Heineken Cup addio: l’European Rugby Champions Cup nasce in settimana

Dovrebbe chiamarsi così la nuova competizione europea: martedì le firme sui contratti, mercoledì l’annuncio. L’Europa rimane unita

ph. Sebastiano Pessina

Si attendevano notizie questo fine settima, gli annunci sono stati però rinviati di qualche giorno ma ormai è fatta, il vecchio continente ha ormai la sua European Rugby Champions Cup. Pare infatti che si chiamerà così la nuova competizione che sostituirà l’Heineken Cup: martedì i contratti dovrebbero essere siglati con l’annuncio ufficiale ormai atteso per mercoledì. A farlo sapere è il Telegraph che rivela anche che questo ultimo ritardo sarebbe da imputare alla sistemazione dei dettagli sulla divisione dei contributi tra i club celtici, il cui accordo ha preso più tempo di quanto preventivato.
Ad ogni modo ci siamo, con SkySports e BT che hanno trovato il compromesso per i diritti tv – la scintilla che aveva fatto partire il fuoco in subito propagatosi tutta Europa – e pare che sarà la seconda azienda a trasmettere il maggior numero di partite con i club inglesi, con SkySports che invece avrà in pancia anche il Pro12 (anche in Italia?).

 

I soldi, gli analisti prevedono che saranno davvero tanti, saranno divisi equamente tra Premiership, Top 14 e società celtiche. Heineken dovrebbe continuare ad essere lo sponsor principale ma la competizione non avrà il nome di uno sponsor al pari della Champions League di calcio. La nuova associazione che governerà le coppe europee (saranno tre in tutto) avrà sede in Svizzera, con ogni probabilità a Lucerna.
Sul lato sportivo ricordiamo che il nuovo torneo vedrà la partecipazione di 20 squadre: sei francesi, sei inglesi e sette celtiche. La ventesima sarà scelta da uno spareggio tra la settima classificata nel campionato francese e inglese, ma solo per quest’anno: dalla prossima stagione la possibilità di ulteriore qualificazione sarà allargata alle prime due squadre celtiche meglio classificate rimaste fuori. Ricordiamo anche che per quanto riguarda il Pro12 tutte e quattro le federazioni avranno comunque una rappresentanza nella nuova competizione con una pattuglia garantita di una squadra, quale che sia la classifica finale del torneo. Chi vincerà la nuova coppa non avrà il posto garantito nella stagione successiva.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cosa rimane da decidere in Challenge Cup il prossimo 9 aprile

La coppa europea cadetta ha deciso solo 4 delle 10 qualificate agli ottavi di finale

25 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le otto super sfide degli ottavi

Quattro derby, la potenziale sfida Garbisi-Allan, tantissime big coinvolte: la coppa regina vivrà un aprile a dir poco spettacolare

24 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: i risultati del sabato ed il programma odierno

Ultima giornata di gare quest'oggi

23 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre-Worcester Warriors 26-36, gli inglesi si impongono a Parma

Gli emiliani cedono ai britannici conquistando comunque il punto di bonus offensivo

22 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Padovani dopo Lione-Benetton: “A tratti superiori, ci è mancato il breakdown”

L'estremo dei leoni dopo il match di Challenge: "Dovevamo portare a casa più punti, ma sono orgoglioso della squadra e della prestazione"

item-thumbnail

Challenge Cup: non basta un bel Benetton, Lione passa 25-10

Niente da fare per i leoni, che dopo 70 minuti di battaglia cedono nel finale, complice anche un discutibile cartellino giallo