Le Zebre ci provano ma concedono troppo: Cardiff ringrazia e vince 41-26

Buon primo tempo dei federali che però pagano caro alcuni errori difensivi. Poi nell’ultimo quarto di gioco i Blues scappano

COMMENTI DEI LETTORI
  1. gsp 7 Settembre 2014, 18:59

    risultato deludente, partita buttata via per errori e per la giornata no di orquera al piede. cmq molte cose positive, e cose molto positive e la squadra c’e’. peccato che le prossime saranno fuori e dure e quindi sara’ piu’ difficile tenere alto il morale. sotto a lavoro.

    • davide p. 7 Settembre 2014, 19:01

      e se consideriamo che orqui è ancora in lista come mediano ai mondiali…dio aiutaci.

      • gsp 7 Settembre 2014, 19:14

        dai non esageriamo, la partita storta capita a tutti. pero’ haimona ha immediatamente dimostra quello che puo dare.

    • gsp 7 Settembre 2014, 19:01

      cmq, garcia e mirco non sono scarsi per la celtic, ma sta a loro dimostrare di valere. hanno da lavorare due volte piu’ degli altri.

      • LiukMarc 7 Settembre 2014, 19:03

        Con il ritorno di Morisi Bergamasco mi sa che la nazionale la rivede con il binocolo se non diventa più incisivo.

      • xnebiax 7 Settembre 2014, 19:05

        Intanto bene che Mirco si faccia gli 80 minuti. Lui deve lavorare sulla prestanza fisica e i placcaggi.
        Garcia deve lavorare sul: come si tiene stretta una palla possibilmente con ambo le mani e la colla?

        • gsp 7 Settembre 2014, 19:22

          il problema e’ che non la teneva nemmeno stretta in mano. e’ un errore di testa.

          • parega 7 Settembre 2014, 21:28

            e’ un errore fargli il contratto nel pro12 altroche’

          • malpensante 7 Settembre 2014, 21:40

            🙂

      • San Isidro 7 Settembre 2014, 22:43

        a Bergamirko era giusto ridargli un’altra possibilità nell’alto livello, se non dimostra tornerà in Eccellenza…Garcia in nazionale mi ha deluso (fosse per me non lo avrei nemmeno convocato al tour estivo), ma ora dire che non vale la Pro 12 mi sembra esagerato…

        • parega 7 Settembre 2014, 23:19

          @san
          dai una possibilita’ a uno che ha 31 anni e non porti un giovane come castello ?
          garcia e mirco pe rme non valgono piu’ questo livello
          come si dice hanno dato
          io non gli avrei neanche fatto il contratto tanto per dire

          • San Isidro 7 Settembre 2014, 23:27

            su Castello sono assolutamente d’accordo, era da portare alle Zebre…in una rosa ci vuole anche esperienza, Garcia e Bergamirko per me ci possono stare, se deludono si provvederà la prossima stagione…

          • hyperion 7 Settembre 2014, 23:56

            Quoto

          • San Isidro 8 Settembre 2014, 00:00

            @hyperion, chi quoti? perchè così non si capisce, se quoti @parega me ne farò una ragione…

          • parega 8 Settembre 2014, 12:42

            quota 50% a testa va’ ahahha

  2. jock 7 Settembre 2014, 19:00

    Vabbé, diverse cose da mettere a posto, per la prima volta, un pò meglio di quanto pensassi. Tifo caldissimo, con tutte quelle gutturale, chi commentava in streaming, adesso, avrà mal di gola. vibrante.

    • Giovanni 7 Settembre 2014, 19:08

      Ringraziamo il cielo che la TV gallese abbia avuto voglia di produrre la partita, ‘che i nostri broadcast son latitanti e chissà per quanto ancora…

      • gsp 7 Settembre 2014, 19:24

        giova’, non sarei cosi’ sicuro che la partita l’abbiano prodotta i gallesi. immagino che abbia pagato la FIR.

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 19:29

          Dici? Ma i commentatori e la tipa a bordo campo per le interviste non mi sembravano nostri…

          • gsp 7 Settembre 2014, 19:34

            dipende chi paga le telecamere e la regia.

      • jock 7 Settembre 2014, 19:29

        Giusto, l’ ho ringraziato anche io, ho fatto solo una battuta; sii generoso. Per il resto, ho già avuto modo di scandalizzarmi e incazzarmi.

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 19:55

          Ma si, era per dire…siamo tutti delusi, ma…”chest’è!”…

  3. M. 7 Settembre 2014, 19:00

    Peccato, la squadra mi è piaciuta, buona mischia, buona amalgama nel complesso. Come spesso l’anno scorso si sono fatti male da soli: touche su Ferrarini 2 volte con 2 perse, bell’up&under con presone del nostro estremo e successivo isolamento di Aguero -> meta loro. Tentativi di intercetto esagerati di Sarto e Mirco. Garcia sulle gambe al 45esimo che doveva essere cambiato per primo che fa a farfalloni e prende un invavanti su invito a nozze finale di Leonard, come sempre grandioso.

    Comunque la squadra c’è: serve pazienza, gestire meglio le situazioni di vantaggio (cavoli un uomo in più, mischia in netto vantaggio, prendi 2 punizioni ai 5 metri, vai a prenderti il bersaglio grosso).

  4. Francesco.Strano 7 Settembre 2014, 19:01

    Non ho visto la partita come hanno giocato betgamasco e berrmyan??

    • xnebiax 7 Settembre 2014, 19:07

      Bergamasco insomma… si è fatto vedere poco. Berryman ha fatto 2 o 3 errori gravi. Praticamente una o due mete a forte responsabilità sua.

    • LiukMarc 7 Settembre 2014, 19:08

      Berryman bello pronto sulla meta, suicida sul passaggio a Leonard per la loro seconda. Sinceramente avrei aspettato un po’ a sostituirlo, che magari la meta gli aveva un attimo dato fiducia. Bergamirco deve lavorare, specie sui placcaggi uno contro uno. In attacco io non l’ho visto.

      • insidecenter 7 Settembre 2014, 19:35

        Se il biondo meschato gioca sullo standard dell anno scorso a Rovigo altro che lavorare!!! Dovrà fare gli straordinari!!

  5. LiukMarc 7 Settembre 2014, 19:02

    Diamo anche per le Zebre il beneficio della prima partita, anche se
    sono andate molto male in difesa (con tre mete regalate con tanto di pacchetto). Dispiace vedere come le italiane siano le uniche a zero punti, e
    con gli scarti di punteggio maggiori. (Sorvoliamo sull’ultimo attacco di Garcia, con ennesimo in avanti e sul calcio centralissimo sbagliato da Lucianone). Le prossime saranno dure, speriamo recuperi qualche infortunato.
    Solo una cosa, ieri e oggi gallesi che non mi sono piaciuti per nulla al breakdown: spesso fallosi, entrate laterali, placcatore che non rotola, fuorigioco. Mica potranno giocare sempre cosi…

    • M. 7 Settembre 2014, 19:03

      Liuk gallesi, e ancora di più irlandesi, in ruck e nei breakdowun giocano sempre così, sporchissimissimi.

      • LiukMarc 7 Settembre 2014, 19:05

        Ma ieri e oggi cose da non credere. Blues fallosissimi, due gialli erano anche pochi (parlo in generale, non perchè fossero contro le Zebre ovviamente)

        • Appassionato_ma_ignorante 8 Settembre 2014, 07:09

          È stato veramente irritante vedere tutti quei falli. Roba da prenderli a calci nel culo (cartellini rossi). Se chi di dovere iniziasse a essere meno compiacente, vedi come si ripigliano ‘sti celti, magari dopo due-tre partite che si ritrovano a giocare quaranta minuti in 13.

  6. sall 7 Settembre 2014, 19:08

    Per me molto bene Manici, ha anche delle belle gambe, 3/4 che in difesa scivolano male, comunque mi sono piaciuti anche se a 5 metri io prenderei sempre la mischia.

    • Lucido 8 Settembre 2014, 10:36

      Bene Manici ? Quattro lanci sbagliatissimi….due mete per loro !!!

  7. ermy 7 Settembre 2014, 19:10

    Non l’ho vista… era una bella giornata da spiaggia qui… 😉
    Beh, almeno in difesa Zebre uguali a Treviso, no? Non male… per Treviso intendo… 🙂
    Pubblico? Pienone come al solito?

    • edopardo 7 Settembre 2014, 19:21

      Mi dispiace deluderti ma c’era parecchia gente a cornice della partita e anche diciamo abbastanza calorosi.
      Zebre secondo il mio modestissimo parere meglio di treviso come amalgama.. c’è da dire che c0è qualche straniero che poteva starsene a casa sua visto i risultati ma diamo l’attentuante della prima partita in pro12″a’uva e ferreira”.

    • xnebiax 7 Settembre 2014, 19:24

      il pubblico c’era.
      la di fesa di treviso era molto meglio.

      • edopardo 7 Settembre 2014, 19:27

        tenendo conto anche da dove parte treviso sono d’accordo con te!

        • ermy 7 Settembre 2014, 19:30

          Eh, vedi, senza averla vista… 🙂

          • edopardo 7 Settembre 2014, 19:33

            Sarà stata la bella giornata che portava a stare fuori ,vedremo ai primi freddi! 😀
            finalmente un pò di pubblicità e sponsor in più per le zebrette e per lo stadio.

  8. georg truckl 7 Settembre 2014, 19:11

    Troppi, davvero troppi errori per una partita che si poteva portare a casa. Ottima la mischia, anche se con la seconsa prima linea ci sarà da soffrire, non male la touche e la maul, buon attacco e difesa, al di là degli errori individuali, orribile.
    Mi è piaciuto molto Vunisa: ottimo calcetto nel primo tempo, in attacco è sempre pericoloso anche da primo uomo. Manca un centro buono, peccato non aver riportato in Italia Benvenuti, uno come lui, o meglio come lui tre anni fa, servirebbe come il pane. Non mi è dispiaciuto nemmeno Daniller…
    Se mettono a posto la difesa e riducono gli errori (fosse facile…) possono far molto meglio rispetto allo scorso anno

    • edopardo 7 Settembre 2014, 19:23

      Secondo me sia bergamirko che garcia non sono stati determinanti ,cioè si sono visti gran poco..se facciamo il paragone sulla sponda trevisana a un morisi esplosivo diciamo che c’è una bella differenza…

  9. Rabbidaniel 7 Settembre 2014, 19:18

    Bene mischia e touche. Il resto mi sembra abbastanza per aria. Grave per una squadra praticamente immutata. Berryman mandatelo a casa. Haimona buono per i piazzati, ma lento nelle scelte. Buono Danillier.

    • gsp 7 Settembre 2014, 19:26

      anche l’attacco dai, sia da fase statica che al laro, anche quando c’era da improvvisare.

    • Stefo 7 Settembre 2014, 19:36

      Rabbi concirdo fasi statiche unica cosa buona per le zebre, in attacco non ho visto nulla di granche’. Difesa veramente male, scalate fatte peggio di cosi’ nel professionismo non ne ho viste molte, buchi qua e ka’ sulla linea, lentezza nel riposizionarsi e poca incisivita” sui bd dove son stati messi sotto.
      Blues nulla di granche’ non basta un A Jones non in forma al momento a mettere a posto la mischia ordinata che gia’ lo scorso anno soffriva, ed anche sui lineouts da migliorare, da rivedere anche loro difensivamente ma con sto Patchell Anscomve puo’ starsene in NZ per l’ITM…

  10. xnebiax 7 Settembre 2014, 19:18

    1) Mischia a posto, quantomeno con i piloni titolari.
    2) Rimessa laterale ok, (due sole perse se non sbaglio).
    3) Bene la maul, sia in attacco che in difesa.
    4) lentissimo il riposizionamento in difesa, devono scalare e correre di più: sembravano sempre in 8 anziché 12 in linea.
    5) In attacco non male: ci sono dei buoni ball carrier e alcuni giocatori bravi a realizzare… nel mezzo però ce ne sono anche un paio bravi a perdere la palla.
    6) Palazzani ha fatto bene quando è entrato, non male Fabiani, e anche Haimona ha fatto bene. Deniller ha fatto il suo ma si è visto poco. Io alla prossima metterei Deniller ala al posto di Berryman e Palazzani estremo. Bernabò il primo ad essere stanco e venir sostituito. Ma forse perché era previsto giocasse Biagi.
    7) Male da parte del capitano (secondo la mia personalissima opinione): primo: mettere l’ultimo piazzato di Haimona anziché giocare la mischia ai 5 metri; secondo: non far calciare Mirco Bergamasco dopi i primi due piazzati sbagliati da Orquera.

    • edopardo 7 Settembre 2014, 19:25

      Concordo avrei fatto calciare bergamirco dopo gli spagli di luciano,ero proprio li che pensavo a chi altri poteva calciare in squadra oltre a orquera,dimenticando che c’era proprio mirko a disposizione…Daniller co’è al piede?

    • gsp 7 Settembre 2014, 19:27

      si ma non puoi cambiare ogni due calci. giornata storta per orquera, devi inistere ed hanno fatto bene. devi portare in palla il tuo primo calciatore.

      • mezeena10 7 Settembre 2014, 19:42

        per carita gsp..haimona titolare dalla prossima, si accettano scommesse..almeno placca oltre a saper calciare!

        • gsp 7 Settembre 2014, 19:46

          nooo dai, ci sono le dinamiche della nazionale. pero’ concordo che sono bastati pochi minuti ad haimona per far intravvedere la variazioone di gioco che lui puo’ apportare.

          • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:19

            In realta’ come gioco (alla mano e penetrazioni) ha fatto meglio Orquera, ma gli errori ai piazzati sono stati gravi in questa occasione e praticamente sono costati la partita.
            Peccato.

      • mezeena10 7 Settembre 2014, 19:44

        bergamirco nullo e mi dispiace!
        l’ unico che è riuscito a placcare un pilone che non correva, rotolava!

        • xnebiax 7 Settembre 2014, 19:49

          Concordo su Haimona: con una difesa così i 4-5 placcaggi in più che può fare lui possono essere determinanti, come anche i punti al piede.

          Bergamasco deve andare a ripetizione dal fratello! Secondo me manca di fisico: sia fiato che prestanza fisica che gli darebbe sicurezza sui placcaggi.

    • Lucido 8 Settembre 2014, 10:38

      4 perse…..

  11. Hullalla 7 Settembre 2014, 19:26

    Io ho visto una buona mischia chiusa e buone maul ma la touche deve lavorare ancora parecchio.
    In particolare i primi tre (titolari) si son fatti valere (e con dei clienti non da poco), e anche in seconda hanno messo il loro mattoncino. Come terza bisogna dire che e’ stata una prestazione incoraggiante, e anche loro davanti avevano degli avversari di valore (tra l’altro ho visto fare piu’ passaggi a Vosavai oggi che in tutta la stagione scorsa…).
    Leonard e’ stato il migliore in campo (non serve aggiungere altro), ma nei tre quarti ci sono stati parecchi problemi.
    Orquera ha avuto un paio di buone accelerazioni e ha guadagnato un calcio di punizione in posizione delicata, ma i suoi punti oggi sono proprio mancati e anche i lanci ai tre quarti non sono stati i migliori della sua carriera.
    Garcia ha avuto una giornata piuttosto negativa, con un paio di in avanti al contatto che….), Mirco si e’ fatto trovare presente e quasi sempre in posizione, ma non e’ stato incisivo come potrebbe essere.
    Daniller e’ un estremo che si vede poco, ma che non fa cappelle. E’ una sicurezza, ma non e’ il tipo che prende per mano la squadra e ti cambia il volto della partita.
    Sarto ha avuto poche opportunita’ di mettersi in luce (oggi le palle pulite che sono arrivate alle ali, anche quando erano in soprannumero, sono state rarissime), mentre Berryman si e’ fatto trovare quasi sempre al posto giusto, ma poi ha spesso fatto sbagliato la scelta o l’esecuzione, magari di poco, ma sono gli errori che fanno la differenza.

    I ragazzi di Cardiff hanno avuto parecchi problemi in mischia, ma quando c’era la possibilita’ di far correre le gambe e di far girare la palla hanno fatto vedere di cosa sono capaci. Anche al piede si sono disimpegnati bene.

    In generale probabilmente la partita e’ stata persa tra i calci sbagliati di Luciano e l’errore di Berryman (e anche l’in avanti finale di Garcia e’ stato bruttino…), ma nessuno si sarebbe sconvolto se avessero vinto le Zebre.
    Una cosa che non mi aspettavo di vedere e’ la discreta presenza di pubblico al XXV Aprile.

    • edopardo 7 Settembre 2014, 19:31

      Sono l’unico ad aver visto un ferreira nulla di che?anche molliccio nei placcaggi da uno di quasi 130 kg ci si aspetterebbe qualcosa di più,un pò come a’uva a treviso…o sbaglio?

      • gsp 7 Settembre 2014, 19:32

        ha giocato 10 minuti…

        • edopardo 7 Settembre 2014, 19:34

          10 minuti? ma se è entrato come sostituto di bernabò !si e fatto tutto l secondo tempo a me pare.

          • gsp 7 Settembre 2014, 19:36

            hai ragione tu.

      • ermy 7 Settembre 2014, 19:34

        A Treviso ne hanno 2/3 bussolotti così… bolsi pascolatori di prati… spero di sbagliarmi, ma l’occhio vuole la sua parte! 🙂

      • Hullalla 7 Settembre 2014, 21:21

        Bernabo’ ha fatto meglio in questa occasione.

  12. Mr Ian 7 Settembre 2014, 19:38

    Io sinceramente non ho visto una brutta squadra, riposizionamento difensivo a parte, buon pacchetto di mischia e buona mediana, peccato per Luciano in giornata no, per il resto mi chiedo ma che ci fanno BergaMirco e Garcia in campo?? Speto Cavinato si inventi qualcosa, Palazzani lo voglio sempre in campo, Leonard in Nazionale….Complimenti al pubblico di Parma che ha risposto bene, anche se penso molti saranno arrivati da più lontano.
    Dimostriamo che vogliamo la Celtic ed il rugby che conta anche per i club, che l Italia non è solo quell odiosa ola all Olimpico…

  13. william 7 Settembre 2014, 19:46

    Visto solo i venti minuti finali. Peccato perché la partita si sarebbe potuta vincere. Al momento del cartellino potevano far girare l’inerzia della partita a favore. Peccato, però si sono viste cose buone che fanno ben sperare per le prossime uscite

  14. jock 7 Settembre 2014, 20:02

    @ginomonza: il giorno 04/10 p.v., giorno del Santo Patrono del Belpaese, alle 17.05, BOKKE vs. ALL BLACKS: quale miglior occasione?

  15. jock 7 Settembre 2014, 20:16

    @mezeena 10: tu sei che sei quasi kiwi, ieri, al pub per il relive della partita degli AB’s, c’ erano diversi signori e signore, anche di una certa età, di Auckland; dopo che ci siamo abbracciati per la vittoria, dopo che avevo bevuto alcune pinte per conto mio, ma tranquillo, mi hanno detto che non sapevo bere e mi hanno insegnato lo “snake bite”, che tu conoscerai e che io, invece, no. Sidro, birra e blackcurrant: il mio stomaco, dopo, due di quelli, era un disastro.

    • Giovanni 7 Settembre 2014, 20:34

      E’ lo stesso mix che usava la NASA come carburante per mandare in orbita gli Shuttle… 😀

      • jock 7 Settembre 2014, 20:42

        @Giovanni amico mio, un disastro, ti assicuro. Mai più.

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 20:48

          Tieni duro che la stagione è appena cominciata 😉

    • mezeena10 7 Settembre 2014, 21:46

      si lo conosco ma non è roba per me, non amo questi intrugli, son per cose piu semplici, tipo vino e birra! anche se credo la gradazione non sia troppo alta, come una birra piu o meno..

  16. malpensante 7 Settembre 2014, 20:29

    Caro Babbo Natale,
    intanto grazie per avermi levato dalle balle Ratuvou ma ti sei dimenticato qui Berryman che è anche peggio e Mirco nessuno te l’aveva chiesto, mariannacane. Conserva in buona salute i numeri 1, 2, 3, che han fatto proprio bene. Se l’hai capito, mandami un bigliettino così capisco anch’io come si faccia a perdere una partita così. Porta un barile di caffè a Pennè, che già il ritmo era da old, se poi ogni chiamata passa mezz’ora, alla mia età finisce che mi appisolo. Grazie per la Guinness e per l’abbronzatura gratis, e porta un bel regalo a Samuela che come gnocca non è un granché ma oggi ha fatto proprio bene. Di’ a Brendan che gioca con le Zebre e non coi Chiefs e regala a Manghi un tubo di Polo e a Cavinato il pezzo che han tolto in mezzo per farci il buco.

    • Giovanni 7 Settembre 2014, 20:35

      Babbo Natale il 7 Settembre…? Che davano da bere allo stadio…?

      • jock 7 Settembre 2014, 20:41

        @Giovanni; senti chi parla, tu e la Forst. E le torte che ti trebbi? E hai letto su, hai consegnato il premio?

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 20:51

          Che premio? Se ti riferisci al RoM (Ratouvu of the Match) c’è un problema tecnico nell’organizzazione: non essendo nel rugby previsti i voti ai giocatori, come faccio a stilare una classifica in base alle preferenze dei partecipanti…?

          • jock 7 Settembre 2014, 21:07

            @giovanni, tu oggi hai una brutta giornata. 🙂

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:20

            Ecco invece di collaborare alla stesura di un possibile regolamento di gioco, mi stai a canzonare…

      • malpensante 7 Settembre 2014, 20:43

        Mi metto avanti Giovanni, se non provvede lui questi finisce che ne prendono altri 4 a Calvisano, uno al grande fratello e un paio di nipoti del parroco.

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:30

          Per il parroco devi parlarne con @San che c’ha le entrature. Da Calvisano è data in arrivo la segretaria come rinforzo, per il GF aspettiamo news dalle differite alle 2 di notte di Italia2.

  17. sandro 7 Settembre 2014, 20:32

    Bergamasco pervenuto soltanto per tre salite difensive fuori tempo,un placcaggio mancato e due placcaggi in raddoppio su un compagno già attaccato all’avversario… Per favore non parlatemi di nazionale!!
    Non ho nulla contro un giocatore che ha dato tanto ma ora… Per favore non parlatemi di nazionale!

    • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:31

      Sono d’accordo che oggi come oggi sia stato ben lontano da una prestazione da Sei Nazioni (anche se ha gia’ fatto molto meglio delle prestazioni medie di Ratuvou dell’anno scorso), ma bisogna dire che gli errori di posizionamento sono stati meno della media della squadra. Anche in attacco ha fatto girare abbastanza bene le palle che gli sono capitate in mano.
      Il problema al momento e’ quello dell’incisivita’ sia (soprattutto) al placcaggio che nelle rare occasioni che ha avuto in attacco. Ha bisogno di lavorare perecchio.
      Forse poteva essere una buona giornata per fargli provare a calciare, magari nel secondo tempo.

  18. parega 7 Settembre 2014, 20:33

    tornato dallo stadio
    un impressione di tristezza di fondo data dal fatto che questa dovrebbe essere la franchigia delle federazione dove portare giovani interessanti da far crescere in ottica della nazionale
    quali erano e quali saranno in futuro ?
    leonarda lo faranno giocare anche con solo una gamba…..palazzani giochera’ nel suo ruolo quando non ci sara’ piu’ questa federazione e quell’allenatore e lui avra’ smesso di giocare..per ora fa’ il tappa buchi , e parliamo di uno dei migliori nove in italia…chillon ? quando mai lo vedrete ? non era meglio portarsi violi da far crescere insieme a leonard o portarlo a treviso invece di vedere quella brutta prestazione di ambrosini che di sicuro non e’ un nove ?
    VOGLIAMO PARLARE DEI CENTRI TITOLARI OGGI ? lo vogliamo proprio fare o l’avete gia’ fatto ? dieri che il tenere garcia e il portare mirco in pro e’ stato un errore madornale, molto meglio portare uno come castello o addirittura un altro giovane…almeno c’era futuro…nel secondo tempo non correvano piu’
    la mischia ? solo stranieri come nel treviso con il solo ferrarini di crescita italica a fare del buon gioco
    gioco ? mi e’ piaciuto molto di piu’ il treviso contro gli ospreys
    haimona ? scherziamo vero a dire che ha giocato bene ? vogliamo proporre lui e non provare padovani ? fate pure io mi intristisco
    la prossima partita allo stadio di parma ci sara’ un terzo di quelli visti oggi, io di sicuro se ci andro’ solo per VEDERE IL LEINSTER
    direi che il futuro con queste due squadre che abbiamo ora in celtic proporra solo piu’ stranieri in nazionale perche’ quelli che gestiscono l’alto livello stanno affossando tutto il movimento giovanile o quello che di buono c’e’
    considerazione finale : se il cardiff oggi faceva il ritmo infernale fatto venerdi’ sera dagl’ospreys oggi le zebre prendevano 80 punti e non facevano neanche una meta !!!!!!!!!!!!!!!!
    queste zebre sono proprio figlie di questa federazione…una tristezza

    • parega 7 Settembre 2014, 20:33

      leonarda non e’ il fratello brutto di leonard ma lo stesso con una A di troppo

      • parega 7 Settembre 2014, 20:35

        mi sono scordato della bellissima prestazione di manici..un ball carrier con i fiocchi migliorato…

      • jock 7 Settembre 2014, 20:35

        @parega, però suona bene, ih ih ih ih. La Leonarda tutta calda, ecc..

        • parega 7 Settembre 2014, 20:37

          gia’ ahahahah l’unica nota divertente di questo triste pomeriggio

          • jock 7 Settembre 2014, 20:40

            @parega: la Leonarda è puro genio. Adamantino. Soppa…Leonarda, ma sei cretina, ecc.. 🙂

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 20:54

            @jock: il mix neozelandese si fa ancora sentire, eh…? 😉

    • Stefo 7 Settembre 2014, 20:46

      @ parega devo dirti che neanche io capisco sti cori in favore di Tienifica…non mi pare abbia fatto nulla ma proprio nulla di eclatante…

      • Rabbidaniel 7 Settembre 2014, 21:17

        A me pare che piazzi decentemente, ma che sia lento nelle decisioni da prendere. Dall’altra parte c’era un ragazzo gallese di 21 anni che ha fatto vedere che per i mondiali ci potrebbe essere anche lui.

        • malpensante 7 Settembre 2014, 21:38

          Patchell MoM. Non è ancora a regime, ma ha giocato con ordine e coscienziosità. Ha delle mani che fan brillare gli occhi.

          • mezeena10 7 Settembre 2014, 21:52

            a me piace un sacco il ragazzo, da tempi non sospetti..
            ribadito quando si è parlato di anscombe, un 10 straniero per il galles veramente il colmo!

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:11

            In Galles di 10 giovani ne hanno all’ingrosso ed al dettaglio. Sempre la solita storia nella vita: a chi troppo ed a chi troppo poco…

          • Stefo 7 Settembre 2014, 22:49

            Patchell si e’ messo i luce da un po’ ed infatti neanche io capisco bene la scelta di andare a prendere Anscombe…mi pare molto una scelta di Gatland piu’ che altro.

          • mezeena10 7 Settembre 2014, 23:17

            magari lo utilizzera come jolly, apertura ed estremo, ma davanti al momento ha fior di giocatori, in entrambi gli spot!
            Patchell non si fosse rotto il ginocchio sarebbe gia stato nella squadra dello scorso tour! e mi pare sia tornato in ottime condizioni! ancora è giovanissimo poi!

      • parega 7 Settembre 2014, 21:24

        @stefo
        poi il nostro quando ha dovuto prendere una palla un millimetro piu’ avanti delle sue manone …li’ si e’ vista tutta la sua mobilita’ reattivita con un bell’inavantone nei propri 22 che se davanti aveva un’altra squadra piu’ in forma come gli ospritz si prendeva una bella meta
        ha giocato bene solo perche’ ha messo dentro dei calci o perche’ e’ andato dritto tenendo la palla ? ma stiamo scherzando vero ? quando passa la palla e’ lentissimo
        placca e’ vero pero’ a questi livelli preferisco provare un giovane come padovani…o forse RIUSCIAMO A BRUCIARE ANCHE L’ENNESIMO GIOVANE COME PADOVANI IN FAVORE DI UN’ALTRO STRANIERO ?

        • M. 8 Settembre 2014, 08:42

          Io lo avrei messo al posto di Garcia, era totalmente spompo al 50 esimo il tenenete. LEonard, Padovani, Haimona. Ma forse Cavinato non ha voluto “rischiare” alla prima il buon Padovani. Certo che veder giocare Palazzani e Padovani ali…

      • Stefo 7 Settembre 2014, 21:38

        @ rabbi, un attimo ha piazzato bene oggi, ma se alla prossima li sbaglia lui due-tre calci come Orquera?Ci si rimangia tutto?
        Poi anche a me come a te e parega ha dato idea di molta lentezza e macchinosita’ nel muovere la palla e non ho neanche visto sto “toro” che molti promettevano e non mi sembra che con lui la squadra in generale fosse messa meglio in difesa o attaccasse meglio in generale…insomma mi pare si esageri molto piu’ per gli errori al piede di Orquera che altro in realta’.

        • Rabbidaniel 7 Settembre 2014, 21:51

          Stefo dico solo che l’unica cosa che gli ho visto fare discretamente anche in Eccellenza sono i piazzati, per il resto in Eccellenza con la mischia di Calvisano e i ritmi del domestic è una cosa, qui ci si rende conto che ha una lentezza non da poco per certi livelli. Eppure sono convinto che verrà convocato in nazionale.

      • Emy 8 Settembre 2014, 12:56

        Su Tienifica riderò fino al 2040!!! 😀 😀 😀

    • Francesco.Strano 7 Settembre 2014, 22:32
    • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:38

      Leonard ha fatto benissimo oggi e fanno bene a tenerlo sempre in campo.
      Non ci sono solo giovani mediani di mischia, ma anche giovani tallonatori che servono tanto alla nazionale e che hanno avuto un’ottima giornata, giovani ali che devono confermarsi e un giovane pilone destro (giovane relativamente alla categoria dei piloni) che oggi ha avuto un’ottima giornata e che confermandosi su questi livelli andra’ in nazionale. Non so se vuoi includere anche lui tra i giovani d’interesse nazionale, ma Vunisa oggi ha dimostrato che puo’ essere un giocatore migliore di Vosavai.
      E’ poco? e’ tanto? e’ meglio che in altre occasioni.

  19. jock 7 Settembre 2014, 20:33

    @mal: ma prima che se ne andasse, un paio di mesi fa, @Giovanni si è recato a Parma a consegnagli il premio, di persona, quello che si era inventato e messo in pailo? O si è dato e ha fatto flanella per evidente codardia? Palesemente.

    • jock 7 Settembre 2014, 20:43
    • malpensante 7 Settembre 2014, 20:45

      Come trofeo propongo una vanga. Già che c’è, ne servirebbero almeno altre quattro o cinque.

      • jock 7 Settembre 2014, 21:04

        Insomma, si poteva portarla a casa, ma non malissimo, in complesso; berryman io continuo a non capirlo, e non solo il solo, non mi pare tuttora inserito anche se è andato in meta. Luciano, spiace, ma male, Haimona tutta la vita, Manici sempre piaciuto tantissimo, passa e va oltre, porta la palla ed è diventato solidissimo, il front row bene, la Leonarda eccellente, una risorsa letteralmente insostituibile, Gelden così così, Mirco, spiace molto, speriamo si riprenda ma oggi male, i centri in genere non pervenuti e mani di burrro, Ferrarini sempre meglio. Drifting defense, decisamente male, amalgama complessiva bene, ma è anche una squadra rodata. Penserò in modo vecchio ma, con i cronici problemi che tutto il Paese ovale ha a calciare, scegliere i pali è un grosso rischio. E poi, non abbiamo squadre che “devono restare attaccate nel punteggio”, siamo quasi sempre indietro e non abbiamo molte opzioni per recuperare e sorpassare, meglio tentare il tutto per tutto e cercare la meta. Sempre, a mio modo di vedere, o hai le palle o no, ma almeno lo scopri. Specie con una mischia ai cinque e un buon pacchetto.

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:18

          Il piazzato di Luciano nel I tempo era in posizione centrale, ci stava tutto prenderselo, se poi lui lo sbaglia è un altro discorso. Quello di Haymona sul 20-31 in superiorità numerica è opinabile.

          • mezeena10 7 Settembre 2014, 23:27

            erano a 23 gio e sono andati a meno 5..uomo in piu e ancora tanto da giocare..
            fatti i cambi anziche continuare a martellare si son sciolti..

          • M. 8 Settembre 2014, 08:44

            Concordo con giovanni arrivavano da due mischie con fallo, mischia chiaramente superiore, uomo in più, sei a 5 metri, fai passare il tempo senza dare palla a loro e con un filo di pazienza ti prendi la meta che sarebbe arrivata. Certo, col senno di poi siamo tutti bravi… 🙂

        • malpensante 7 Settembre 2014, 21:30

          Berryman se rischia di arrivare a tempo, rallenta. Mirco si scansa con grazia, Gonzalo non è proprio capace: è riuscito a lasciare l’off load comodo persino a quell’omaccione di Fish. Almeno ci mette la volontà, gli altri due sono stati scandalosi. Vunisa e Ferrarini han placcato come la dea kalì, ma non tocca a loro, e lasci a vedersela con le terze Van Consonant e Quintino, che non ha quel passo. Questo passa il convento e Cavinato li ha messi in campo con anche buone idee, ma se Luciano fa il buco e non sa a chi darla, capisciammè si può piegare il gazebo e restituire la licenza del chiosco.

      • San Isidro 7 Settembre 2014, 22:58

        @mal, una vanga con il fiocco da regalo…

  20. Francesco.Strano 7 Settembre 2014, 20:41

    Concordo su palazzani estremo e daniller ala alla prossima.

  21. paddy1231111111 7 Settembre 2014, 20:51

    ho visto peggio oggi ragazzi i london welsh ..santo cielo..weepu con una pancia da FISH AND CHIPS..incredibile

  22. Giovanni 7 Settembre 2014, 21:14

    Partita che lascia sensazioni inferiori a quella di Treviso venerdì: in fondo dei leoni si sapeva che fossero all’anno zero. Pur volendo considerare assenze pesanti come Bortolami, Mauro (che oggi sui BD avrebbe fatto comodo) e Venditti, le Zebre han cambiato poco rispetto alla scorsa stagione, perciò certi errori di organizzazione del gioco sono inspiegabili. La volontà e l’amor proprio non sono mancati, ma esordire in casa con 5 mete sul groppone e neanche un punticino nè di bonus difensivo nè di mete realizzate, non è un buon inizio. Oltretutto questi Blues, al di là di qualche individualità (Patchell su tutti) non son parsi irresistibili, specie in mischia. Forse Luciano, in giornata opaca, andava sostituito prima con Haymona ed un Daniller all’ala con Palazzani estremo (sul solco della passata stagione) avrebbe prevenuto le incertezze di Berryman. Tra i più convincenti Vunisa, Chistolini e Ferrarini, questi ultimi motivati dal mancato coinvolgimento nel tour di Giugno. Van Schalkwyk opaco, sottotono anche le seconde.

    • Rabbidaniel 7 Settembre 2014, 21:20

      Io Daniller all’ala non ce lo vedo molto.

      • malpensante 7 Settembre 2014, 21:31

        Io, per niente.

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:46

          …ed allora…
          “Te lo meriti Barryman…TE LO MERITI BARRYMAN…” (cit.adattata) 🙂

          • malpensante 7 Settembre 2014, 22:10

            Grazie a dio c’è Toniolatti, in attesa di Venditti. Visto oggi, Mirco e Berryman più o meno siamo lì, difficile dire chi è peggio. C’era Castagnoli libero e a casa, e questi vanno a prendere Visentin. Mah.

          • San Isidro 7 Settembre 2014, 23:24

            su Castagnoli concordo, poteva stare in una rosa celtica, ora addirittura va a giocare al Colorno in A…

          • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:39

            Non sono convinto che Mirco e Berryman di oggi siano piu’ o meno li’.

          • malpensante 8 Settembre 2014, 14:55

            Inguardabili e irritanti, per me meno o più non fa differenza.

    • San Isidro 7 Settembre 2014, 21:29

      @Giovanni, tra le assenze importanti manca anche Iannone…comunque Chistolini al tour di Giugno c’era, Vunisa non so se al momento sia equiparabile, ma non penso se la sia presa per la non chiamata di Brunel, anzi secondo me nemmeno ci pensava…

      • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:35

        Si Chistolini c’era ma fece solo 10 minuti all’ultima partita, mentre c’era gente alla canna del gas già alla prima…

      • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:38

        @San: mi riferivo ai soli Chistolini e Ferrarini.

        • San Isidro 7 Settembre 2014, 22:05

          non ho i dati alla mano e non mi ricordo, ma sicuro che Chistolini ha giocato solo 10 minuti al tour? Contro le Samoa era in panchina comunque…

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:08

            Io me lo ricordo in campo solo contro Japan, ma l’oracolo sei tu non io…

          • San Isidro 7 Settembre 2014, 22:13

            sono un oracolo molto smemorato al momento per questo ti chiedevo…

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:15

            Ehhh gli stravizi estivi ti fan perdere colpi…bacco, tabacco e OP…mandano il San in B! 😀

  23. Francesco.Strano 7 Settembre 2014, 21:23

    Dai ragazzi….. Se bergsmirco giocasse male tutta la stagione,ha già ottenuto due anni di contratto 😉

    • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:41

      Certo che per cominciare con questi discorsi dopo la prima partita bisogna essere proprio prevenuti.

  24. San Isidro 7 Settembre 2014, 21:23

    Ho visto solo qualche episodio del primo tempo a causa dello streaming di SC4 che si bloccava spesso, al secondo ho rinunciato del tutto…è paradossole comunque che la tv gallese produca le partite che si giocano in Italia, ringrazierò naturalmente la futura emittente italiana che si darà da fare per trasmettere la Pro 12, ma è vergognoso che ad oggi non si veda nulla in chiaro, come al solito sempre all’ultimo e sicuramente per almeno un altro paio di giornate non vedremo niente…
    Quanto al match, basandomi solo sul risultato, la sconfitta non mi pare pesante, ma 5 mete subite non sono poche e sicuramente il parziale è deludente rispetto alle aspettative di chi, me compreso, pensava che almeno un punto di bonus si sarebbe portato a casa…comunque bene per le tre mete messe a segno…

    • malpensante 7 Settembre 2014, 21:32

      La produzione era FIR.

      • San Isidro 7 Settembre 2014, 21:37

        allora è doppiamente paradossale…

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:38

          Obbligati a causa del TMO.

          • malpensante 7 Settembre 2014, 21:48

            Obbligati da contratto col board. E ricordiamoci che, cosa probabile, se nessuno paga per trasmettere (anche se trasmette, ma gratis) van pagati al board anche i soldini della tv.

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 21:59

            @mal: se così fosse, siamo “cornuti e mazziati” 🙁

      • Rabbidaniel 7 Settembre 2014, 21:57

        Da buon veneto mi verrebbe da bestemmiare vigorosamente, ma mi contengo.

  25. San Isidro 7 Settembre 2014, 21:30

    Ah, noto che nel XV iniziale Bernabò ha preso il posto di Biagi, come mai?

  26. Giovanni 7 Settembre 2014, 21:44

    @San: qui c’è chi si lamenta per le prove di Treviso e Parma, ma pensiamo al povero @Sergio Martin, da due giorni alle prese con una lotta impari contro lo iPad che non gli consente di vedere le partite in streaming. 🙂

    • malpensante 7 Settembre 2014, 21:53

      La norma, venerdì sera al ristorante c’erano quattro gallesi che guardavano gli ospreyz: due tablet samsung, un nokia lumia e un ipad. Quello dell’iPad smadonnava e a un certo punto chiede di guadare sul samsung del vicino che gli fa (traduzione morigerata): affari tuoi se ti sei comprato un gabinetto autistico.

  27. ostrica placida 7 Settembre 2014, 21:47

    Daniller: meglio ala che piùe estremo (con 2 calci ha guaadagnato 10 metri in totale)
    Berryman: Ratovou of thr match. Esce x infortunio
    Garcia: una volta mano di pietra, oggi di burro.
    Mirco: non pervenuto.
    Sarto: non è North, non puo spaccare il mondo da solo, dimenticandosi di difendere.
    Orquera: giornata decisamente storta. Paradossalmente meglio in difesa.
    Leonard: all black.
    Vunisa: mi pare con 3-4 kg in piu rispetto all’anno scorso, ma sempre indispensabile.
    Van Consonant: visto meglio altre volte
    Ferrarini: proprio non male
    Bernabo’: buona prestazione, contribuisce a puntellare la mischia
    Quintino: come il compagno, con qualche palla portata in piu.
    Chistolini: tra mischie, ruck e maul un gran lavoro. Tuttavia non porta unpallone che uno.
    Manici: una sgroppata dicquasi 40 metri che propizia la meta e’lo spot della sua partita.
    Aguero: vedi Chistolini
    Haimona: pochi minuti con sangue freddo e, nota di merito, fisico asciutto.
    Cavinato: ricordarsi di ripassare i ripiegamenti difensivi e di mettere Padovani in mediana e non all’ala la prox volta che entra. Poi lavorare sodo che la base di partenza comunque c’e’.

    • Francesco.Strano 7 Settembre 2014, 22:24

      Padovani all ala??????? ASSURDO.

      Comunque complimenti alla campagna acquisti(Mirco,ferreira)è alle conferme(berryman)

      • ostrica placida 7 Settembre 2014, 22:31

        Una manciata di minuti alla fine ma all’ala.
        Per la campagna acquisti, beh, aver dato via il grande Kameli direi che non è male! Ferreira, quando starnno bene Biagi e Bortolami, secondo me vedrà un poco di tribuna. A meno che non ci faccia piacevolmente ricredere.

        • Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 07:25

          Se non aveva più nessuno in panchina doveva giocare in 14? Eh dai!!!

          • malpensante 8 Settembre 2014, 09:08

            La logica avrebbe detto 10 Padovani, centro Haimona e Mauro a continuare il pomeriggio turistico all’ala. Ma non è che ormai contasse più di tanto. Ha avuto un pallone, ovviamente l’han beccato subito in tre, di buono che il ragazzo l’ha tenuto senza far fallo (anche grazie la metro tiremolla del Mac cittadino onorario).

          • malpensante 8 Settembre 2014, 09:08

            Al metro, alla Metro ci andiamo a vedere se hanno dei centri cash&carry.

          • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:46

            @mal guarda che Mauro era infortunato e non e’ sceso in campo.

          • San Isidro 8 Settembre 2014, 13:45

            magari si riferiva a Mirko…

          • malpensante 8 Settembre 2014, 15:00

            Mirco, ovvio.

      • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:44

        Tra le conferme c’e’ anche Leonard, che e’ stato il migliore in campo.

        • malpensante 8 Settembre 2014, 15:07

          Ecco, è di sicuro una spanna sopra gli altri, ma dovrebbe ricordarselo più spesso. Se spari un missile sotto pressione sulla tua linea di meta, e a tre metri a prenderla al posto di Handoff7 c’è Vunisa, capace che vada in terra e siano cazzi amari. Lo stesso se insisti a tirarla su sveltissimo dalla ruck se poi il povero Lucianino ha solo quei popò di centri da lanciare. E non è che possano migliorare più di tanto, neanche a spremerli.

    • San Isidro 7 Settembre 2014, 22:38

      “Ratovou of the match” è bellissima…

    • unavitadimenzogne 7 Settembre 2014, 23:05

      Manici prima di sgroppare dovrebbe pensare a lanciare la palla in touch! Chistolini fa il pilone, non è suo compito primario portare la palla avanti! Idem per Aguero!
      In generale bisogna placcare non toccare!

      • ostrica placida 7 Settembre 2014, 23:12

        Tutto vero, a parte metà di Manici, con una piccola omissione: ogni tanto si dovrebbe attaccare.

  28. Giovanni 7 Settembre 2014, 22:03

    OT: per chi apprezza il basket, c’è un Brasile-Argentina che una guatata la merita…

    • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:20

      Turchia che fa fuori i Wallabies, che gestiscono in modo pessimo l’ultimo possesso.

      • Stefo 7 Settembre 2014, 22:52

        Risultato di giornata la Serbia, non ho visto la partita oggi ma avevo visto un po’ sia di Grecia che di Serbia nella fase a pool ed i Greci erano sembrati molto meglio…

        • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:57

          Serbia-Grecia 90-72

          • Stefo 7 Settembre 2014, 23:02

            So che ha vinto la Serbia infatti ho detto risultato di giornata perche’ non me l’aspettavo per quanto visto nelle pool…la Grecia mi era proprio piaciuta

    • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:54

      Bra-Arg=33-36 all’intervallo lungo. Qualcuno di buona volontà spieghi l’aiuto difensivo ai lunghi cariocas…

      • Giovanni 7 Settembre 2014, 23:54

        Finale: Brasile-Argentina 85-65.

        • Stefo 8 Settembre 2014, 00:31

          Direi che la generazione dei fenomeni argentini e’ arrivata…Nocioni comunque e’ da un paio di stagioni che non e’ importante come era una volta, poi senza il migliore di tutti…
          Comunque per quanto visto fino ad ora, direi dura uscire dai pronositci di inizio torneo di una finale Spagna v Usa, Spagna forte ma a me ogni volta che li ho guardati son sembrati sempre andare al 100% mentre quando ho guardato gli USA mi son sempre sembrati andare in seconda…vedremo come va.

          • Giovanni 8 Settembre 2014, 01:07

            Occhio alla Francia che sembra sempre pigra, svogliata e poi ti vince un europeo. Però la Spagna gioca in casa ed è motivata dall’aver perso due finali olimpiche consecutive contro gli USA.
            Argentina al capolinea, dopo un decennio storico, culminato nell’oro di Atene 2004. Oggi l’incontro è terminato quando Vareajo e Nenè han deciso di far la voce grossa sotto le plance, a partire dal 3/4.
            Il “migliore di tutti” ha 37 anni e due infortuni alle spalle che ne hanno condizionato almeno 3 stagioni: ormai pensa solo all’ultima (forse ancora due…) stagione NBA.

          • Stefo 8 Settembre 2014, 08:36

            Beh un attimo la Francia l’anno scorso era tutta un’altra storia secondo me…a partire dalla presenza di Tonino Parker.
            Il Migliore purtroppo si e’ a fine carriera, ma resta Il Migliore…

  29. San Isidro 7 Settembre 2014, 22:35

    Non avendo visto il match mando in regalo una t-shirt di Papa Francesco a chi mi risponde alle seguenti domande sui singoli…sono curioso di sapere come sono andati i seguenti:
    – Daniller
    – Bergamirko
    – Bernabò
    – Fabiani
    – Leibson
    – Ferreira
    – Haimona
    – Padovani

    • San Isidro 7 Settembre 2014, 22:38

      il commento era arzigogolato, in effetti non ho fatto domande, volevo solo sapere sui singoli…
      ps: per la t-shirt papale specificate di che colore la volete nel caso…

      • Giovanni 7 Settembre 2014, 22:45

        @San: il telecronista argentino va in orgasmo ogni volta che la palla a spicchi entra nel canestro brasiliano…

        • San Isidro 7 Settembre 2014, 23:02

          è la pasion…

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 23:17

            E’ la rivalità. Magari ci fosse un Brasile all’altezza dei Pumas…

          • Stefo 8 Settembre 2014, 00:28

            Beh Giovanni te la sei chiamata, vincono di 20 i brasiliani…direi che sono all’altezza…

          • Giovanni 8 Settembre 2014, 00:55

            @Stefo: mi riferivo alla palla ovale…

      • ostrica placida 7 Settembre 2014, 22:51

        San, per i titolari vedi sopra.
        Padovani ha fatto spiccioli di partita. N.g.
        Fabiani chiaramente da ritastare, ma non mi è dispiaciuto, entrando con il piglio giusto e con la giusta concentrazione.
        Le due prime linee: benino. Tieni prente che i blues, capita l’antifona, in attacco aprivano il gioco il prima possibile, bypassando le fasi. di conquista.
        Per Haimona, assolutamente imho (lo vedo centro ed a me piace Padovani): non ha fatto scelte sbagliate, ha preso iniziative quando doveva prenderle, ha difeso ed ha calciato bene. Come dicevo prima, mi sembra anche dimagrito rispetto allo scorso anno.

        • San Isidro 7 Settembre 2014, 23:06

          grazie…Padovani all’ala è una scelta che non capisco, se lo si vuole mettere a trequarti allora estremo, dove tra l’altro ha anche giocato…
          ps: per te una t-shirt gialla con il volto di Papa Francesco…a Colorno giusto?

          • ostrica placida 7 Settembre 2014, 23:09

            Già che ci sei, albiceleste???

          • San Isidro 7 Settembre 2014, 23:09

            ok, dai, quella gialla la mando a @Giovanni…

          • Giovanni 7 Settembre 2014, 23:20

            Per me solo quella di Eva Henger 😀

        • Hullalla 8 Settembre 2014, 23:01

          Come si faccia a bypassare le fasi di conquista per giocare lo sai solo tu….:-)

    • M. 8 Settembre 2014, 08:54

      Daniller mi è piaciuto, era un po’ ovunque in difesa, ha fatto un presone colossale su un up&under difficilissimo (quello alla cui fase dopo aguero si è isolato, l’ha persa e abbiam preso meta). Promosso
      Begamirko: tanta foga, si vede che ci mette il cuore, l’ho visto in almeno 2 casi troppo avanzato rispetto alla linea difensiva (ma troppo troppo, tipo 10 metri, cosa che ha anche fatto Sarto in almeno un caso, non so se siano direttive tecniche ma in un caso è costata una meta che scalando normalmente si evitava). Senza infemia senza lode.
      Bernabò: il solito lavoro, giocatore di sostanza, sufficienza la merita sempte.
      Fabiani: buon esordio, regge bene in mischia, buona touche, buon impatto in campo, sicuramente promosso. Mi pare anche più fisicatone rispetto alle rare volte che l’ho visto prima.
      Leibson: ha giocato poco, comunque la mischia reggeva abbastanza.
      Haimona: non malaccio, mette due calci normali, un grubberino non male, non so a me personalmente non esalta in generale. Può essere utile ma non credo che cambi le partite.
      Padovani: non si è quasi visto, ha giocato qualche scampolo e per di più all’ala.

    • Hullalla 8 Settembre 2014, 10:54

      – Daniller: e’ uno che si vede poco ma non fa cappelle, quindi da un lato e’ stato una sicurezza, dall’altro non ha preso iniziative ne’ rischi particolari
      – Bergamirko: presente e quasi sempre in posizione, ma non incisivo
      – Bernabò: bene, ha fatto il suo, ma e’ stato sostituito abbastanza presto
      – Fabiani: la prima linea di ricambio ha avuto qualche problema in piu’ rispetto ai titolari, che hanno fatto molto bene, ma tutto sommato la sua e’ stata una prestazione positiva
      – Leibson: i piloni entrati dalla panchina erano chiaramente inferiori ai titolari
      – Ferreira: chi l’ha visto? speriamo che col suo fisico pesante debba ancora antrare in forma
      – Haimona: ha messo un paio di calci, ha fatto un paio di placcaggi, ma non ha fatto dei bei lanci dei tre quarti
      – Padovani: in campo troppo pochi minuti per dire qualcosa di sensato

      In generale per le Zebre i fenomeni in campo sono stati Leonard e la prima linea titolare, con Vunisa promettente.

    • San Isidro 8 Settembre 2014, 14:43

      @M. ed @Hulla,
      vi ringrazio per avermi risposto…tra i zebrati che si sono distinti ho letto molto bene anche di Ferrarini…
      Come promesso per voi una t-shirt con stampata la faccia di Papa Francesco…per M. di color bianco, per Hulla di color arancione…
      ps: @M, da buon filosofo, mi aspettavo un tuo commento alla discussione cinematografica sottostante…

  30. Katmandu 7 Settembre 2014, 22:48

    Stavo pensando una cosa, apparte mettere padovani ala, sia TV che han incontrato due formazioni che son state costruite per puntare ai PO e han avuto lo stesso risultato in Galles.
    Il problema è che la condizione delle due squadre son inpunti differenti e il risultato delle zebre dovrebbe preoccupare di più

    • ostrica placida 7 Settembre 2014, 22:59

      TV non l’ho vista. Per le Zebre siamo al solito punto del “vorrei ma non riesco”. L’idea di squadra certamente è presente. Dopo la passta stagione mi sforzerei a guardare il bicchiere mezzo pieno, sperando che non mi venga sete.

      • Giovanni 8 Settembre 2014, 00:54

        “vorrei ma non riesco”
        “mi sforzerei a guardare il bicchiere mezzo pieno, sperando che non mi venga sete”
        TI sei aggiudicato, a mio insindacabile giudizio, il premio:
        “Miglior commento del I weekend rugbystico della nuova stagione”. Il premio consiste in un’ostia consacrata di forma ovale e verrà consegnato da @San in persona…

        • San Isidro 8 Settembre 2014, 00:58

          quanti premi il nostro @ostrica…c’ha pure la maglietta di Papa Francesco…comunque in queste due settimane le migliori battute le hanno fatte @ginomonza e @AdG…

  31. Larosa 7 Settembre 2014, 23:00

    Possiamo dire che è stato come giocare senza centri.
    Il mio dubbio, visti i pregressi, è che per quanto riguarda Bergamirko non vedremo mai più nulla di meglio da parte sua.

    • insidecenter 8 Settembre 2014, 00:25

      Mirko ha fatto la sua parte nel proporsi alle zebre, il
      Problema ovvero l’errore è di che hanno accettato ben due anni di contratto dopo la pochezza dimostrata in un campionatuccio come quello di eccellenza!!Adesso se lo ciucciano!!

  32. Francesco.Strano 7 Settembre 2014, 23:14

    Quptone. Ma dovremo vederlo per due anni vista la genialata del contratto biennale .

  33. Sergio Martin 7 Settembre 2014, 23:34

    @Giovanni, ha vinto l’Ipad anche oggi la seconda volta. Non sono riuscito a prendere neanche il punto di bonus difensivo…

    • Giovanni 8 Settembre 2014, 00:00

      Lo siento (come direbbe San…).

      • Sergio Martin 8 Settembre 2014, 00:11

        Ho visto ora gli “altiluce” delle due partite.
        Treviso: mamma mia, che superioritá degli Ospreys… mi dispiace soprattutto per quella in mischia. Speriamo bene…
        Zebre: abbastanza bene, ma troppa ingenuitá in difesa… Meccanismi da rodare.
        E con questo intervento da Oroscopo di Branco, pure io ho detto la mia. L’ovale entra nel toro. Per i nati sotto il segno della FIR, anche quest’anno saranno peni acidi…

        • Giovanni 8 Settembre 2014, 00:16

          …tranne che per i Capellimalati 🙂

          • Sergio Martin 8 Settembre 2014, 00:34

            Giá… 🙂

        • San Isidro 8 Settembre 2014, 00:19
          • Sergio Martin 8 Settembre 2014, 00:37

            “Salute/i: ciao!” Ahahah!

  34. Rabbidaniel 8 Settembre 2014, 01:20

    E per la buonanotte mi sento di consigliare ai cinefili del sito l’immorale capolavoro del maestro Sergej Paradzhanov “Նռան գույնը” (Il colore del melograno), sulla vita del poeta armeno Sajat Nova:

    • San Isidro 8 Settembre 2014, 01:30

      bravo Rabbi! checchè ne dicano noi sappiamo apprezzare questi film complessi, profondi e culturali (non solo per fingerci intellettuali alternativi per rimorchiare), come non apprezzare l’opera sul grande Sajat Nova? Giusto l’altra sera mi trovavo a discutere dello stile metrico del Nova con altri cultori della materia in una cena alla Parolaccia di Trastevere…saremo però sempre la minoranza…

      • Rabbidaniel 8 Settembre 2014, 01:35

        Ovviamente San avrai visto tutte le raccolte di shots composte dai tagli operati dalla censura sovietica e che costituiscono un complemento irrinunciabile per la comprensione della struttura estetica dell’opera del maestro Paradzhanov (al minuto 16:00 c’è la parte che preferisco).

        • Giovanni 8 Settembre 2014, 01:51

          @Rabbi: mi stai facendo tornare alla mente il periodo della mia vita in cui frequentavo alcuni cinefili napoletani: erano una tortura intellettuale. Ricordo una sera in cui venni trascinato a vedere “Lo sguardo di Ulisse” di Anghelopoulos ed un nostro amico cadde in un sonno profondo, dopo neanche 10 minuti di proiezione. Riuscimmo a farlo risvegliare solo a titoli di coda conclusi. 🙂

    • Giovanni 8 Settembre 2014, 01:34

      @Rabbi: il tuo “immorale capolavoro” mi fa venire in mente altri generi di film, tipo “Emanuelle”, “Cicciolina e Moana ai mondiali”, “Histoire d’O”, ecc… 🙂

      • Rabbidaniel 8 Settembre 2014, 01:36

        Come presidente propongo una retrospettiva Paradzhanov e Béla Tarr con visone di tutte le filmografie dei maestri in lingua originale senza sottotitoli e senza pause.

        • Giovanni 8 Settembre 2014, 01:46

          Tanto vale andare direttamente su Sergej Ejzenstejn: ho il DvD di “Aleksandr Nevskij”, comprato circa 3 anni fa ed ancora non ho trovato la forza di vederlo…

        • San Isidro 8 Settembre 2014, 02:03

          per la serie:

    • San Isidro 8 Settembre 2014, 01:52

      e a proposito di cinema ed ideologia come non ascoltare le parole di un grande filosofo come Slavoj Zizek?

      • Giovanni 8 Settembre 2014, 01:55

        @redazione: fermate questi Due…! 😀

        • San Isidro 8 Settembre 2014, 02:07

          Giovanni, la prossima volta che vieni a Roma dopo il match della Capitolina ci ritiriamo nella Piccola Abbazia per vedere i 435 minuti di Satantangò del maestro Bela Tarr…@Sergio Martin appoggia totalmente l’iniziativa…

          • Giovanni 8 Settembre 2014, 02:10

            Ti sei “giocato” le sfogliatelle, San 😉

        • Giovanni 8 Settembre 2014, 02:17

          Se organizzate una retrospettiva cinefila, io propongo la visione dei film di Ed Wood, considerato dai critici “il peggior regista di sempre” 😀
          http://it.wikipedia.org/wiki/Edward_D._Wood_Jr.
          ed a cui Tim Burton dedicò un film, dal titolo omonimo.

      • Giovanni 8 Settembre 2014, 02:08

        @San: nel basket c’era uno slavo di nome Rajko Zizic…nessuna parentela, mi sa…

      • Rabbidaniel 8 Settembre 2014, 02:12

        Sì e no, il cinema è fondamentalmente una forma di espressione artistica, come ogni espressione reca una sorta di ideologia, ma è primariamente animata da fini estetici. Ovviamente ha declinazioni commerciali e di puro intrattenimento, ma in Sajat Nova, per esempio, la destrutturazione della cultura armena, legata a doppio filo all’identità cristiana, non può passare per Paradzhanov che mediante una sublimazione estetica dei suoi ideali (e lui, omosessuale, da interpretare un poeta maschio a una donna, Sofiko Chiaureli).

  35. Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 08:15

    Purtroppo si giocano due tempi.
    A parte gli scherzi, l’unico appunto che mi sento di fare a Cavinato è la difesa traballante e/o inesistente. Ogni volta che i Gallesi sono avanzati, palla in mano, hanno sempre liberato l’uomo e fatto punti.
    Purtroppo anche il sig. Sarto non ha difeso per nulla.
    Non credo che i due centri di oggi faranno tantissima strada.
    Per il resto una buona giornata di rugby, tra molti spettatori, (tribuna stracolma, per via dell’ombra, e altri 200 spett. distribuiti nelle altre tre tribune), parecchi incitamenti, ma la sensazione ancora presente, di una squadra che non ha tifo di “pancia”.
    Se devo esprimere un sentimento per il futuro: ottimismo, leggermente meglio dello scorso anno.

    • M. 8 Settembre 2014, 09:14

      Quando sono andato io comunque c’è sempre tanta gente attorno anche al campo, quindi quando vedete gli spalti vuoti tenete conto che un buon numero di anime ci sono attorno al rettangolo di gioco.

    • malpensante 8 Settembre 2014, 09:23

      Tribuna piena (1500), tra l’altra (che tiene 1000), curve e i sempre gettonati pitoccamenti bordocampo direi intorno a 2500. Con tutti seggiolini si sbaglia di poco, capienza non taroccabile. Sarto ha difeso eccome, davanti aveva Cuthbert e ha sempre fatto il suo. Aveva davanti una voragine, anche, vedi la meta di Fish che probabilmente l’avrei fatta anch’io. Lì anche Palazzani era in giro a pascolare, ma sarebbe cambiato nulla e comunque mica è facile sapere da che parte pioverà se sei in fondo a un water.

      • fracassosandona 8 Settembre 2014, 09:39

        guardiamo il lato positivo: questo topic ha trasformato molti in poeti ed intellettuali… citazioni memorabili e metafore originali molto efficaci…
        Stefo, manda una traduzione del tutto a Planet Rugby e vedrai che cominceranno a riconsiderare il rugby italiano da un’altra prospettiva…

        • malpensante 8 Settembre 2014, 10:06

          Altre cose positive ce ne sono, a partire dal truck della Errea, e dall’atmosfera un minimo da stadio. I gazebo erano di associazioni no profit. E il megainserto sulla Gazza, con tanto di copia omaggio. C’è da dire che erano molto rappresentati i club del Nord Est, e su quello vuol dire che han lavorato bene e spinto molto.

          • Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 10:20

            Il cambio del fornitore delle salamelle non ha la mia approvazione. Quelle dell’anno scorso erano veramente il top.
            Per il resto quoto quanto dici ea ggiungo che l’ngresso nello stadio , adesso, è dignitoso.

        • Giovanni 8 Settembre 2014, 10:30

          @mal: ma le Zebre non erano la franchigia del nord-ovest?
          @fracasso: poeti, intellettuali, Santi, eroi e navigatori…il problema è che continuano a mancare i mediani d’apertura…

          • malpensante 8 Settembre 2014, 15:19

            Oh, oggi non ne azzecco una. 🙂

        • San Isidro 8 Settembre 2014, 15:03

          grande @fracasso!
          mi piacerebbe sentire anche un tuo parere sulla metrica di Sajat Nova e sull’estetica cinematografica di Bela Tarr…

      • Hullalla 8 Settembre 2014, 11:22

        Secondo me 2500 spettatori sono ottimistici – secondo me erano un po’ meno di 2000 (non so quanti paganti), ma molto meglio di quello che si e’ visto negli anni passtai (e di quello che mi asptettassi).

    • mezeena10 8 Settembre 2014, 09:34

      ma i due centri penso che stian bene in panca o in tribuna..
      certo le alternative scarseggiano, adattare qualcun altro non è mai “la soluzione”..
      aspettiamo il rientro di Iannone..
      la differenza tra quelli delle zebre e quelli di cardiff un abisso, una fossa delle marianne, anche il giovane Allen sembrava un fenomeno e senza fare nulla di trascendentale!
      io ero in accordo totale col buon malpensante quando riteneva totalmente inadeguata la “campagna di rafforzamento” per il centrocampo zebrato..
      palesemente!

      • Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 09:53

        Una domanda ad un esperto di n° 10 dal tiro naturale. Rhys Patchell è molto più debole di Sexton?

        • Stefo 8 Settembre 2014, 10:40

          AdG scusa chiedi oggi come oggi o in prospettiva?Se e’ oggi come oggi direi che e’ un paragone poco proponibile, Sexton ha vinto 3 HC, un 6N, un tour dei Lions da titolare…insomma ha dimostrato non solo il valore tecnico ma anche di leadership e di poter condurre una squadra alla vittoria (ricordi la finale di HC coi Saints?), Patchell e’ un talento-prospetto interessantissimo, il futuro dira’ cosa potra’ fare ma oggi come oggi non sono paragonabili.

          • Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 10:42

            No mi riferivo al Sexton dei vent’anni, ovviamente.

          • Stefo 8 Settembre 2014, 10:52

            Il Sexton di 20-21 anni non aveva gli spazi di Patchell. Aveva davanti Contemponi, Sexton e’ venuto fuori sui 22-23 anni prima con una buona stagione in CL, con l’esplosione definitiva a 24 anni confermandosi affidabile in CL per poi prendersi veramente luci della ribalta e maglia nella semi di HC col Munster quando subentro’ a Contemponi infortunato.

          • Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 11:18

            Premesso che non ho mai visto, dal vivo, Sexton, nè con continuità , se non per tv nel 6N, il ragazzo gallese mi sembra dotato di importanti doti di leadership e di maturità che forse Sexton non aveva. Mi sbaglio?

          • Stefo 8 Settembre 2014, 11:25

            AdG mettendo a confronto alla stessa eta’ PAtchell sembraa piu’ avanti, ma e’ un parallelo difficile da fare dato che Sexton alla stessa eta’ non ebbe le stesse possibilita’ (ed era di bello incazzato ad un certo punto dei pochi spazi a disposizione tanto che stava per andare in Inghilterra)…dall’altro lato da dire che quando fu messo dentro con continuita’ dimostro’ velocemente di essere un “cavallo di razza”…

          • Hullalla 8 Settembre 2014, 11:26

            A vent’anni Sexton era migliore con le mani e molto peggiore con i piedi, sia come precisione che come potenza.

          • Stefo 8 Settembre 2014, 11:39

            Hullala con tutto il rispetto come fai a dirlo?Fino a 22-23 anni il suo impiego in prima squadra fu pressoche’ nullo…

        • mezeena10 8 Settembre 2014, 11:53

          per me puo diventare piu forte! ha grandi qualità, leadership (ha 20 anni scarsi), ottima visione di gioco, ottimo playmaker, piede eccellente (nel gioco tattico e nei piazzati, sexton da oltre metà campo non piazza, ma vuol dire poco), buono in difesa, raramente sfondano dal suo canale! il tutto condito da un buon estro e fantasia!
          per me è un 10 completo, puo diventare il miglior mediano dell’ emisfero nord!
          sempre imo!

          • mezeena10 8 Settembre 2014, 11:54

            ad oggi è Sexton senza ombra di dubbi il miglior 10 dell’ emisfero nord!

          • mezeena10 8 Settembre 2014, 11:55

            e si son entrambi calciatori naturali, come me! 😉

          • Alberto da Giussano 8 Settembre 2014, 13:10

            Chiederò a Griffen il suo voto sul tuo calcio!

          • mezeena10 8 Settembre 2014, 13:41

            era circondato da un nugolo di ragazzini, ma probabile abbia visto, tra una foto e un autografo..
            digli solo che sono quello che gli ha parlato in inglese, cosi capisce! 😉

  36. hyperion 8 Settembre 2014, 10:28

    Molte cosa da rivedere,in particolare difesa e ripiazzamenti,sia in attacco che in difesa i gallesi avevano sempre la superiorità numerica.
    Abbastanza bene mischia, linea arretrata da risistemare, Berryman imbarazzante,Garcia mani di burro insufficente,Bergamasco riccioli d’oro rimandato a settembre può fare meglio,Sarto bene meglio degli altri a volte troppo supponente,Daniller ha fatto compitino ma deve lavorare molto.
    Era chiedere troppo mettere Padovani apertura e Haimona primo centro?
    Comunque l’ultima parola spetta a Cavinato.

    • Hullalla 8 Settembre 2014, 11:31

      Son convinto anch’io che Mirco possa fare molto meglio.

      • mezeena10 8 Settembre 2014, 11:56

        beh meglio di niente non ci vuol mica tanto…nullo il suo contributo alla squadra ieri, in attacco e soprattutto in difesa!

Lascia un commento

item-thumbnail

Le Zebre riaprono (in parte) il Lanfranchi per il debutto in Pro14

Ammessi 1000 spettatori per il match contro Cardiff del prossimo venerdì. Da rispettare tutte le principali regole anti-virus

26 Settembre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Come stanno le Zebre Rugby dal punto di vista fisico?

Ne ha parlato il responsabile dello staff fisico-atletico Giovanni Biondi

18 Settembre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le Zebre tornano a lavorare al completo in vista del Pro14 2020/21

Da questa settimana il gruppo è formato: sono 42 i giocatori che Michael Bradley sta allenando a Parma

15 Settembre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, De Rossi: “Mai così tanta qualità negli italiani”

Il team manager della franchigia multicolor fa il punto della situazione fra permit player, staff tecnico e futuro

11 Settembre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, Andrea Dalledonne: “Più sinergia nel nostro territorio”

L'amministratore della franchigia ducale fa il punto in casa Zebre a pochi giorni dalla chiusura della stagione del Pro14

5 Settembre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il programma per la ripresa degli allenamenti

La franchigia multicolor tornerà a lavorare molto presto in vista della prossima stagione

4 Settembre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby