Gestire le concussion con il video: il via nel Super Rugby

E’ successo in Australia durante Waratahs-Rebels. Una specie di TMO applicato alla salute dei giocatori

Tv
Venerdì, Waratahs e Melbourne Rebels sono in campo per la seconda giornata del Super Rugby 2015. Kurtley beale prende un colpo alla testa, Warren McDonald (supervisore dello staff medico ARU) verifica immediatamente le immagini come fosse un TMO e dopo un consulto con Ryan Kohler – medico specializzato in commozioni cerebrali – decide di fermare il giocatore e fargli seguire il protocollo per questo genere di situazioni, quindi con uno stop forzato di qualche minuto.
E’ la prima volta che succede che una concussion viene gestita anche con l’ausilio dei video, cosa fortemente voluta dalla World Rugby. Beale è poi rientrato in campo e ha anche segnato la meta decisiva.
onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Australia: Izack Rodda rifiuta il taglio dello stipendio, i Reds lo fermano

Medesima situazione anche per Isaac Lucas and Harry Hockings, giovani promesse della franchigia

19 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Beauden Barrett è più in forma che mai, a 7 mesi dall’ultima partita giocata

In allenamento, il fuoriclasse dei Blues ha riscritto alcuni record del team di Auckland

18 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Cosa sta succedendo in Sudafrica?

Du Toit, Marx ed altri elementi di rilievo potrebbero presto lasciare il paese

17 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Stranezze ovali: Ofa Tu’ungafasi e la sua particolare “Macchina per la mischia”

Il pilone degli All Blacks ha dato sfogo a tutta la sua immaginazione per continuare ad allenarsi

14 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

All Blacks: ora è ufficiale, Milner-Skudder è tornato. Giocherà con gli Highlanders

Insieme a lui potrebbe esserci ancora Ben Smith a far parte del roster della franchigia di Dunedin

13 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: l’ultimo ballo dei Sunwolves

La franchigia giapponese potrebbe partecipare ad un mini-campionato fra le squadre australiane questa estate

13 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby