Verso Benetton-Zebre, McLean sprona i suoi: “Treviso non è inferiore”

Per l’estremo trevigiano “è fondamentale voltare pagina”. E sul ruolo di apertura, sul Sei Nazioni e sul Pro12…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Nel pomeriggio Benetton Treviso e Zebre scendono in campo a Monigo per il secondo atto del derby celtico, ma Luke McLean la gioca d’anticipo e prova a spronare i suoi in una partita delicatissima per il prosieguo della stagione dei Leoni. “Adesso è fondamentale voltare pagina: non abbiamo chiuso l’anno come avremmo voluto, però, abbiamo subito l’occasione per rifarci – ha dichiarato l’estremo della nazionale in un’intervista rilasciata a Tuttosport Cosa non ha funzionato finora? Meno di quello che può apparire guardando il numero delle sconfitte. […] Io sono convinto che se riusciremo a sbloccarci questa stagione si possa raddrizzare. Non siamo inferiori alle Zebre”.

 

Il focus si sposta poi sul ruolo di mediano d’apertura, ricoperto nella prima parte di stagione dal 28enne (“Le prime due partite credo di essermela cavata, contro Connacht è andata peggio. E’ un ruolo affascinante e anche quando gioco estremo amo essere un playmaker”), e sulla esperienza italiana in Celtic: “Non è facile, ma i benefici ci sono e si riflettono sul Sei Nazioni […] Ci serve trovarci di fronte uno come Sexton. Altrimenti giocarci contro una volta all’anno è troppo poco per crescere”. La chiusura è dedicata proprio al torneo che inizierà il prossimo mese ed in particolare alla Scozia: “Non sono più una formazione che si può accontentare di una sola vittoria, però questo non significa che noi diventeremo gli agnelli sacrificali”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: arriva il rinnovo di un veterano biancoverde

L'avanti continuerà a fare parte del club per diverse stagioni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Rhyno Smith: “A Treviso mi sento a casa. Ruolo? Apertura, estremo o ala”

Il sudafricano fa il punto della situazione in vista della partita contro Edimburgo parlando anche del suo inserimento in Italia

item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Lamaro e Lucchesi dopo la vittoria su Glasgow

I due giocatori del Benetton commentano il successo ottenuto contro Glasgow

item-thumbnail

URC, Leonardo Marin di nuovo a tempo scaduto: Benetton batte Glasgow 19-18

Dopo il drop allo scadere con Edimburgo il numero 10 decide a tempo scaduto anche la gara contro l'altra formazione scozzese

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Glasgow Warriors

Gara importante per i Leoni, che puntano al sorpasso in classifica e a difendere il loro campo contro dei Warriors infarciti di nazionali scozzesi

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei leoni per la sfida contro i Glasgow Warriors

Possibile debutto dalla panchina per Alessandro Garbisi. Assente all'apertura Albornoz