RWC 2015: Argentina e Sudafrica in campo, ci si gioca il terzo posto

All’Olimpico di Londra, alle ore 21, va in scena la finale di consolazione tra Pumas e Springboks. Ayerza ko, non ci sarà

ph. Marcos Brindicci/Action Images

ph. Marcos Brindicci/Action Images

Una finalina che ovviamente non è mai negli obiettivi di chi alla fine si ritrova a giocarla, ma è pur sempre la gara che decide chi arriva terzo in un campionato Mondiale. Insomma, non proprio da buttare via. Forse tra Argentina e Sudafrica, se andiamo a vedere i pronostici della vigilia iridata, la più delusa doveva essere il Sudafrica ma per quello che si è visto in campo lungo tutto il torneo sono i Pumas quelli che masticano un po’ più amaro. Argentina che ha confermato di essere squadra davvero bella ed efficace e che nelle parole di staff tecnico e giocatori ha fatto capire essere ben ddeterminata conquistarsi la medaglia di bronzo.
Argentina che lamenta anche un infortunio dell’ultimo minuto, con Ayerza che non sarà della partita: al suo posto uno tra Lucas Noguera Paz o Juan Figallo e García Botta che va in panchina.
Si gioca alle 21 ora italiana con diretta tv su SkySport che questo fine settimana mette nel suo parco ospiti televisivi anche Alessandro Del Piero, grande appassionato di palla ovale.

 

Argentina: 15 Lucas Gonzalez Amorosino, 14 Santiago Cordero, 13 Matias Moroni, 12 Jeronimo De La Fuente, 11 Horacio Agulla, 10 Nicolás Sánchez (c), 9 Tomas Cubelli, 8 Juan Manuel Leguizamon, 7 Juan Martin Fernandez Lobbe, 6 Javier Ortega Desio, 5 Tomas Lavanini, 4 Matias Alemanno, 3 Ramiro Herrera, 2 Julian Montoya, 1 Lucas Noguera Paz o Juan Figallo.
Riserve: 16 Lucas Noguera Paz o García Botta, 17 Juan Pablo Orlandi, 18 Juan Figallo o García Botta, 19 Guido Petti, 20 Facundo Isa, 21 Martin Landajo, 22 Santiago Gonzalez Iglesias, 23 Juan Pablo Socino.

 

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 JP Pietersen, 13 Jesse Kriel, 12 Damian de Allende, 11 Bryan Habana, 10 Handre Pollard, 9 Ruan Pienaar, 8 Duane Vermeulen, 7 Schalk Burger, 6 Francois Louw, 5 Victor Matfield (c), 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Bismarck du Plessis, 1 Tendai Mtawarira.
Riserve: 16 Adriaan Strauss, 17 Trevor Nyakane, 18 Jannie du Plessis, 19 Lodewyk de Jager, 20 Willem Alberts, 21 Rudy Paige, 22 Pat Lambie, 23 Jan Serfontein

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cinque anni fa il miracolo di Brighton, quando il Giappone sconfisse il Sudafrica

La partita più incredibile nella storia dei Mondiali di rugby

19 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Sam Burgess: “Mike Ford ha sabotato Stuart Lancaster nel 2015”

L'ex nazionale inglese, tornato al rugby league, ha raccontato la sua esplosiva versione dei fatti sulla Rugby World Cup 2015

4 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

OnRugby Relive: Inghilterra v Galles, Rugby World Cup 2015

A Twickenham il delitto perfetto ad opera di Dan Biggar e soci, commento speciale di Tom Shanklin e David Flatman

29 Maggio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

OnRugby Relive: Georgia v Namibia, Rugby World Cup 2015

Rivivi l'intrigante sfida del Mondiale inglese

10 Maggio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: polverizzati i numeri delle precedenti edizioni

Pubblicato il report sull'impatto economico degli ultimi Mondiali. E le cifre sono da record

24 Maggio 2016 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Joubert e la fuga dopo Scozia-Australia: l’ho fatto per tutelare il contesto, non me stesso

Il fischietto sudafricano torna sulla controversa uscita dal campo al termine del quarto di finale iridato

15 Aprile 2016 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015