L’Inghilterra doma l’Argentina in 14 minuti: Pumas battuti 32 a 3

A Salta il XV di Stuart Lancaster segna tre mete tra il 17′ e il 31′ del primo tempo e chiude subito la partita

ph. Paul Harding/Action Images

Una sola squadra in campo per tutto il primo tempo: l’Inghilterra fa e disfa e l’Argentina riesce a segnare tre punti solo in chiusura di frazione fissando il risultato parziale sul 3-25.
Nei secondi 40 minuti il tabellone non si muove del tutto fino all’ultimo minuto, quando gli inglesi vanno ancora in meta con Vunipola. Le due formazioni si ritroveranno tra una settimana a Buenos Aires.

 

Argentina: 15 Martin Bustos Moyano, 14 Matias Orlando, 13 Gonzalo Tiesi, 12 Felipe Contepomi (capitano), 11 Manuel Montero, 10 Benjamin Urdapilleta, 9 Martin Landajo, 8 Tomas Leonardi, 7 Benjamin Macome, 6 Julio Farias Cabello, 5 Mariano Galarza, 4 Esteban Lozada, 3 Maximiliano Bustos, 2 Martin Garcia Veiga, 1 Pablo Henn.
Riserve: 16 Mauricio Guidone, 17 Guillermo Roan, 18 Francisco Gomez Kodela, 19 Tomas Vallejos, 20 Tomas De la Vega, 21 Nicolas Vergallo, 22 Gabriel Ascarate, 23 Belisario Agulla.

 

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Christian Wade, 13 Jonathan Joseph, 12 Billy Twelvetrees, 11 David Strettle, 10 Freddie Burns, 9 Lee Dickson, 8 Ben Morgan, 7 Matt Kvesic, 6 Tom Wood (c), 5 Dave Attwood, 4 Joe Launchbury, 3 David Wilson, 2 Rob Webber, 1 Joe Marler.
Riserve: 16 David Paice, 17 Paul Doran Jones, 18 Henry Thomas, 19 Courtney Lawes, 20 Billy Vunipola, 21 Richard Wigglesworth, 22 Kyle Eastmond, 23 Ben Foden.

 

Marcatori per l’Argentina
Mete:
Conversioni:
Punizioni: Bustos Moyano (40)

 

Marcatori per l’Inghilterra
Mete: Strettle (17), Twelvetrees (25), Morgan (31), Vunipola (80)
Conversioni: Burns (26, 32, 80)
Punizioni: Burns (8, 11)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Greig Laidlaw: “La Scozia può vincere il Sei Nazioni nei prossimi due o tre anni”

Il mediano di mischia lancia la sua profezia per il futuro

item-thumbnail

British & Irish Lions: fra il pareggio con gli All Blacks e l’incertezza degli Springboks

La selezione d'Oltremanica ricorda lo storico match provando a proiettarsi verso l'anno prossimo

item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni