Giugno 2016, 18:46

      Dai non va bene dire certe cose, il problema e’ che I ragazzi non devono essere illusi, bastano due partite in eccellenza per dire di aver trovato il fenomeno.Purtroppo la realta’e’ un’altra.
      Ps. Non e’riferito a Mantelli e’un discorso generale.

    • Redazione 20 Giugno 2016, 21:33

      @ovale se vuole continuare a commentare su OnRugby eviti certe espressioni.
      La Redazione

  26. pretorius 20 Giugno 2016, 18:37

    I nostri hanno un allenatore che tutto il mondo… non vorrebbe! Questa è la prima grande lacuna! Sono ragazzi che mettono tutto quello che possono ma se sono stati abituati a giocare così sarà difficile che da soli riescano a offrire prestazioni vincenti!
    Non so se sono realmente i migliori che abbiamo ma è evidente che chi li deve guidare ha dei grossi limiti. Speriamo che mister G lo capisca e lo sostituisca al più presto, i presunti debiti di riconoscenza verso quello che fu un grande giocatore ormai li abbiamo pagati con gli interessi!!!

  27. mockba 20 Giugno 2016, 18:43

    Risulatato assolutamente bugiardo. Ho visto la partita e siamo stati dominati in tutti gli aspetti del gioco con eccezzione dei line out almeno per i primi 3/4 di gara. Distrutti in mischia, surclassati nel gioco dei 3/4, dominati nel breakdown. Partita mai in dubbio Geogia dominante doveva finire con un gap di 15-20 punti. Si salvano dei nostri il 15 e 8, pero’ i pari numero Georgiani sono di un altro livello. L’estremo loro e Gorgodze di un altra categoria. Comunque la cosa che ha distinto di piu’ le due squadre e la tecnica individuale…un abisso. Male male male. Imbarazzanti…Troncon da silurare subito. In ogni modo se questi sono il futuro non ci rimane che sperandio (battutaccia ma lui forse il peggiore dei nostri).

  28. kinky 20 Giugno 2016, 18:43

    Stasera mi rifaccio con Inghilterra-SudAfrica

  29. zenoneilpilone 20 Giugno 2016, 18:49

    Ormai non sono neanche più sconvolto da quello che vedo! I centri sono inesistenti, zero difesa, zero placcaggi e per di più vengono trasportati dai placcaggi che ricevono. Continuiamo a mettere in campo gli stessi giocatori. Continuamo a fare pessime figure. Come fa il mister a non aprire gli occhi dopo quattro sconfitte … Bah

    • spanzy 20 Giugno 2016, 18:57

      Questo e’quello che passa il convento

      • zenoneilpilone 20 Giugno 2016, 19:01

        Assolutamente no.. Altri giocatori ci stanno.. In panchina o in tribuna addirittura… Ma ci sono!!!!!

  30. mockba 20 Giugno 2016, 18:53

    Complimenti alle Georgia prima vittoria di sempre alla U20 RWC. In tutto il torneo avevano fatto solo una meta, oggi tre. 1/6 sui calci ripeto quello scritto prima il gap doveva essere molto piu’ ampio. Si vede che le famose Accodemie zonali Georgiane hanno vino migliore del nostro, sorrono il doppio, spingono il triplo, placcano il quadruplo…e giocano a rugby…mentre noi…

  31. gino 20 Giugno 2016, 18:54

    Ho letto vari commenti che non condivido. Siamo una nazionale mediocre con dei giocatori mediocri e degli allenatori troppo ma troppo forti, ( forse a bere birra ) se non plachi puoi andare a giocare al tocco non a rugby, io personalmente ho visto dei giocatori che si giocherebbero il posto in serie A. Non ho visto tutti questi campioni di cui si diceva e questi sono i risultati. Dire che la Georgia abbia giocato bene mi sembra un po’ troppo, nessuno vuole dire che siamo scarsi, la Georgia ha fatto la sua partita e noi abbiamo dimostrato quanto siamo scarsi. W troncon W la federazione W tutti.

  32. Mr Ian 20 Giugno 2016, 18:57

    Irlanda già avanti 14 a 0, veramente forte…

  33. gsp 20 Giugno 2016, 18:58

    Speriamo in Aboud.

  34. mamo 20 Giugno 2016, 18:59

    Mi sono collegato qualche minuto su Francia Giappone, così per cazzeggiare un pochino (viso che questo pomeriggio non sono riuscito a farlo): la terza centro giapponese prende la palla sui suoi 5 metri e trova una touche a metà capo; la Francia lancia la touche, partono i 3/4 e una scheggia piuttosto grossetta segna. Era il talloner.
    A leggervi, Italia vs Georgia non è stata proprio così.

  35. 6nazioni 20 Giugno 2016, 19:04

    la colpa e’ di chi sceglie e allena sti ragazzi , e’ ora di smantellare il tutto ed
    iniziare veramente con il rugby.
    a- tecnici stranieri
    b- chiusura immediata delle (*)
    c- ripristino del campionato nazionale u.20
    d- cambiare il santo gral (h/p)
    e- aprire una Coverciano del rugby dove si insegna veramente il rugby.

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 19:19

      molto d’accordo su a)

      • Hrothepert 20 Giugno 2016, 19:41

        Daccordo su tutti i punti, a parte B, perchè se l’ opzione A la applichi all’ opzione B, il risultato ottenuto sarà notevolmente migliorato ed inoltre i fondi per una seria attuazzione del punto A ce li ha soltanto la FIR, perchè, da quanto mi pare di capire, i clubs italiani so tutti…”chiacchere e..distintivo” (cit. dal film “Gli Intoccabili”.)!!!

        • 6nazioni 20 Giugno 2016, 21:36

          @ hro l’opzione A e’ per istituire una Coverciano nel rugby
          italiano dove tecnici stranieri preparati x il rugby giovanile danno lezioni di rugby, quello vero.
          Inoltre selezionano x meritocrazia i ragazzi x il 6n e il mondiale u.20.
          Io credo che i ragazzi devono giocare nei propri club e
          studiare come tutti i ragazzi normali e non portarli con
          pie illusioni nelle (*).
          Una buona soluzione si sta sperimentando a rovigo quella
          potrebbe essere una scelta.

  36. crosby 20 Giugno 2016, 19:11

    E bravi i nostri Troncon e Moretti…i peggiori tecnici di rugby al mondo…

  37. xnebiax 20 Giugno 2016, 19:11

    Il Giappone contro di noi vince. Stanno giocando abbastanza bene. Soprattutto sanno come segnare punti.

  38. carmante 20 Giugno 2016, 19:15

    Conosco molti di questi ragazzi da tanti anni e credo di aver visto quasi tutte le loro partite dai tempi dell’ASA con Paolo Grassi.
    Hanno sempre creduto in quello che facevano e rispettato la loro maglia anche in Francia quel 25 gennaio nel quale poche ore prima di entrare in campo seppero della morte di Cantoni e presero 58 punti a zero.
    Ragazzi coraggiosi ma purtroppo figli di un sistema “Accademia” che genera finte illusioni allontanandoli dai propri Clubs, e cestinandoli dopo anni di “onorata carriera” al termine del mondiale U20.
    Tra pochi giorni questi ragazzi, perché ancora questo sono anagraficamente, saranno cestinati dalla “FIR” per tornare a casa disillusi e frustrati, con pochissime speranze di rimettersi la maglia azzurra.
    Anche se questa è stata finora la prassi mi piacerebbe che questa cambiasse, come che cambiasse la spregiudicatezza di qualcuno nell’affidare RISORSE UMANE a tecnici improvvisati tenuti in ballo per debiti di riconoscenza.

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 19:24

      penso tu abbia ragione sul fatto che vengono illusi e poi cestinati… visto che la FIR non segue nessuno oltre i 20 anni

      • Hullalla 20 Giugno 2016, 21:24

        …a meno che non chiedano la liberatoria per andarsene all’estero, nel qual caso gliela negano.

    • malpensante 20 Giugno 2016, 21:14

      I ragazzi danno quello che possono, come possono e come riescono. Gli si carica addosso ingiustamente il fallimento di un sistema di selezione senza formazione, assurdo, sempre più elefantiaco e costoso, del quale non hanno ovviamente alcuna responsabilità. E gli si caricano aspettative altrettanto assurde perché ormai la malattia si è diffusa e ci si aspetta che con tutti i soldi inceneriti debbano uscire per forza dei giocatoroni dal niente formativo. Mi saluti Grassi, lui sì un formatore con la F maiuscola, prima di tutto dal punto di vista umano ed educativo.

  39. pepe carvalho 20 Giugno 2016, 19:21

    Intanto Fra Jap 17 a 17 rischiamo di non andare in georgia al prossimo WRU20…

  40. aristofane 20 Giugno 2016, 19:42

    Il Giappone non è la Georgia in difesa, ma è meglio di loro in attacco. In mischia non sono per nulla male, poi. Vedremo sabato (se non battono la Francia).
    I ragazzi hanno dato quello che avevano, è vero, ma purtroppo si vedeva che non erano a livello degli avversari. Lavorare sodo e, soprattutto, per molti, pensare ad una vera carriera oltre al rugby, che l’illusione è la cosa peggiore da superare. Continuate a studiare, vi prego!

    • Hrothepert 20 Giugno 2016, 20:01

      Concordo in pieno sulla chiosa, pensate al vostro futuro, perchè pochi ce la faranno ad arrivare ad essere dei professionisti del rugby ed ancora meno a guadagnare così tanto da poi vivere di rendita, quindi bene impegnatevi nel Rugby, ma seguite l’ esortazione di aristofane, non tralasciate gli studi!!!!

    • Stefo 20 Giugno 2016, 20:27

      Bravo ari sulla questione studio…al di la’ di bravura, illusioni.

  41. Camoto 20 Giugno 2016, 19:52

    Ps se già non postato è uscito il full match sul link segnalato da @ermy l’altro giorno
    https://www.youtube.com/channel/UCLmZ08BWGA8vSH3f1megajQ/videos

  42. giobart 20 Giugno 2016, 19:58

    Se dovessimo giocare con la Francia, scendiamo di categoria! Forza Giappone! 😉

    • xnebiax 20 Giugno 2016, 20:19

      scendiamo di categoria anche contro il Giappone 😉 no problem

      • Geddar 20 Giugno 2016, 22:50

        Esatto. Segnano 20 punti tutte le squadre… Ma mancano di peso, i loro tre quarti sono fulmini rispetto ai nostri.

  43. balin 20 Giugno 2016, 20:14

    Va bene, giocheremo con il Giappone, i favoriti son loro, meglio , se partiamo da under dog qualche possibilità l’abbiamo.
    Sulle pubbliche condanne di Troncon, che non si sia dimostrato il meglio va bene, che qualcuno voglia praticamente impalarlo no, a quel punto mollate l’anonimato e spiegate il motivo,serio, del vostro odio nei suoi confronti, che può andar dal mi ha rubato il gelato da piccolo o mi ha fregato la morosa al io son più bravo di lui e voglio esser io l’allenatore dell’U20.
    Io dico che l’allenatore dei giovani dev’essere uno specialista del settore giovanile, non ho nomi da fare ma mi pare che spesso anche quelli che han fatto bene siano poi passati un po’ in fretta ai seniores, se uno è bravo dev’essere pagato il giusto e gli va riconosciuto il ruolo di formatore che è uno dei più difficili. Ora, se Aboud ha anche nel contratto la formazione speriamo trovi qualche quadra.

    • Giovanni 20 Giugno 2016, 22:47

      Se l’avessero data a Brunello?

      • balin 21 Giugno 2016, 18:59

        Brunello aveva dimostrato di saperci fare con i giovani, però è stato “promosso” più in alto (o di lato?) 😉

  44. GOLDRAKE 20 Giugno 2016, 20:19

    Catramante dice giusto…illusi da Fir e da tecnici incompetenti che magari sono stati buoni giocatori ma non sanno essere buoni allenatori…i Georgiani hanno investito tanto in tecnici Neozelandesi ed il risultato si vede..oggi i due artefici della meta della vittoria al Fira in Polonia contro la Georgia erano in tribuna…durante questi mondiali uno non ha mai giocato e l ‘altro ha giocato pochissimo…i georgiani erano già’ tosti allora,ma noi avevamo un signor allenatore di nome Brunello…e si vinse

  45. TommyHowlett 20 Giugno 2016, 20:22

    Inutile cercare colpevoli tra campo e panchina. I nostri ragazzi non sono preparati al livello richiesto dal mondiale u20. Punto. Possiamo giocarcela con le isolane (che non erano presenti a questo torneo) e forse proprio con la Georgia, ma già il Giappone lo ritengo fuori categoria, senza timore di dire castronerie.
    a questo punto ben venga la retrocessione; i problemi sarebbero così ben evidenzuati e si potrebbe iniziare un bel repulisti

  46. demon1981 20 Giugno 2016, 20:25

    Ma per cacciare un allenatore cosa bisogna aspettare ancora..????

  47. frank 20 Giugno 2016, 20:26

    Ma la Georgia cosa porta?

  48. Stefo 20 Giugno 2016, 20:31

    Gran prova dell’Irlanda intanto, dominatne in ogni fase del gioco schianta i Pumitas. Tutti ottimi coi soliti sospetti sugli scudi…goduria!

    • Mr Ian 20 Giugno 2016, 21:02

      impressionante l impatto fisico sulla partita, primo tempo da manuale

  49. franzele 20 Giugno 2016, 20:52

    Direi che forse sarebbe il caso di rivedere la guida tecnica.

  50. aristofane 20 Giugno 2016, 21:04

    Nota a margine: ma quanto poco pubblico c’è? L’Italia ha fatto un figurone a confronto!

  51. Mr Ian 20 Giugno 2016, 21:08

    Inghilterra sul velluto…

  52. tony 20 Giugno 2016, 21:11

    Chizz …. Il Galles un settantello …… stanno imparando dall’Italia.

  53. carmante 20 Giugno 2016, 21:44

    Questa U20 aveva battuto la Georgia agli Europei di Poznan, tra l’altro con una meta determinante di Ercolani terza linea Capitolina mai più considerato. Il Giappone invece fu battuto a Biella.
    Molti di quei ragazzi mai più convocati………ma era la nazional di Brunello, quella che vinceva anche!!!!!!

    • Geddar 20 Giugno 2016, 22:57

      Ciao @carmante giusta osservazione. Questo sistema è marcio dalle basi. Inoltro la lista degli atleti u18 degli europe, che persero in finale proprio con la GEORGIA:

      Italia: Cioffi (33’ st. Pagliarini); Bardella, Zanon (17’ st. Gaggero), Schiabel, Bronzini; Dal Zilio, Panunzi (22’ st. Trussardi); Casolari, Cosi, Zilocchi (22’ st. Zago); Orso (10’ st. Venditti G.), Baldino; Riccioni (cap, 27’ st. Ceccato N.), Manfredi (27’ st. Ceciliani), Borean (10’ st. Rimpelli)

      Vedo molti atleti non convocati o relegati in panchina (stranamente gran parte che NON hanno accettato l accademia)….. Elezioni in vista?

      • Stefo 20 Giugno 2016, 23:01

        Persero in semifinale non in finale

      • tony 21 Giugno 2016, 06:58

        @ged se si considera che quella era dei 97 mi sembra che ci siano quasi tutti,perchè a quelli ora si sono aggiunti i 96, i motivi vanno ricercati altrove e sono di vario tipo.

  54. 6nazioni 20 Giugno 2016, 22:07

    finale inghilterra – irlanda giusto?

  55. parega 21 Giugno 2016, 00:05

    mi sembra pero’ che il problema piu’ importante per il preside sia il pallazzo da comprare vero ?
    risultato in linea con tutti gli altri da 16 anni…niente di piu’ niente di meno
    NON SIAMO NESSUNO A LIVELLO GIOVANILE ….NESSUNO
    staff ridicoli che creano NON GIOCATORI
    criteri di selezione …lasciamo perdere
    invece di spendere tanto per un allenatore solo dei seniores prendevo dieci formatori stranieri del settore giovanile per ripartire da zero

  56. tunga 21 Giugno 2016, 07:13

    E per la prima volta nella storia del mondiale junioRes l.emisfero nord sbanca contro l emisfero sud. Molto interessante

  57. mamo 21 Giugno 2016, 07:22

    O.T.
    Trovata u.s.a vs italy !

    https://youtu.be/SLdYLr-qQo8

  58. cla 21 Giugno 2016, 12:24

    Si puo’ dire quello che si vuole, l’italia ha giocato male, troppo contratti, la georgia c’ha messo il cuore e la grinta, pur giocando un rugby scolastico, ma se l’arbitro non gli da la meta per clamorosa ostruzione l’italia vince. Questo arbitro e’ il piu’ scarso mai visto, e aveva gia’ arbitrato l’italia. Il senso e’, puoi anche giocare male ma l’importante e’ vincere, e grazie all’arbitro l’italia ha perso

    • Stefo 21 Giugno 2016, 13:08

      Ma per paicere sempre a frignare degli arbitri…che ieri in mischia poteva fioccare senza problemi un giallo contro l’Italia mica pero’ lo dice…frignone!

    • xnebiax 21 Giugno 2016, 13:11

      non era ostruzione. se placcano il finto penetrante sono polli i difensori.

      • Stefo 21 Giugno 2016, 13:25

        Dettagli xnebiax…l’importante e’ dire che e’ colpa degli arbitri

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia under 20: un cambio nella lista dei convocati

Massimo Brunello ha dovuto effettuare una sostituzione dell'ultima ora, chiamando Filippo Bozzoni del Calvisano

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: è iniziata la vendita dei biglietti per i match degli Azzurrini

Due le sfide in programma a Monigo: con l'Inghilterra e la Scozia

item-thumbnail

Italia Under20: salta il test con la Francia, i convocati per il primo raduno del 2022

Importante appuntamento per gli azzurrini che lavoreranno (anche) congiuntamente al Benetton alla Ghirada di Treviso

item-thumbnail

6 Nazioni Under 20: il calendario delle partite dell’Italia

Tutti i match che gli azzurrini di Massimo Brunello giocheranno nella prossima edizione del Torneo: Inghilterra e Scozia arriveranno a Treviso