Inghilterra, Jones chiude le porte a Cipriani: ne deve fare di strada….

Il tecnico degli inglesi non vede concorrenza con Ford e Farrell

ph. Ian Smith/Action Images

ph. Ian Smith/Action Images

In diversi si aspettavano un possibile coinvolgimento dell’apertura Danny Cipriaini con la nazionale inglese, ma nella scorsa conferenza stampa Eddie Jones ha chiarito come stanno le cose. “Per essere convocato deve giocare bene – ha dichiarato il tecnico del quindici della rosa – Per essere in questa squadra devi giocare come un Test player, dominando nel club e mostrando buone skills a livello internazionale. Al momento lui non merita di essere in questa squadra. Abbiamo Ford e Farrell: ne deve fare di strada prima di batterli“. Jones ha poi parlato dello staff: “A livello atletico stiamo facendo un gran lavoro: i ragazzi non si sono mai allenati così duramente”. Il prossimo impegno per la squadra sarà a Twickenham contro l’Irlanda. Partita fondamentale per le sorti del torneo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni