Il futuro del Super Rugby: e il Giappone per una volta è in ritardo

In una intervista il direttore generale della federazione nipponica fa il punto della situazione

Action Images

Action Images

Una franchigia argentina, una giapponese e una sudafricana in più: così si resenterà il Super Rugby nel 2016, con 18 squadre. Delle tre selezioni in più ce n’è però una che sembra essere più indietro delle altre, ovvero quella nipponica. I Southern Kings sudafricani sono pronti da un pezzo, la squadra argentina è in costruzione, quella giapponese invece un po’ arranca. A confermarlo è stato il direttore generale della Japan Rugby Football Union Tatsuzo Yabe che al Kyodo News ha detto di non poter ancora dire quando staff tecnico e rosa potranno essere annunciati. Non solo: l’organigramma della franchigia dovrebbe essere pronto a marzo mentre il budget sarà definito in via definitiva ad ottobre.
Yabe ha sottolineato che il calendario della Top League, ovvero il maggior campionato nazionale, e quello del Super Rugby non si ostacoleranno tra loro: “La Top League è compresa tra agosto e gennaio, il Super Rugby tra febbraio e luglio. Possono coesistere, certo i giocatori non avranno molto riposo e noi dovremo tenerne conto”.
Nella rosa ci saranno soprattutto giocatori giapponesi, ma non solo: “Il nostro accordo con la SANZAR per il Super Rugby è di 5 anni ma voremmo che questa avventura durasse di più e quindi è importante avere una squadra all’altezza. Abbiamo bisogni di buoni giocatori”.
La franchigia giocherà al Chichibunomiya Stadium di Tokyo, ma non vengono escluse delocalizzazioni.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Niente Super Rugby? E Beauden Barrett torna a giocare col suo primo club

L'All Black ha vestito la maglia della propria squadra 14 anni dopo l'ultima volta

17 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: chi sono le finaliste dell’edizione 2024

Al termine della seconda semifinale giocata a Weelington è emerso il nome della squadra che sfiderà i Blues il 22 giugno

15 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i risultati e gli highlights dei quarti di finale

Tre squadre neozelandesi qualificate per le semifinali del prossimo week-end

8 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific 2024: designati i quarti di finale

Conclusa la stagione regolare, le otto squadre qualificate si giocheranno un posto in semifinale

1 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

I Melbourne Rebels esclusi dal Super Rugby 2025

La federazione australiana ha rigettato l'accordo di partecipazione proposto da una cordata per rilevare la franchigia da tempo in difficoltà economic...

30 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: sfuma l’opzione Beauden Barrett per i playoff dei Blues

Il board del torneo non ha potuto dare il via libera al ritorno del forte atleta degli All Blacks

27 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby