Le Zebre via da Parma? Roma ci pensa, ma non sa dove metterle

Il 14 marzo scade il termine per trovare i privati necessari per tenere i bianconeri in Emilia. Ma la capitale ci prova. Forse.

 

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Il primo a parlare apertamente della possibilità che la capitale accolga le Zebre dopo il possibile ma assolutamente non certo addio a Parma non è né un giocatore e neppure un tecnico. Neppure un addetto ai lavori. Il primo a parlarne è un politico. Strano, direte voi. Però Paolo Masini è direttamente interessato alla questione essendo l’assessore allo sport di Roma Capitale e alla Gazzetta dello Sport (pagine romane) dice chiaramente che quella di accogliere la franchigia federale è una «opportunità sulla quale la città può puntare. Roma d’altronde ha già deciso di puntare molto sul rugby, attraverso il rapporto costruito negli anni con la federazione. Si creerebbe una opportunità di crescita professionale per i nostri giocatori. E dal punto di vista turistico sarebbe un’occasione d’oro». Poi si lancia: «Penso proprio che siamo in grado di dire sì alla franchigia». 

 

Tutto bene e tutto bello, OnRugby ha sempre sostenuto l’ipotesi-Roma sin dalla nascita delle Zebre, ma rimane il problema impianti. Dove si gioca? Dove ci si allena?
La risposta un po’ immediata per tutti è il Tre Fontane, struttura che sembra essere uscita definitivamente dalle pastoie burocratiche di una lotta fatta a colpi di carte bollate, denuce, controdenuce e ricorsi in ogni grado di giudizio e di tribunali.
Ora la gestione sembrerebbe affidata in via definitiva (usiamo il condizionale perché questa vicenda ci ha abituato a continui colpi di scena, ma davvero la cosa dovrebbe essere definitiva) a un consorzio che comprene la Nuova Rugby Roma che ne prenderà possesso da maggio/giugno. Ma qui si dovrebbero praticare anche altri sport e ci sarebbe da costruire parecchio per le esigenze di una squadra di rugby di alto livello destinata ad ospitare squadre importanti e i loro tifosi. C’è il tempo necessario? Ci sono i soldi? A oggi non si sa.
Qualcuno dice: lo stadio Flaminio. Quello che molti tifosi sentono ancora come la vera “casa” della nazionale è però in condizioni pietose, abbandonto a se stesso da anni, senza contare che si tratta di una struttura fin troppo grande con i costi di gestione che ne conseguono. E qui ci si può giocare, ma giocare e allenare?
Insomma, Roma sì. Ma dove?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre Parma: dopo Giacomo Ferrari rinnova anche Danilo Fischetti

Il pilone azzurro, punto fermo dell'Italia, lo sarà anche per la franchigia emiliana nelle prossime stagioni

26 Febbraio 2024 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Giacomo Ferrari rinnova fino al 2028

L'ex capitano della under 20 spenderà le prossime quattro stagioni a Parma

24 Febbraio 2024 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Parma: novità dal mercato, coach Roselli può contare su un nuovo giocatore

Dal mercato è arrivato un rinforzo in terza linea per la seconda parte della stagione

20 Febbraio 2024 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Fabio Roselli dopo Edinburgh: “Viste le difficoltà nel possesso il punto di bonus è una gran cosa”

Le parole dell'allenatore e del capitano al termine degli ottanta minuti del Lanfranchi

17 Febbraio 2024 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC: Zebre beffate nel finale. Edimburgo rimonta e vince 24-19

La squadra di Roselli guida il match per 70' e cede nel finale, concedendo 2 mete da maul agli scozzesi. Solo un punto per la franchigia di Parma, ma ...

16 Febbraio 2024 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Parma: il punto sugli infortunati del club emiliano

Tre giocatori sono vicini al pieno recupero

15 Febbraio 2024 United Rugby Championship / Zebre Rugby