Inghilterra, per il dopo Lancaster c’è una lista di nove candidati

Impazza il totoallenatore per la panchina dell’Inghilterra. I candidati sono tanti e tutti papabili di chiamata

ph. Adam Holt/Action Images

ph. Adam Holt/Action Images

Dopo le dimissioni di Stuart Lancaster dalla panchina della nazionale inglese, fra i mass media di tutta Ovalia è iniziato ad impazzare la caccia a quale possa essere il sostituto del tecnico classe 1969. Il Telegraph ha raccolti ben nove nomi, che in ordine di probabilità sono: Michael Cheika, Nick Mallet, Jake White, Jim Mallinder, Ewan McKenzie, Conor O’Shea, Dean Richards, Wayne Smith, Mike Ford . Nella rosa era presente anche Eddie Jones, che in una conferenza stampa ha però confermato che non prenderà il posto di Lancaster.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato