Benetton Treviso, Zebre e il pubblico celtico: tutti i numeri della stagione

Manca una sola gara interna per entrambe. Zebre dal passo più lento, Treviso cresce nonostante la stagione complicata

ph. Alfio Guarise

Tra giovedì e venerdì le nostre due squadre celtiche giocheranno l’ultima gara casalinga della stagione, i bianconeri contro gli Ospreys e i veneti contro i Warriors di Glasgow. Generalmente le gare che congedano le squadre dagli stadi di casa hanno una buona cornice di pubblico, quando non addirittura ottima, ma un bilancio è possibile farlo già ora.

 

Andiamo in ordine alfabetico e iniziamo dal Benetton Treviso.
Gare interne finora giocate: 10
Totale pubblico: 37.589
Media per partita: 3.758
Partita con più pubblico: Ospreys, 4.981
Partita con meno pubblico: Ulster 2.720
Qualche considerazione. Rispetto alla stagione precedente si registrerà probabilmente una crescita del dato complessivo (nel 2012/2013  i tifosi accorsi al Monigo in 11 partite sono stati in tutto 39.950 con una media-gara di 3631,8) visto che un anno fa l’ultima partita in casa contro il Connacht fece accorrere ben 4.850 appassionati, seconda partita più vista di quella stagione dopo il derby con le Zebre. Facile prevedere almeno 4mila presenze anche venerdì sera, con la cifra complessiva che andrà a sfondare quota 40mila. Non una crescita pazzesca, ma comunque non male per una stagione andata storta e ben lontano dagli obiettivi che ci si era dati all’inizio. Per ben tre volte quest’anno il Benetton ha superato quota 4mila, avvicinandosi in due casi (contro Ospreys e Zebre) alla soglia dei 5mila tifosi. Solo due volte invece si è rimasti sotto la soglia delle 3mila presenze. Infine quella che potremmo chiamare “quota Zebre”, ovvero il raggiungimento del totale monte-tifosi raccolti dai “cugini” è stata raggiunta quest’anno a cavallo tra le sfide contro Cardiff e gli stessi bianconeri, in anticipo di una o due giornate rispetto a un anno fa.

 

Passiamo alle Zebre, questo il riassunto:
Gare interne finora giocate: 10
Totale pubblico: 20.591
Media per partita: 2.059,1
Partita con più pubblico: Benetton Treviso 5mila
Partita con meno pubblico: Cardiff Blues 1.050
La scorsa stagione i bianconeri in 11 gare richiamarono 22.275 tifosi con una media-gara di 2.025 presenze. I bianconeri finiranno la stagione con un numero presumibilmente di poco superiore al 2012/2013, per superare la cifra di un anno fa giovedì servono almeno 1.685 presenze.
Tutte le gare hanno richiamato almeno mille tifosi, mentre lo scorso anno in un paio di occasioni si era scesi sotto quella cifra (Cardiff Blues con 700 unità e Newport con 400). Solo in tre casi si è andati oltre le duemila presenze: con il Benetton – gara in cui si è toccato il record assoluto dei bianconeri con 5mila tifosi – e poi con le prime due gare interne dell’anno contro Munster (2.550) e Glasgow (2.800), poi in sette occasioni si è rimasti tra le mille e le duemila presenze.

 

L’andamento stagionale è sostanzialmente simile per entrambe le squadre: si parte forte, si cala un po’ ma si rimane su buoni numeri, flessione tra gennaio-marzo e cifre che tornano a salire dopo il Sei Nazioni.
Treviso cresce – diciamo come se avesse giocato una gara interna in più  – in una stagione complicata, crescono anche le Zebre ma ci si aspettava qualcosa di più. I risultati del campo sono migliori ma quelli degli spalti hanno un passo più lento. La sfida è difficile e ha bisogno di tempo, va però detto che i margini di crescita sono più ampi per la franchigia federale che non per i biancoverdi. Almeno sulla carta.

 

NB: i dati riportati sono quelli ufficiali ERC

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Bortolami verso i Dragons: “Ci saranno novità nella formazione. Opportunità a chi ha più energia”

Il tecnico biancoverde: "Tanti giocatori che non hanno avuto troppo minutaggio e opportunità fino adesso le avranno nelle prossime sette settimane, tu...

item-thumbnail

Un capitano dell’Italia Under 20 arriva nella prima squadra delle Zebre

La franchigia di Parma rinforza la mischia con un giovane talento

item-thumbnail

Benetton: arriva un maxi-rinnovo per un tallonatore fino al 2027

I biancoverdi continuano a costruire per il futuro

item-thumbnail

Ken Owens annuncia il ritiro dal rugby giocato

Lo "sceriffo" chiude la sua carriera dopo 91 caps con il Galles e 274 presenze con gli Scarlets

item-thumbnail

United Rugby Championship: un ex All Blacks in Europa?

Rumors di mercato raccontano di un possibile approdo nell'Emisfero Nord di un numero 10 neozelandese

item-thumbnail

Benetton, Gianmarco Lucchesi. “Il nostro obiettivo è ambire a un posto fra le prime otto”

Il tallonatore dei veneti ha parlato di Challenge Cup e del prossimo impegno in URC