Zebre, arriva un altro permit: è Ian McKinley dal Viadana

L’apertura del club giallonero aggregato alla squadra bianconera in vista della gara con gli Scarlets

McKinley

Tanti infortuni tra i numeri 10 e le Zebre ricorrono a un altro permit che arriva dall’Eccellenza. Il comunicato della società bianconera:

 

Le Zebre Rugby hanno accolto da ieri nel gruppo di atleti che prepara la prossima gara ufficiale l’apertura Ian McKinley. L’irlandese –tesserato col Rugby Viadana 1970 nel massimo campionato italiano Eccellenza- è stato invitato dallo staff tecnico bianconero per far fronte all’indisponibilità nel ruolo di Canna, Beyers e Haimona ed altresì alle esigenze del club d’appartenenza di Azzolini, giovane che ha ben figurato nelle precedenti sfide stagionali delle Zebre come permit player.  L’ex giocatore del Leinster –votato quale uno dei miglior giocatori dell’ultimo campionato Eccellenza- ha raggiunto i nuovi compagni alla Cittadella del Rugby di Parma in preparazione alla sfida del terzo turno del Guinness PRO12 che vedrà Biagi e compagni ospitare i gallesi Scarlets allo Stadio Lanfranchi di Parma domenica prossima 4 Ottobre 2015.

Cresciuto nell’accademia del Leinster, McKinley ha esordito nel Guinness PRO12 nel maggio del 2009 a 19 anni collezionando sei presenze con la maglia dei dubliners nel campionato celtico. Dopo aver partecipato al mondiale U20 in Giappone con la nazionale irlandese, nel 2010 il giocatore ha subito un grave incidente di gioco durante il campionato universitario che lo ha costretto a sospendere la propria carriera di professionista: in un punto d’incontro un tacchetto di un compagno gli ha lesionato la vista dall’occhio sinistro, persa definitivamente nel 2011.

Dopo una prima esperienza come tecnico nell’academy del Leinster nel 2012 Ian sbarca in Italia dove accetta una proposta come tecnico giovanile da parte della formazione friulana del Leonorso Rugby Udine. Grazie alla tenacia ed alla sua grande passione per il rugby, l’apertura è tornata a giocare a marzo 2014 grazie a degli speciali occhiali protettivi “Rugby Goggles” prodotti in Italia dall’azienda bolognese Raleri commissionati ed approvati in via sperimentale dalla federazione internazionale World Rugby. Dopo un anno in Serie C a Udine per McKinley si aprono le porte del campionato Eccellenza dove trascina la compagine del Rugby Viadana con 18 presenze da titolare e 143 punti segnati. Nell’aprile scorso è arrivata anche la chiamata del club ad inviti dei Barbarians per McKinley sceso in campo nella vittoria dei BaaBaas 97-31 nel match di Edimburgo contro la formazione scozzese dell’Heriot’s Rugby Club.

Il team manager Andrea De Rossi da il benvenuto al nuovo arrivo :”McKinley è un giocatore che abbiamo inserito nella lista di quelli opzionati durante la scorsa estate come permit players. Conosciamo la sua storia, le sue qualità tecniche e la sua esperienza; nella prima fase di preparazione e di PRO12 abbiamo fatto altre scelte nel ruolo indirizzando la nostra attenzione sui giovani italiani. Vista l’indisponibilità di questi ultimi non abbiamo avuto dubbi nel chiamare l’irlandese in vista della gara contro gli Scarlets; a lui ed al club d’appartenenza vanno i ringraziamenti per la disponibilità. Ian è un giocatore che ha dimostrato con la sua tenacia e determinazione di potersi affacciare nuovamente ad alto livello: sono certo che saprà cogliere questa opportunità con la maglia delle Zebre”.

La scheda del giocatore:

Nome: Ian

Cognome: McKinley

nato a: Dublino (IRL)

Il: 04/12/1989

Altezza: 182 cm

Peso: 89 kg

Ruolo: apertura

Honours: Irlanda U20, U19,

Caps: 0

Presenze in Guinness PRO12: 6

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 0

Club attuale: Rugby Viadana 1970

Club precedenti: Leonorso Rugby Udine, Leinster (IRL), Saint Mary’s College (IRL), UCD Dublin (IRL),

Altre selezioni: Barbarian FC

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli

item-thumbnail

Zebre Parma: bollettino ufficiale su Lorenzo Pani

Il trequarti sarà costretto a stare fuori molto a lungo

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno