Post finale, le parole dei senatori campioni del mondo

Gli allenatori Cheika ed Hansen si fanno i complimenti, Graham Henry sentenzia: “I migliori All Blacks di sempre”

ph. Stefan Wermuth/Action Images

ph. Stefan Wermuth/Action Images

Ecco alcune dichiarazioni rilasciate dopo la finale di Twickenham (pubblicate sul sito di All Blacks e Australia)

Richie McCaw : è una bellissima sensazione, abbiamo messo così tanto energia in campo. E’ difficile dire a parole quanto siamo felici, sono fiero che abbiamo colto questa opportunità. La cosa migliore è stata non andare in panico dopo il cartellino giallo, quando l’Australia ha provato a rimontare. Dopo la vittoria del 2011, ci siamo detti di dover sempre scendere in campo da campioni del mondo, e per questo sono così fiero degli All Blacks: lavoriamo sempre duramente, indipendentemente da che partita ci aspetta.

 

 

Dan Carter: sono stati quattro anni di montagne russe. Dal 2011 ho lavorato così duramente per prepararmi a questi Mondiali. A volte ho addirittura pensato che non ce l’avrei fatta, ma ora sono così contento che mi sembra di essere sulla luna…E’ un’occasione speciale per noi, abbiamo fatto una cosa che nessuno è mai riuscito a portare a termine. Dopo la partita stavo parlando con Riche, e abbiamo pensato a che straordinaria carriera abbiamo avuto. Siamo stati fortunati a poter giocare assieme ad un gruppo così fantastico, è fin difficile spiegarsi a parole.

 

Keven Mealamu: siamo circondati da persone straordinarie, che ci hanno permesso di arrivare dove siamo. E’ un ambiente in cui vorresti essere sempre coinvolto, e siamo fortunati di poterne far parte. Ci sono così tante persone che lavorano duramente dietro le quinte per noi.

 

Steve Hansen: sono orgoglioso dei ragazzi. L’Australia ha giocato bene, il loro paese deve essere orgoglioso. Abbiamo vissuto bene questa settimana, e si è visto da come siamo scesi in campo.

 

Michael Cheika: volevamo combattere fino alla fine, ed è ciò che abbiamo fatto. Non potrei aver chiesto di più alla squadra, oggi ma in generale durante tutto il torneo. Sono davvero contento per la World Cup che abbiamo disputato, dentro e fuori dal campo. Abbiamo trascorso delle belle settimane, cercando di migliorarci partita dopo partita.

 

Graham Henry: “I migliori All Blacks di sempre”. Parola non di uno qualunque, ma di Graham Henry, che la Coppa del Mondo l’ha sollevata quattro anni fa. Parlando a  Newstalk ZB, l’ex tecnico dei tutti neri ha dichiarato: “Sono il miglior rugby team del mondo e non per poco, e l’hanno dimostrato contro una caparbia Australia. Ma c’era troppo gap, e pure i Wallabies l’hanno ammesso […] Questi All Blacks sono i più forti All Blacks di sempre”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: polverizzati i numeri delle precedenti edizioni

Pubblicato il report sull'impatto economico degli ultimi Mondiali. E le cifre sono da record

item-thumbnail

Joubert e la fuga dopo Scozia-Australia: l’ho fatto per tutelare il contesto, non me stesso

Il fischietto sudafricano torna sulla controversa uscita dal campo al termine del quarto di finale iridato

item-thumbnail

2015, un anno mondiale: 12 cartoline per rivivere la Rugby World Cup

Trionfi di squadra e record personali, amicizie, abbracci e spettacolo. Cosa ci lascia l'evento che ha dominato l'anno ovale

31 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Matfield e la sconfitta col Giappone alla RWC: “La peggior settimana della vita”

Il veterano Springboks ripensa alla clamorosa sconfitta e a come il gruppo si è ripreso

29 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: ecco i risultati (negativi) dell’anti doping

World Rugby ha reso noti i risultati dei 468 campioni analizzati

2 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Post RWC 2015: Jonathan Kaplan mette dietro i pali i suoi colleghi fischietti

Uno dei più stimati arbitri di sempre analizza il torneo dal punto di vista di chi l'ha diretto. E le ombre superano le luci...

20 novembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015