Treviso, altre due conferme: Salesi Manu e Rupert Harden ancora Leoni

I due piloni hanno rinnovato il contratto che li lega ai biancoverdi anche per la prossima stagione

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Darko 19 Maggio 2015, 10:50

    Speravo tanto tanto che Manu sparisse dalla circolazione…

    • carlo s 19 Maggio 2015, 10:54

      Io farei sparire Novak e Acosta

      • andycri 19 Maggio 2015, 11:02

        Pienamente d’accordo!

        • Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 12:12

          Lella Costa serve se ci sono degli incontri di pugilato. Chi non ha ancora negli occhi la sua miglior prestazione dell’anno?

  2. carlo s 19 Maggio 2015, 10:51

    Bene due piloni dx, confermati.. speriamo arrivi anche Ferrari

    • dogriccio 19 Maggio 2015, 14:51

      che Ferrari sia un talento mi fido, ma, senza polemica, non sarebbe il caso di prendere qualche giovane eccellente che abbia dimostrato qualcosa sul campo durante l’anno?

  3. gsp 19 Maggio 2015, 10:59

    Harden sicuro. Piú di uno straniero per ruolo proprio no. A 4mln, assolutissimamente no.

    • Maxwell 19 Maggio 2015, 11:07

      Te lo appoggio tanto

    • carlo s 19 Maggio 2015, 11:25

      ho capito,
      l’anno scorso avevano a dx solo piloni stranieri: Harden,Manu, Novak e Acosta..
      Mi pare che Harden e Manu siano quelli che hanno performato meglio, stavolta sono d’accordo con la Benetton.
      Gli altri due, con tutto rispetto li rispedirei in eccellenza a farsi le ossa, e prenderei qualche italiano di buone speranze…

    • xnebiax 19 Maggio 2015, 11:27

      D’accordissimo gsp. Soprattutto considerando come hanno giocato Manu, Acosta e Novak, questi potevano essere salutati.
      Piloni di questo livello se ne trovano anche tra quelli cresciuti in Italia.
      Traorè, Ferrari, Filippetto… e intanto Redolfini torna in Eccellenza.

  4. Giovanni 19 Maggio 2015, 11:02

    Molto bene la conferma di Harden: è un pezzo importante per la prossima stagione. Su Salesi invece ho molti dubbi, personalmente non lo avrei confermato ma mi auguro di venir smentito alla grande.

    • xnebiax 19 Maggio 2015, 11:30

      Magari impara… però ha preso una quantità di punizioni lui… due mischie su tre di quelle che ha giocato. Tecnicamente pessimo.

      p.s.:
      Giovanni, sei tu quello degli immobili zona Colosseo regalati a tua insaputa? ^^

      • Giovanni 19 Maggio 2015, 11:50

        Esentasse, of course…sai com’è, l’extraterritorialità…

    • dogriccio 19 Maggio 2015, 14:53

      Importante? io direi fondamentale. vedasi ultima partita, decisa oltre che da Seniloli anche dall’uscita di Harden
      (per questo quoto i tuoi dubbi sull’allora e l’attuale sostituto)

  5. papavero 19 Maggio 2015, 11:04

    Speriamo arrivi UNA FERRARI.
    Ferrari un ragazzino viziato e tipico prodotto delle Accademie.
    Uno che scappa da Tolone perchè non gradisce l’accomodation cosa volete che combini in uno sport di combattimento.
    2 anni fà a tolone un MM argentino di 19 anni in prova ha dormito nella macchina di un più famoso giocatore argentino per diversi giorni.
    Adesso quel giocatore è sotto contratto con Tolone che la mandato a farsi le ossa in PRO D2.
    Poi ci facciamo tante domande su Benetton e Zebre.

  6. soa 19 Maggio 2015, 11:27

    Bene la conferma di Harden, ottima notizia per Treviso. La conferma di Manu ci può stare, a patto che il terzo pilone dx sia un italiano di prospettiva come Ferrari (poi deciderà il campo chi sarà la seconda scelta). Quanto al ragazzo, anche io ci ero rimasto un po’ male quando ho saputo che se n’era andato da Tolone, ma avrà avuto i suoi motivi, che non voglio indagare. Mi fa comunque pensare che sia tornato a Milano in serie A piuttosto di accasarsi in una squadra d’eccellenza.

  7. kinky 19 Maggio 2015, 11:50

    L’avevo detto che sarebbe rimasto Manu. Bene anche la conferma di Harden anche se questo sta a significare che Castrogiovanni non verrà a Treviso almeno per quest’anno. Io dico che rimmarrà pure Acosta…mi sa che quell’altro che non rimane invce sarà (oltre a Novak) Muccignat.

  8. fracassosandona 19 Maggio 2015, 12:02

    Con Filippetto e Ferrari lo spot è coperto.
    Avrei preferito Castro al posto di Salesianu ma spero utilizzino quel budget per l’acquisto di un Ruan Pienaar, di cui abbiamo estremamente più bisogno.
    La mischia ha cominciato a tenere anche con quelli di adesso.
    Se arriva come dovrebbe arrivare De Marchi abbiamo sistemato lo spot a sinistra dove si parlerà sandonatese per 80 minuti.
    Darei un backup più convincente a Giazzon, perché tra PutAnae Kudin e Maistri non abbiamo visto grandi cose. Sul punto credo che i migliori tallonatori siano merce rara e ben vincolati a club più ricchi, dovessi scommettere su qualcuno mi è piaciuto il pratese Giovanchelli che si è fatto un’ottima stagione a San Donà, facendosi rispettare ed apprezzare per impegno e dedizione ad una causa che ha prontamente fatto sua…

    • kinky 19 Maggio 2015, 12:08

      come tallonatori dovremmo avere Giazzon, Anae (che secondo me invece è addirittura meglio dell’italiano), Gega e Maistri. A mio avviso siamo abbastanza coperti pure qui e ricordiamoci che Gega andando via da Mogliano lascerà il posto da titolare a Ferraro (’96) il quale ha ottime prospettive e dovrebbe essere (il condizionale è sempre d’obbligo) il tallonatore futuro del Benetton (o Dogi che saranno).

      • Alpino 19 Maggio 2015, 12:14

        Come tallonatori secondo me dovrebbe arrivare un altro giovane dall’eccellenza…

      • try 19 Maggio 2015, 12:36

        Io ho sentito dire che Anae e Maistri il prossimo anno non ci saranno.

      • fracassosandona 19 Maggio 2015, 12:45

        gega e kudin sono entrambi frutto del vivaio benetton, fatti maturare in eccellenza non troppo lontano da casa…
        tra i due mi terrei Amar Kudin, ma io ho bei ricordi della sua esperienza sandonatese…

        • parega 19 Maggio 2015, 13:07

          come tallonatore dovrebbe arrivare uno dall’eccellenza giovane

          • Alpino 19 Maggio 2015, 13:12

            Parega non mi copiare i messaggi anche perché se inizi a scriverlo tu poi si capisce

          • parega 19 Maggio 2015, 20:03

            ahahha alpino hai ragione non avevo visto il tuo commento
            a proposito come stai ? tutto bene ? venite per i mondiali a parma il 2/6 ?

          • Alpino 19 Maggio 2015, 20:46

            Ciao tutto bene… Ci siamo fatti la doppia semifinale del Colorno peccato…. Per i mondiali devo ancora guardare perché ho casini a lavoro e li fanno in giorni assurdi per chi arriva da lontano… Semifinali di lunedì mah… Per il nostro comune amico sono contento e’ una bella occasione e sono sicuro che ci darà tante soddisfazioni!

          • parega 19 Maggio 2015, 21:34

            speriamo di vederci
            lui ha tanti margini di crescita e sono sicuro che si sapra’ far valere
            ti auguro di migliorare col lavoro
            a presto

        • cangurugby 19 Maggio 2015, 15:11

          Gega e Kudin sono entrambi frutto del vivaio del rugby Paese, poi gli ultimi anni della giovanile maturati in Benetton..

    • Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 12:14

      Maistri viene dato partente (Eccellenza). Kudin, per quel poco che ho visto, non mi ha convinto. PutAnae invece, a mio parere, ha un ottimo potenziale, in prospettiva migliore di Giazzon sia al lancio che in chiusa che come ball carrier.

      • fracassosandona 19 Maggio 2015, 12:51

        Maistri Trevisan Odiete Chillon, ci metterei dentro anche Ambrosini, ma altri sicuramente ne dimentico, sono accomunati da una lunga ma infelice esperienza celtica, messi ulteriormente in ombra da altri loro pari età che hanno sfruttato in minor tempo le loro stesse occasioni…
        da un lato è un peccato perdere un giocatore già abituato a schemi e livelli di allenamento pro, dall’altro se devi tenerlo in tribuna tutto l’anno perché non riesce a fare il salto di qualità è forse opportuno chiedersi se non sia il caso di dare un’occasione anche a qualche altro “eccellente” scalpitante…

        • soa 19 Maggio 2015, 12:59

          Di opportunità gliene abbiamo date fin troppe. L’unico motivo per cui sono ancora lì è la pochezza del movimento: ci fosse una produzione di giocatori diversi ci sarebbe una vera competizione, invece siamo obbligati a pensarci su due e più volte prima di dare il ben servito, sperando sempre che possa esplodere da un momento all’altro.

          • dogriccio 19 Maggio 2015, 14:57

            “fin troppe” non sono mai IMHO in un movimento così scarso.
            speravo tantissimo in Maistri, un po’ in Trevisan e Odiete, che dire, peccato.
            Tornare in eccellenza non dev’essere vista, però come una bocciatura (vedi Caffini), ma una possibilità di provare la propria appartenenza ad un livello più alto.
            in bocca al lupo a loro

          • soa 19 Maggio 2015, 15:12

            Il tuo commento conferma in pieno la mia tesi. Solo da noi si danno così tante possibilità e proprio a causa della pochezza del movimento. Continuiamo a sperare che qualcuno esploda e diventi un fenomeno, invece dovremmo provare a lanciare i migliori di ogni stagione d’eccellenza. Due anni in pro12 senza miglioramenti sono più che sufficienti per rispedire un giocatore in eccellenza.

        • Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 13:07

          Non so, i percorsi sono diversi e i motivi dei flop vari.
          Io credo che ciò accada anche fuori, con la differenza che all’estero “producono” molti più giocatori di livello e possono “permettersi” di perdere per strada le speranze che non sbocciano del tutto.

  9. Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 12:10

    La conferma di Harden era non fondamentale, di più. Manu è un oggetto misterioso, bisogna vedere chi arriva. Io lascerei andare volentieri la coppia argentina Kim Novak Lella Costa, li recapito io personalmente a San Isidro.

  10. bangkok 19 Maggio 2015, 12:17

    Molto soddisfatto per la conferma di Harden. Perplesso per quanto riguarda Manu, sperem ben!!!
    Mi auguro che chi ci va giù parecchio pesante con Ferrari abbia dei fondati motivi per farlo, perché as oggi non è dato sapere i reali motivi che hanno portato alla scelta del ragazzo. Se chi è così categorico è altrettanto ben informato ci renda partecipi altrimenti ci pensi bene prima di esprimere certi pareri.

  11. pauldarcy 19 Maggio 2015, 12:23

    Harden ok ma con pile che durano più di 50 min.
    Salesi Manu…anca no, oppur co na testa nova.

    • try 19 Maggio 2015, 12:40

      Harden ha tirato la carretta tutta la stagione, così come Zanusso. Però il pilone dx è più logorato. Altro che 50 min
      Io dico: bene Harden in giro non c’è tanto meglio.
      Manu mah! Io non l’ho mai visto performante.

  12. Hullalla 19 Maggio 2015, 13:23

    Molto bene la conferma di Harden.

  13. giobart 19 Maggio 2015, 13:50

    Beh Harden ci può stare, ma Manu?! Costanzo gli dà tre giri e anche un paio di ernie cervicali!

    • PedemontanaRugby 19 Maggio 2015, 14:28

      Al bar sport di sicuro, sul campo è meglio provare prima di sparare sentenze.

    • Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 15:52

      Non sarà un fenomeno, ma se non gli hanno fatto la pelle in Super Rugby, forse uscirebbe vivo anche dallo scontro con Costanzo.

  14. San Isidro 19 Maggio 2015, 14:53

    Molto bene la riconferma di Harden, si diceva che non si trovasse bene con l’ambiente e che forse avrebbe lasciato il biancoverde, evidentemente in quest’ultimo periodo si è adattato meglio e magari gli hanno offerto pure un contratto vantaggioso…
    Nì per Manu, personalmente lo avrei tagliato, salvo qualche discreta prestazione non ha mai veramente impressionato, tuttavia pare che Manuel Ferrari abbia scomesso su di lui per quanto riguarda la mischia chiusa, vedremo…

  15. Iterumruditleo 19 Maggio 2015, 19:05

    Io propongo una visione alternativa alla vostra. I soldi non sono molti. Castro ne chiede troppi come dice Zatta. A questo punto qualcuno ha dovuto pensare che almeno i due meno peggio, che probabilmente sono “sottopagati”, è meglio tenerseli almeno per un altro anno ed intanto, prima di tagliare gli altri, si tenterà di trovare qualche pilone a buon mercato di livello celtico. Se non si trova si rinnovano Acosta & C.
    Qui è tutta una questione di pecunia voglia o no.
    Se vogliamo Pienaar qualche mediocre dobbiamo tenercelo e prendere chi può dare garanzie di essere un nuovo Zanusso. Quindi giovani italiani pagati poco e di buon potenziale in chiave Benetton e Nazionale.
    Per Mucci e Novak comunque vedo la tagliola pronta. Sono foglie sugli alberi autunnali.

  16. ermy 19 Maggio 2015, 20:36

    …quindi i tanto strombazzati acquisti in prima linea si limitano alle conferme o ritorni? Il tutto ad un mese dalla ripresa dell’attività… beeene!

  17. tommy64 21 Maggio 2015, 22:21

    Salesi Manu,il TOP dei FLOP.Capirò poco di rugby ma, evidentemente, in Benetton c’è chi ne capisce meno di me….

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Tiziano Pasquali: “L’idea è quella di alzare un trofeo”

Il pilone romano spiega quali sono le ambizioni personali e del club biancoverde

item-thumbnail

Benetton, Amerino Zatta: “Ogni anno ci siamo prefissati di fare un gradino alla volta”

Il presidente dei Leoni presenta la stagione 24/25 sia di URC che di Champions Cup

item-thumbnail

Comincia preparazione all’URC del Benetton: i convocati, gli assenti e il programma di lavoro

Due programmi differenti tra chi comincerà subito e i Nazionali impegnati nei test match e nelle altre competizioni

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale