Amarcord Azzurro: quell’Italia-Fiji del 2005 sotto la neve

Una partita giocata con condizioni meteo a cui i figiani non erano certamente abituati

 

Chi c’era, in campo o sugli spalti, non dimenticherà facilmente quella partita disputata per oltre un tempo sotto una fitta nevicata che aveva imbiancato il manto erboso dello stadio brianzolo. In particolar modo i giocatori fijiani che, fino ad allora, non avevano mai giocato a quella temperatura e sopratutto (la maggior parte di loro) non avevano nemmeno mai visto la neve. Tra un tempo e l’altro, anziché bere il tè se lo versavano sulle scarpe… Alla fine gli Azzurri si imposero per 23 a 8 (3 a 3 dopo il primo tempo)  con mete di Ongaro e Mirco Bergamasco.

Domani a Cremona, a distanza di 8 anni, nei 23 che scenderanno in campo per l’Italia ritroveremo ben 7 protagonisti di quella sfida: Aguero, Castrogiovanni, Bernabò, Zanni, Mauro Bergamasco,Parisse e Canale.
26 novembre 2005 -Stadio Brianteo-Monza.
ITALIA – ISOLE FIJI 23-8 (3-3)
ITALIA: GALON (32’ pt. WAKARUA); PACE, Mi. BERGAMASCO, CANALE, L. NITOGLIA; PEZ, GRIFFEN (33’ st. CANAVOSIO); PARISSE, Ma. BERGAMASCO, ZANNI (24’ st. ZAFFIRI); BORTOLAMI (Capitano), DEL FAVA (31’ st. BERNABO); CASTROGIOVANNI, ONGARO, AGUERO (24’ st. NIETO)
ISOLE FIJI: LIGAIRI; LUVEITASAU, RUIVADRA, BAI, RATUVOU; LITTLE (30’ st. KUNAVORE), RAULUNI (cap, 33’ st. VOLAVOLA); KOYAMAIBOLE (11’ st. QOVU), RATUVA (33’ st. VATA), DOVIVERATA; RAWAQA, LEAWERE (19’ st. SALABOGI); NAGI, KOTO (11’ st. GADOLO), BALE (36’ st. TUBUVANERE)
MARCATORI: p.t. 5’ cp. PEZ (3-0); 12’ cp. BAI (3-3); s.t. 1’ m. ONGARO tr. PEZ (10-3); 6’ cp. PEZ (13-3); 10’ cp. PEZ (16-3); 24’ m. LUVEITASAU (16-8); 28’ m. BERGAMASCO Mi tr. PEZ (23-8)
ARBITRO: HENNING (RSA)
NOTE: 42’ p.t. giallo RAWAQA e PARISSE.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: gli highlights del secondo round dei recuperi

I momenti decisivi del weekend del massimo campionato nazionale

2 Marzo 2021 Foto e video
item-thumbnail

Video: Adam Hastings rischia di sfigurare l’avversario, rosso per gioco pericoloso

Al ritorno in campo dopo 4 mesi, l'apertura scozzese termina la sua partita dopo appena 37 minuti per un calcio volante all'avversario

1 Marzo 2021 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: Joe Marler perde la scommessa e canta Bread of Heaven

Il pilone inglese canta l'inno non ufficiale dei tifosi gallesi dopo la sconfitta dell'Inghilterra sabato scorso

1 Marzo 2021 Foto e video
item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria delle Zebre sui Dragons – Pro14

Mete ducali per Renato Giammarioli e Lorenzo Masselli. Tredici punti al piede per Paolo Pescetto

28 Febbraio 2021 Foto e video
item-thumbnail

Gli Azzurri con le maglie del loro primo club

Uno scatto simbolico per celebrare il legame fra il movimento e la nazionale che lo rappresenta

26 Febbraio 2021 Foto e video