Le Zebre, il Benetton Treviso e la Champions Cup: cosa può succedere

Solo una squadra italiana andrà nella nuova competizione. Treviso sopra di 4 punti, ma in caso di parità che succede?

COMMENTI DEI LETTORI
  1. parega 23 Aprile 2014, 08:39

    e noi porteremo nella futura coppa campioni una squadra che ha il pubblico delle zebre? ma stiamo scherzando ? nel caso sarebbero accettate ?

    • Hullalla 23 Aprile 2014, 09:36

      Credo che conteranno i risultati sul campo, e purtroppo quest’anno nessuna delle nostre due franchigie si e’ distinta in positivo (infatti siamo ultimi e penultimi).
      Se per caso arriveranno piu’ avanti le Zebre nonostante lo scarsissimo pubblico, vorra’ dire che se lo sono meritato (quasi, visto che in Pro12 saranno undicesimi e non sesti…)

    • carlo s 23 Aprile 2014, 09:40

      io veramente non capisco come si possono dire certe schiocchezze… andrà in champions chi avrà conquistato il titolo sul campo… basta con queste stupidaggini!!

    • georg truckl 23 Aprile 2014, 10:03

      Credo che molto probabilmente le Zebre giocherebbero le coppe europee lontano da Parma, anche un po’ per sondare il terreno… Potrebbero andare a Monza come gli Aironi o magari anche verso Genova, dove mi pare ci sia un po’ di interesse da parte delle istituzioni.

      • ugotruffelli 23 Aprile 2014, 14:46

        Sssshhhh…. non dirlo ad alta voce!
        Nel silenzio, gli assessori allo sport regionale e comunale hanno una certa attrazione ovale!

    • San Isidro 24 Aprile 2014, 03:07

      dai @parega su, non diciamo cavolate…in RCC ci va chi se l’è meritato sul CAMPO…a prescindere che sugli spalti ci siano 30 persone o 4.000…

  2. demon1981 23 Aprile 2014, 08:54

    Ragazzi e’ brutto dirlo ma la scelta di fare la franchigia Italiana a Parma e’ stato un fallimento..
    E’ vero, la struttura e’ anche carina e di recente costruzione pero’ senza pubblico dove si vuole andre..???
    Meglio senza ombra di dubbio Treviso che almeno lo stadio lo riempie..a volte…
    Bisognava puntare su grossi centri come Milano o Roma..!

    • M. 23 Aprile 2014, 13:35

      A onor del vero c’è da dire che ultimamente a Parma un po’ più di gente si è vista. Non sono numeri sufficienti, è ovvio, ma un piccolissimo trend di crescita forse c’è anche per quanto riguarda il pubblico.

      • lexv 23 Aprile 2014, 14:06

        Si! e intanto si è lasciato tutto il centro-sud senza una franchigia!

      • fabiogenova 23 Aprile 2014, 20:44

        Vero. Un po’ più di pubblico s’è visto a Parma. E questo perché le ultime partite hanno mostrato una squadra abbastanza competitiva, in casa. La chiave è tutta lì. Con una stagione come quella scorsa, qualcuno poteva pensar di avere più pubblico? Qualche partita delle Zebre me la vado a vedere. Ma la diretta tv a volte mi scoraggia, perché in temi di crisi per me è pur sempre una spesa andare a Parma. Per vicende legate ai rapporti tra la FIR e Parma (sapete che le squadre locali affittano il campo alla FIR, no?) il XXV Aprile non raccoglie neanche gli appassionati parmensi.

  3. berton gianni 23 Aprile 2014, 09:09

    Ma che Roma o Milano !
    C’è un’unica location italiana che, quotidianamente, ha un notevole insediamento di nuovi cittadini, attratti dalle notevoli bellezze di quei luoghi.
    E, soprattutto, ha il vantaggio che è costantemente visitata da stranieri di molte nazionalità, il che non guasta, in quanto darebbe un respiro internazionale a tutto il movimento, con conseguente gran ritorno pubblicitario.

    PANTELLERIA !!
    Palesemente.

    • Katmandu 23 Aprile 2014, 09:20

      O forse lampedusa…anche li ci son parecchi stranieri (purtroppo)
      Certo che fare una coppa con un livello più alto e presentarsi con 25 spettatori fa una certa tristezza
      Ps nell’ultimo turno di CL contro edimburgo in parallelo c’era quasi lo stesso pubblico di petrarca prato… Tutto un dire

    • carlo s 23 Aprile 2014, 09:41

      mamma che brontoloni, cerchiamo di valorizziamo quello che abbiamo…

      • carlo s 23 Aprile 2014, 09:42

        riformulo: mamma che brontoloini, cerchiamo di VALORIZZARE quello che abbiamo

        • mezeena10 23 Aprile 2014, 10:59

          era meglio prima 😉

          • carlo s 23 Aprile 2014, 13:47

            in effetti hai ragione, spero si sia capito il concetto

    • Sergio Martin 23 Aprile 2014, 16:54

      ..’sto “palesemente” è diventato la parola ricorrente del blog 🙂

      • Hullalla 23 Aprile 2014, 22:21

        …ecco un altro troll dai denti aguzzi!

        • San Isidro 24 Aprile 2014, 03:10

          Hulla il vero troll sei tu…palesemente!!!!

          • Hullalla 24 Aprile 2014, 10:12

            Stai attento a quello che dici o ne risponderanno le tue gengive… (?)

  4. gsp 23 Aprile 2014, 09:16

    È acclarato che parma è stato un errore (ma vedrete le polemiche quando si deciderá di spostarsi).

    Pero la qualificazione si conquista sul campo e basta. E chi si qualifica l’avrá meritato.

    • malpensante 23 Aprile 2014, 09:31

      Se non smontano la squadra e si dan da fare (abbonamenti, scuole, promozione sul bacino tra Bologna, Milano, Brescia, Mantova) il prossimo anno saranno sulla media degli AIroni o sopra. Se dormono, amen, se smontano avranno completato la terapia al napalm su Parma e Viadana.

      • gsp 23 Aprile 2014, 09:35

        Lo spero Mal. Se la cittá e dintorni vogliono la squadra, è tempo di mettere da parte ostilitá ed andare allo stadio. Se no…

        • carlo s 23 Aprile 2014, 09:45

          peraltro le zebre sono pure gradevoli da vedere visto come giocano ora.

        • malpensante 23 Aprile 2014, 09:51

          Non si tratta di “volere” la squadra, quella ce l’han messa facendo fuori scientificamente tutto quel che c’era, se mai qualcuno non se ne fosse accorto. Che a Parma era ormai poca roba (ma a Viadana, tanta) e le colpe sono prima di tutto nostre che degli altri. Si tratta di avere una roba decorosa da andare a vedere: non c’è ostilità, solo non c’è tifo. Se poi non fanno la campagna abbonamenti (in città ma anche fuori, come facevano gli Aironi) e limitano la promozione a spender euri in faccioni appesi in città, buon per l’agenzia di pubblicità (ottimo, a occhio) ma non mi raccontino che a questa squadra almeno loro ci tengano.

          • parega 23 Aprile 2014, 10:12

            d’accordo con malpensante, anche se dice torta fritta…., andare a vedere le partite delle zebre é di una triztezza unica…i presenti seguono la partita senza interesse..come fare per cambiare atmosfera? nn lo so’ davvero
            presente alla partita contro il newport…..mi sono intristito…per fortuna il giorno dopo giocava il reggio

          • malpensante 23 Aprile 2014, 10:34

            Arzàn, purtroppo il prossimo anno avrai da vedere la seria A, noi la C (Colorno, volendo, in a piccola) e per Viadana incrocio le dita. Quest’anno, a parte qualche giornata inguardabile Gajan style, almeno chi è venuto ha dovuto giocare più o meno a rugby e la squadra qualche cosa ha fatto vedere. Insomma, secondo me, promuovano la squadra come si deve nelle scuole e tramite le società (e non tra i fighetti dell’aperitivo come la squadra dei superfichi, che per l’ultima in classifica è grottesco). Ingresso gratis fino a 15 anni e prezzi bassi per gli abbonamenti fino a 18 e 25 anni che son sempre meglio dei seggiolini vuoti, per esempio. Soprattutto fare gli abbonamenti, che l’anno scorso han solo speso i soldi e l’impressione è stata che l’obiettivo fosse solo e proprio quello.

          • malpensante 23 Aprile 2014, 10:35

            La B (3, due di Parma e il Noceto), faccio sempre casino con ‘sti cazzo di campionati farlocchi.

          • gsp 23 Aprile 2014, 11:03

            Parega, non mi sembra stiate dicendo proprio la stessa cosa.

            @mal, penso che il primo anno ci fosse ostilitá.

            Sono daccordo che la promozione è sempre migliorabile, pero giá i nomi che arrivano ed arriveranno, qualsiasi coppa si faccia, dovrebbero garantire giá l’attenzione di appassionati, o almeno curiosi, superiore a quella di oggi. I numeri di oggi sono troppo limitati. Certo, si dovrebbe cercare di far pace con gli amici di Viadana.

          • parega 23 Aprile 2014, 11:07

            d’accordo sulla promozione….che lascino stare gli aperitivi e si inseriscano di più nel tessuto sociale come le scuole….che so’ creando un campionato scolastico….per le medie e superiori creando quell’interesse che ora manca

          • malpensante 23 Aprile 2014, 16:30

            gsp, con i nomi ci fai le pippe tanto come con i porno. L’anno scorso venivan qui con la partita già vinta che le Zebre la perdevano da sole. Mai visto Munster, Glasgow, Leinster, Ospriz giocare così di merda. Una noia che pescare i pesci rossi nella palla, in confronto, son fuochi d’artificio.

          • gsp 23 Aprile 2014, 21:04

            Ho Capito mal, ma arrivare a giocartela con le milgiori non è una cosa che realisticamente poteva e puo avvenire in tempi brevi. Allo stadio vai a vedere I fenomeni cmq.

          • gsp 23 Aprile 2014, 21:09

            Manca un NON

          • malpensante 23 Aprile 2014, 23:12

            Ti dimentichi sempre che prima di quella roba lì c’erano gli Aironi, mezza squadra era la stessa e mica li ho fatti scappare io Williams, Masi, Furno, Biagi, D’Apice, Favaro, De Marchi, Toniolatti. Sui fenomeni hai ragione, Leonard infatti vale il prezzo del biglietto. Ma gioca, mica cazzeggia. Dai, una partita con trenta falli e più è una roba che non regge neanche uno psicolabile.

          • San Isidro 24 Aprile 2014, 03:19

            ahahah @mal…quella dei pesci rossi vince la battuta della settimana…hai vinto un caffè, offre @gsp…

  5. Hrothepert 23 Aprile 2014, 11:00

    Quoto chi dice che è l’ ora di smetterla di dire scemenze, in campo ci vanno i giocatori e non gli spettatori e quindi chiunque andrà in Champions Cup se lo sarà meritato e questo è un fatto, il resto sono soltanto….parole..parole..parole…!!

    • parega 23 Aprile 2014, 11:12

      vero in campo i vanno i giocatori , ma siamo a un livello dove ci vuole anche ben altro ……lo spettacolo offerto quest’inverno nella partita di coppa campioni a parma contro i quins pensi sia accettabile per le grandi union europee e per la coppa campioni ?

      • Hrothepert 23 Aprile 2014, 11:34

        Ed allora qual’ ora fossero le Zebre a qualificarsi per la Champions Cup cosa vorresti fare, mandarci ugualmente Treviso perchè ha più pubblico? Alla faccia delle meritocrazia e sportività!! Questa è la tua opinione e pertanto la rispetto nella sua sacralità ma permettimi di aggiungere che è un discorso nemmeno da essere preso in considerazione!!!

        • parega 23 Aprile 2014, 13:04

          vogliamo parlare della meritocrazia ? davvero ?
          e’ stato fatto di tutto e di piu’ per smantellare TREVISO , che ora dovra’ quasi ripartire da zero
          non tute le colpe sono della fir pero’ un bell’aiuto l’ha dato non pensi ?
          ricordati che putroppo siamo in italia dove la parola meritocrazia serve solo a riempire gli spazi vuoti..in tutti i campi non solo sportivi
          che le zebre arrivino coppa campioni lo considero un bel passo indietro…mica da ridere
          poi scusa quando si tratta di fir per favore lasciamo fuori la parola meritocrazia per favore ne ho viste troppe non e’ il caso guarda

          • carlo s 23 Aprile 2014, 13:58

            ma per favore @Parega, in champions andrà chi se lo sarà meritato sul campo. Fine della trasmissione

          • parega 23 Aprile 2014, 15:14

            vale il campo ? fino alla scorsa stagione si diceva di avere una squadra di punta e l’altra federale per far crescere i giovani
            e secondo me era il modo giusto di gestire il pro12
            adesso dicono che deve decidere il campo
            l’anno prossimo si cambia ancora?

          • Hullalla 23 Aprile 2014, 18:23

            Ma se la squadra di punta si classifica dietro alla sq7uadra di sviluppo che vuoi fare?
            Allora tanto vale nemmeno giocare…

          • San Isidro 24 Aprile 2014, 03:22

            @parega, ma chi è che ha fatto di tutto per smantellare Treviso? dai su, basta con la teoria dei complotti…

      • Hullalla 23 Aprile 2014, 12:41

        Non mi risulta che le grandi Union europee abbiano fatto reclamo per questo.
        Se non ci piace la storia delle Zebre (a me non piace, per esempio) non sono certo questi gli argomenti da usare e se si qualificano sul campo, si qualificano. Colpa di chi non si e’ qualificato sul campo, casomai…

        • parega 23 Aprile 2014, 13:06

          le union non hanno fatto reclamo pero’ sono usciti tanti articoli all’estero sul fatto che veniva vista una partita di coppa campioni da parma dove c’era una loro squadra in uno stadio deserto
          ripeto …non siamo in un qualsiasi campionatello italiano ….qua’ e’ rugby serio dentro ma soprattutto fuori dal campo

          • Hrothepert 23 Aprile 2014, 14:34

            Parega mettiamo che io sono l’ uomo più ricco del mondo (una sorta di Benetton all’ ennesima potenza e siccome sono così ricco ed un vero mecenate non me ne importa niente di investire denari senza alcun ritorno economico.), privatizzo le Zebre, metto sotto contratto tutta la nazionale italiana più, tra gli stranieri consentiti, dei fuoriclasse di valore planetario e porto tutti a giocare a Barga, arrivo davanti a Treviso e poi, secondo te, non dovrei andare a giocare la Champions perché allo stadio a vedere le partite ci andiamo io, il babbo del Biagi, quegli altri “quattro gatti” tra bargo scozzesi ed altri britannici residenti in loco? Spiegami per favore.

          • parega 23 Aprile 2014, 15:20

            generalmente chi ha una squadra forte a livello europeo ha anche gran seguito…..ed é importante anche questo…le zebre sono un’anomalia…..
            il sentimento di appartenenza a un club lo buttiamo nel cassonetto dell’immondizia?

          • Hrothepert 23 Aprile 2014, 15:26

            Assolutamente no e nessuno lo ha mai detto ma quello che conta è e deve essere il verdetto del campo, che è l’ unico assolutamente inappellabile, poi se te sei più contento altrimenti mentali è affar tuo.

          • parega 23 Aprile 2014, 15:36

            per me é un errore mettere alla pari le due franchigie, come ho detto prima farei una più forte e l’altra investendo di più sui giovani….a fare così nn si otterrà nient’altro che indebolirle tutte e due
            io insomma la vedo così. …ma nn bene di sicuro

          • parega 23 Aprile 2014, 15:39

            poi chiaro é solo quello che penso….ma per onestà devo dire che ho sempre pensato questo anche quando c’erano gli aironi….

          • Hullalla 23 Aprile 2014, 18:28

            Il sentimento di appartenenza alle squadre alcuna “grandi union europee” l’hanno buttato nel cassonetto da tempo.
            Vedi Galles e Scozia.
            Con risultati non eclatanti, purtroppo.

            Pero’ i risultati sul campo continuano a contare.

          • Hullalla 23 Aprile 2014, 18:30

            Sulla carta all’inizio dell’anno c’era una franchigia forte che ambiava ai play off e l’altra che si sapeva che avrebbe stentato a vincere quanche partita.
            Poi sul campo le cose son diverse che sulla carta e come classifica sono vicinissime (e entrambe a fondo classifica). Perche’ non dovrebbe passare chi si classifica davanti?

          • Hullalla 23 Aprile 2014, 22:24

            Sono usciti tanti articoli anche sul poco pubblico in Scozia… mannaggia ad Edimburgo se non si arriva almeno ad una semifinale non ci va nessuno (te lo dico perche’ a volte ero sugli spalti, spesso deserti)… e per fortuna che a volte alla semifinale ci si arriva….
            Purtroppo (per lo scarso pubblico, non per le semifinali conquistate sul campo…)

          • malpensante 23 Aprile 2014, 23:17

            Arzàn, la cosa giusta l’hai scritta te: “generalmente chi ha una squadra forte a livello europeo ha anche gran seguito”. Metti una squadra forte e il pubblico arriva anche se la metti a Campegine, mettici le Zebre dell’anno scorso e fai 500 spettatori anche a Rovigo. Dove ne facevano 2000 quando andavan male i rossoblu.

  6. Rabbidaniel 23 Aprile 2014, 12:10

    Direi che, fatte salve le sorprese che nello sport ci stanno, le posizioni dovrebbero rimanere queste. Treviso al massimo può fare 1 con Glasgow e 4 con Dragons (realisticamente 1+1). Le Zebre possono prendere un paio di bonus. Questo stando ai valori stagionali.

    • carlo s 23 Aprile 2014, 15:40

      sì infatti si sta parlando del nulla. Dubito che le zebre possano fare punti nelle ultime due partite, cosiderati gli avversari

    • Hullalla 23 Aprile 2014, 18:32

      Lo penso anch’io, ma e’ significativo che a due giornate dal termine i giochi non siano ancora chiusi.

  7. gian 23 Aprile 2014, 12:47

    non capisco il problema, la classifica di pro12 dirà che una è 11^ ed una 12^, i parametri sono quelli della pro12, quella 11^ va alla Champ, l’altra alla Chall; veramente mi sfugge il senso di cercar di capire che parametri si dovrebbero utilizzare, quelli della classifica di pro12, fine

  8. cassina 23 Aprile 2014, 14:01

    DEDICATO A CHI PENSA CHE PARMA SIA LA LOCATION GIUSTA, TORNEO MINIRUGBY DI DUE SETTIMANE FA……Mio figlio gioca in uxxx in un paese vicino a Milano (io nella old) e si va a Parma per il torneo, papà uè si va dalle zebre! Io voglio la maglia! Mia figlia io voglio vedere le zebre!
    Ragazzi calma! Calma! Arriviamo a Parma, lo stadio non è segnalato, entriamo finalmente, Mio figlio è li che si prepara io vado a zonzo con mia figlia a “cercare le zebre”, non ci sono insegne, bandiere, stendardi, cerco la bancarella delle zebre e alla prima mi dicono qui solo roba Errea, uno che è li mi dice guardi che la marca inglese….., la seconda bancarella qui solo roba Amatori Parma, e allora chiedo, scusate ma per le zebre? Uno mi risponde, il negozio è chiuso, non ci sono e poi se tornano vanno diretti a casa…, un altro mi dice “guarda che le Zebre non sono di Parma, stanno a Parma dove ci sono molte altre squadre…. Ah capisco, trovo una ragazza con la giacca tecnica delle zebre e gli chiedo, ma scusa dove sono? Lei mi dice che si ci sono, ma il negozio è chiuso. Prima di andarmene chiedo ad un ragazzo che era li dell’organizzazione (che poi sono quelli sinceri) scusa ma a voi le zebre vi stanno sui cabasisi tanto o tantissimo? Risposta: tantissimo……
    A PARMA LASCIATE L’AMATORI CHE A LORO PIACE QUELLO, LORO NON VOLEVANO LE ZEBRE VOLEVANO I SOLDI I SOLDI E ANCORA I SOLDI VISTO CHE COME TUTTE LE SQUADRE DI RUGBY NON NE HANNO!!!
    VI PREGO TIRATEMI A CASO UN CAMPO DI RUGBY QUELLO E’ MEGLIO DI PARMA

    • Hrothepert 23 Aprile 2014, 14:39

      @cassina, qui la discussione non è se Parma sia o non sia l’ ubicazione giusta per le Zebre ma se è giusto o meno che chi si guadagna la qualificazione sul campo vada in Champions.

      • cassina 23 Aprile 2014, 15:21

        Si, è stato uno sfogo, con tutti i limiti di uno sfogo, avevo visto che si parlava di Zebre e Parma e ho voluto parlare di una mia esperienza vissuta da amante del rugby italiano tutto intendo senza se e senza ma che non può essere contento di certe cose, ciao Cassina

        • malpensante 23 Aprile 2014, 16:42

          Forse ti sei perso le puntate precedenti e sarò breve: a Parma gli impianti ce li hanno rubati, portati via praticamente gratis, grazie a quei buffoni e delinquenti che han mandato la città in rovina e a quattro smidollati che han pensato di farci carriera (personale, non delle squadre). Qui nessuno voleva soldi soldi soldi, ma è normale che se ci portano via impianti che ci siamo conquistati in 40 anni di battaglie con il Comune, magari i coglioni girano, o no? L’Amatori ci piace eccome, per quanto a te sembra faccia schifo, quando avrai i numeri di praticanti e i titoli delle tre viole magari ne parlerai con più rispetto.

          • parega 23 Aprile 2014, 17:01

            rivedo sempre con piacere lo storico presidente delendati….

          • parega 23 Aprile 2014, 17:06

            delindati spero mi scusi….confuso col nostro delendati

          • jock 23 Aprile 2014, 20:41

            Cosi, siccome siete incazzati per motivi, presumibilmente sacrosanti, allora sabotate pure la franchigia delle Zebre, pensando a quanto erano bravi gli Amatori (vedi sotto il numero degli spettatori di cui si dice più sotto), che sono, comunque il passato, così facciamo uno sgambetto, sai che goduria, anche a una parte del movimento ovale dell’ Italia; e poi, tra le altre cose scritte, aggiungo che gli stranieri ci verranno a giocare più che volentieri e non cercheranno, certo, di scappare a TV, nonchè Parma e le sue attività agroalimentari, argomento marginale ma lo cito lo stesso, giusto per parlare di lungimiranza, ne avranno di certo beneficio. All’ estero, spettatori delle squadre celt che si scontrano con le Zebre e che potrebbero essere raggiunti da buona pubblicità, ci sono.

          • malpensante 23 Aprile 2014, 23:34

            Guarda, ti rispondo solo per via che c’ho giusto un cazzo da fare.
            1) io a vedere le Zebre mica sempre ma ci vado, e non ho mai messo lo zucchero nel serbatoio della macchina di Manghi
            2) L’Amatori grazie a dio è il presente, e come sempre ha delle buone giovanili, che ad annate sono spesso ottime, se non le migliori. In eccellenza non c’è mai stata, se non come Gran e per via che a Parma c’erano 3 titoli sportivi (tre) guadagnati sul campo, per cui di due titoli ne han fatto uno. Informati, e poi scrivi.
            3) Trovami uno sponsor italiano importante ch’è uno che metta il nome su una maglia da rugby. E ricordati che il main sponsor storico della nazionale si chiama Cariparma, per cui oltre al centro sportivo ci smeniamo pure lo sponsor.
            4) Avessi visto passare tutti gli stranieri forti che son passati da qui, peraltro standoci benissimo visto ch’è una delle città dove si vive meglio in assoluto, forse di rugby sapresti qualche cosa in più. Andati via? Certo, se son forti gli offrono più soldi o una squadra di altri campionati e vanno.
            5) Non so di dove tu sia, ma se sei così innamorato delle Zebre il biglietto lo trovi senza difficoltà e puoi venire in macchina, in treno o in aereo, a scelta.

    • bak 23 Aprile 2014, 18:30

      @cassina dentro lo stadio la bancarella/negozio c’era

      Lo vogliamo sfatare sto mito dell’amatori parma una volta per tutte? te lo dice un simpatizzante AMATORI: in serie A l’anno scorso (forse perché si perdeva sempre) allo stadio ci andavamo in 100, quest’anno saranno in 50? e anche ai tempi del grande GRAN (tipo Kimura, Arbizu, Wakarua, Artal, Engelbrecht, ecc.) al vecchio Lanfranchi ci andavano si e no 500 anime, altroché balle, e la maggioranza veniva forse da Noceto. Un maggior seguito semmai lo ha sempre avuto il Rugby Parma RFC. Non ci sono storie: perché la gente (di Parma) sia invogliata ad andare allo stadio ci vogliono vittorie e come dice Malpensante bisogna fare anche un po’ di promozione seria.

      Guardate che a vedere il primo Viadana veramente competitivo mica c’erano 3000 persone. Anche lì è stato un percorso lungo e tortuoso. Mi ricordo che vidi la semifinale scudetto persa in casa con la Rugby Roma in una tribunetta di legno a 3/4 panche di fronte alla storica tribuna rialzata dello zaffanella e lasciamo poi perdere i tempi di tana Umaga e Fineaki… secondo me non c’era pure quella.

      • jock 23 Aprile 2014, 20:11
      • San Isidro 24 Aprile 2014, 03:36

        eheheh, la mitica semifinale vinta dalla RDS Roma a Viadana prima della conquista dello scudetto…la vidi su Rai Sport e ricordo che intorno al campo non c’era niente, addirittura si vevdevano le macchine che passano vicino alla linea di touche che era separata dalla strada con una rete…

    • Hullalla 23 Aprile 2014, 18:34

      Penso che l’unico che pensa che Parma sia il posto giusto per la franchigia federale sia una persona col cognome che inizia per “D” e finisce per “ondi”.
      Cambia qualcosa? E’ un buon motivo per stravolgere i risultati ottenuti sul campo?

  9. cassina 23 Aprile 2014, 14:06

    Preciso che quanto detto è il mio semplice pensiero con il massimo rispetto di tutti!, lontano dalla verità assoluta! detto questo chiedete dove sono le zebre a Parma e fanno fatica a rispondervi! se mi sbaglio è che sono un pirla io e punto.

    • Hrothepert 23 Aprile 2014, 14:40

      No, cassina su quello nessuno può darti torto per il resto ti ho risposto sopra.

  10. jock 23 Aprile 2014, 14:46

    Cassina (de’ pecchi?), detto sinceramente che non sono mai stato a guardare le Zebre a Parma, ma tutte le partite loro me le guardo, è un pezzo d’ Italia nelle competizioni internazionali, per la miseria, e concordo in pieno su quanto scritto dai ragazzi sulla follia, pura e semplice, di portare li le Zebre (anche di dargli quel nome, francamente, anche se ne conosco l’ origine e la tradizione). Ti credo sinceramente, a tutto quanto scritto, anche se sono convinto che spostarle, a questo punto, non convenga. Lasciatemi dire che, anche se c’ è grande tradizione li intorno, Parma, Noceto, non c’ è un radicamento territoriale e un bacino ovale tale da dare cifre di spettatori alle partite dello stadio, che siano meno risibili di quelle di adesso. Però con altrettanta sincerità, veramente dei geni questi di Parma che non vanno allo stadio a sostenere una squadra, comunque basta localmente e, che rappresenta, bene o male la città e la provincia, almeno, per fare dispetto. E poi, discorso pur inverificabile e totalmente astratto e ipotetico, ci fossero gli Amatori al posto delle Zebre, la popolazione della provincia e zone vicine, parteciperebbe più numerosa di adesso? Scuse. Non riuscire a uscire da questa logica misera e andare, invece, a tifare in due competizioni internazionali importanti, lo ripeto, un pezzo del Paese, e del suo movimento rugbystico, mi fa ridere.

    • carlo s 23 Aprile 2014, 14:53

      Quotone jack

      • cassina 23 Aprile 2014, 15:28

        Si cassina, quella che dici tu, ma è un soprannome del rugby

        • jock 23 Aprile 2014, 15:41

          Ci ho vissuto quattro anni e mezzo, da solo perchè mia moglie lavorava e aveva una madre da accudire, perciò non poteva spostarsi; ho scelto farmi prendere una casa li, dal Gruppo per cui lavoro, perchè mi era più comodo lasciare la macchina sotto casa, lunedì mattina presto, e andare in ufficio in MM, e viceversa i venerdì pomeriggio. Pendolare dal lunedì al venerdì, uscita/entrata autostrada Cavenago – Cambiago. A vedere un pò di ovale, andavo al campo di Cernusco, che si intravvede passando in metro.

          • cassina 23 Aprile 2014, 16:22

            Parli di Cernusco, non capisco sei stato dei nostri? io gioco nei Coyotes del CE (sono i vecchi che giocano ancora a rugby nonostante l’età)

        • jock 23 Aprile 2014, 20:21

          @cassina: non gioco più da un sacco, non posso più, però, trasferitomi per lavoro, avendo vissuto a Cassina e andando fino alla fermata MM di Montenapo, e ritorno, ogni giorrno, so che si passa davanti al campo di Cernusco, dove si gioca e un mio vecchio amico, alle 20 e 30 di ogni martedì sera, va a fare un po di allenamento con una squadra di lì.

  11. San Isidro 23 Aprile 2014, 17:19

    Per me se le Zebre si mettono veramente d’impegno con il carattere già dimostrato a Llanelli e nella vittoria con l’Edimburgo possono vincere a Parma contro gli Ospreys, basta crederci e tirare fuori il veleno…per la trasferta di Glasgow non lo so, ma un punto di bonus andrebbe agguantato…quanto a Treviso è più dura, specie dopo la batosta di Dublino, contro il Glasgow hanno dalla loro il fattore casa che aiuterà, visto che è anche l’ultima per molti big biancoverdi, ma non so, sicuramente se la Benetton ci mette spirito ne uscirà una partita combattuta…la trasferta di Newport non è semplice, ma neanche impossibile, vedremo…in Rugby Champions Cup ci va la migliore, al momento sono i veneti, ma mai dire mai…

  12. carlo s 23 Aprile 2014, 17:32

    ma dai. san sii serio….. Le zebre possono vincere con Ospreys? questa è carina.

    • San Isidro 23 Aprile 2014, 17:35

      sono serio (oddio non troppo), però dai se si mettono veramente per me si può fare, anche di due punti…dai siamo fiduciosi…
      ps: hanno dalla loro parte anche il pubblico di Parma…

      • carlo s 23 Aprile 2014, 17:37

        ho capito oggi fai il comico

        • carlo s 23 Aprile 2014, 17:38

          rubi il mestiere a Gianni

          • San Isidro 23 Aprile 2014, 17:53

            comunque concordo con quello che ha detto @xnebiax qua sotto…

      • xnebiax 23 Aprile 2014, 17:45

        Non sarà il pubblico a spingerli.
        Comunque concordo con te San, è molto difficile, ma le Zebre possono vincere, perché hanno tanto voglia ed impegno. Gli Ospreys però sono più forti, molto più forti e devono vincere. Secondo me sarà una partita cattiva da parte loro. Faranno giocare Tebaldi? Secondo me no, lo lasceranno in panchina.

        • carlo s 23 Aprile 2014, 17:57

          ok raga, il primo maggio sono a Parma
          (..aspide stavo scrivendo il 1 Maggio sarò al 25 aprile… mica a male)
          se le Zebre vincono offro una Birra a San e a Xnebiax

          • San Isidro 23 Aprile 2014, 18:25

            perfetto, attendiamo ansiosi! se vincono gli Ospreys io e @xnebiax ti offriamo due caffè corretti…

          • carlo s 24 Aprile 2014, 00:40

            lascia stare il caffè e pure la correzzione, sarei felice di pagare la birra….se davvero le zebre la spuntassero

        • xnebiax 23 Aprile 2014, 19:31

          Ci starei anche ad offrirti un caffè, ma io sarò a casa come sempre. Buona partita!

      • malpensante 23 Aprile 2014, 18:19

        Vista l’ultima (e le ultime) dei falchetti, non è impossibile. C&C le han viste pure loro, per cui avran visto di sicuro anche molto meglio di me. E’ comunque difficilissimo e serve la partita perfetta, SE regge il pack, SE è tornato Ratuvou e s’è levato dai maroni suo cugino, SE siamo ordinati, poco fallosi e troviamo le touche, SE la palla arriva a Venditti e Sarto. Su una bella prestazione, ci conto.

        • xnebiax 23 Aprile 2014, 19:32

          Dovrebbe tornare Bergamauro tralaltro.

          • San Isidro 23 Aprile 2014, 22:33

            e anche Bortolami…inoltre Matteo Pratichetti da Aprile doveva essere ok, speriamo che per le prossime due, almeno in panchina, ci sia…

          • malpensante 23 Aprile 2014, 23:42

            San, SinBin a questo punto metterebbe a posto il cambio in seconda, ma Maurone se torna come ha lasciato sarebbe oro con Vunisa e Van Consonant.

  13. gsp 23 Aprile 2014, 21:01

    Cmq penso che il succo dell’articolo sia che SE dovesse esserci un arrivo a pari punti le zebre passerebbero, avendo migliore differenza punti e mete segnate.

    • gsp 24 Aprile 2014, 17:49

      E cmq treviso ha la terz’ultima a tiro ed andrá a giocarvici in casa. Quindi spero in vittorie su ospreys e dragons e treviso terz’ultima.

  14. jock 24 Aprile 2014, 17:24

    @malpensante: Caro malpensante, mi spiace perchè questa non ti raggiungerà, e non la leggerai, è passato troppo tempo, quasi un giorno, quindi questo mio è un esercizio, per così dire, inutile. Però, visto che non avevi niente da fare, se non rispondevi, più sopra, era meglio, a mio avviso, visto che non si capisce niente di quanto scrivi, se provassi a ben-pensare e meglio-scrivere, invece che mal-pensare, ti faresti un favore, ritengo, ma sono affari tuoi, non mi permetto. Ho provato a trattare un argomento, cercando di essere sincero, leggo una risposta che tratta di tutte altre cose, che non conosco, completamente fuori argomento, su un orizzonte che sento diversissimo da quello che ho tentato di descrivere. Riferendomi, poi, tuo maleducato modo di trattare, se pensi che non capisco niente di rugby non me ne frega nulla, in tutta sincerità, ma “informati, prima di scrivere”, te lo ricacci in gola, tutto quanto, anche e soprattutto perchè di informarmi di più sull’ Amatori, sinceramente, non mi frega nulla, in giro per il Paese, anche e soprattutto a Parma, ci sono squadre infinitamente più interessanti. E con questo, per quanto mi riguarda, la questione è chiusa.

Lascia un commento

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Ratave e Menoncello fra i migliori nelle statistiche dei quarti di finale

I due giocatori del Benetton hanno realizzato numeri importanti nel match con i Bulls

11 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: Munster-Glasgow diretta da Andrea Piardi

La semifinale di Limerick affidata a una quaterna arbitrale tutta italiana

11 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

Benetton Rugby: gli aggiornamenti sulla nuova tribuna dello stadio di Monigo

Cosa sta accadendo nel processo di ampliamento dell'impianto sportivo di Treviso

11 Giugno 2024 United Rugby Championship