U8 Etruschi Livorno 1° classificati a Cecina

Inoltre, i 143 nomi dei ragazzi che hanno partecipato alla manifestazione del rugby nelle scuole

Gli under 8 del Rugby Etruschi Livorno salgono sul gradino più alto del podio e, con pieno merito, si assicurano, al concentramento di Cecina disputato sabato scorso, la medaglia d’oro. Sei le formazioni della provincia al via dell’evento. Le sei compagini sono state divise inizialmente in due gironi. Nel raggruppamento A, Etruschi in compagnia dei Lions Livorno e del Piombino. Nel girone B inserite invece Cecina, Elba e Rufus San Vincenzo. Gli Etruschi cominciano la manifestazione con il turbo azionato e nel match d’esordio liquidano con un netto 7-0 (ogni meta un punto) i ‘cugini’ dei Lions. Nel secondo confronto, altra netta affermazione, stavolta con il Piombino (5-2). Prima piazza dunque del proprio raggruppamento e finale da giocarsi contro l’Elba, a sua volta prima dell’altro girone. Finalissima molto tirata, appassionante, con grande equilibrio fra le due ottime formazioni, abili a praticare un gioco dinamico. Sfida risolta nell’ultima azione con una bellissima meta siglata dai verdeamaranto con una spinta ‘generale’ in un raggruppamento spontaneo. Risultato finale 5-4 per gli ‘Etruschini’ che anche nel non facile impegno cecinese si sono dimostrati un gruppo affiatato e determinato e capace di cogliere la miglior posta in gioco. Gli atleti verdeamaranto: Francesco Bernocchi, Morgan Buda, Nicola Consani, Lorenzo Giusti, Nicola Mazzoni, Cristiano Raffo, Andrea Sardelli, Iacopo Mannucci e Federico Perciavalle. Allenatore: Gabriele Marinai.

 

Una splendida festa che ha coinvolto (e soprattutto divertito) 143 (!) alunni di tre scuole medie cittadine. Una memorabile mattinata dedicata ad uno sport, quello della palla ovale, genuino, che pure ad altissimi livelli internazionali (leggi quello con i giocatori professionisti di gran fama) continua a mantenere saldi i suoi valori. Lunedì 22 l’impianto comunale ‘Tamberi’ di via Russo (quartier generale del Rugby Etruschi Livorno) ha ospitato l’atto finale del ‘Progetto Rugby a Scuola’. Si è dunque concluso con un concentramento interscolastico, avvalato dal provveditorato, una serie di incontri, allenamenti ed iniziative varie che si sono sviluppate durante l’anno scolastico. Ad organizzare l’evento la società Etruschi, che, al termine del concentramento di lunedì, nel classico ‘terzo tempo’, ha offerto ai tantissimi ragazzi intervenuti, pane e nutella. Il sodalizio verdeamaranto non nasconde la soddisfazione di aver organizzato la riuscitissima iniziativa, diretta dal professor Stefano Biagi. E’ stata direttamente la professoressa Elisa Amato Nicosia, Dirigente dell’Ufficio Scolastico di Livorno (ex Provveditorato) a mandare ai Dirigenti Scolastici degli istituti una lettera con la quale invitava i vari alunni a partecipare alla manifestazione. Per gli Etruschi, l’accordo con l’ex Provveditorato per un progetto così importante rappresenta una meta di grande prestigio. Tanti i ragazzi – maschi e femmine – che, conoscendo il mondo della palla ovale con il ‘Progetto Rugby a Scuola’ hanno manifestato l’intenzione di proseguire l’attività. L’iniziativa si è sviluppata con la preziosissima collaborazione dei professori Monica Vestrini, Alberto Albero, Marco Romito, Stefano Gazzarri e Diana Panicucci. Tali insegnanti erano presenti lunedì mattina ed insieme al loro collega Stefano Biagi (ed insieme agli allenatori delle giovanili Etruschi e ad alcuni ex giocatori verdeamaranto) hanno diretto le varie gare disputate fra le rappresentative. Si è giocata una partita fra le ‘Mazzini’ e le ‘Borsi’ (finita 6 mete a 2), con protagonisti alcuni atleti già con una certa esperienza nel mondo ovale. Sono stati effettuati inoltre, in contemporanea, due tornei. Quello in ambito maschile ha coinvolto 4 squadre delle ‘Mazzini’, 2 delle ‘Borsi’ e 2 delle ‘Bolognesi’. A livello femminile, torneo fra 7 formazioni: 6 delle ‘Bolognesi’ ed 1 delle ‘Mazzini’. Ecco i nomi dei ragazzi che hanno calcato, lunedì, il campo Tamberi. Si tratta di alunni dell’Istituto Compensivo Bolognesi, della Scuola Media Statale Mazzini e della Scuola Media Statale Borsi. Scuole Mazzini: Bientinesi I., Laviosa, Leonardi, Bientinesi M., Barducci N., Lakaj, Zannoni, Gesi, Romagnoli, Barbini, Andreotti, Lonzi, Puglia, Cannova, Andorlini, Pachetti, Fiorenza, Butteri, Lanari, D’Alessio, Gailli, Gelli, Bientinesi L., Barducci A., Cocco, Baldi, Cecconi, Innocenti, Bellandi, Agati, Zanetti, Lattanzi, Giachi, Mannini, Parri, Borella, Petralia, Del Pero, Iannicello, Gori, Marzocchi, Pachetti, Pardini, Zannoni, Giordano. I.C. Bolognesi: Battaglia, D’Aria, Donati, Filippi, Gandolfo, Lario, Melani, Micheli, Mistretta, Paoli J., Paoli S., Papini, Peralta, Ricciardelli, Santucci, Sessa, Soldaini, Tomei, Villano, Amaro, Barghigiani, Barni, Braschi, Chouki, Finocchietti, Ciccolini, Fresi, Giannetti, Giovacchini, Guidera, Tosi, Vigni, Aquilini, Barsanti, Bellandi, Bertoncini, Bonistalli, Bosinco, Brilli, Bucchioni, Carta, Tocchini, Consani G., Consani T., Cresci, Di Grande, Di Malta, Iavazzo, Ienciu, Lombardi, Lonzi, Maisso, Menicagli, Mosca, Butrignano, Rosellini, Soldaini, Valenzisi, Andreini, Bellini, Bergamini, Branchetti, Brozzi, Campetti. Scuola Borsi: Ciampagna, Qosja, Neziroski, Costan, De Robertis, Morra, Caroti, Serra, Brozzi, Diella, Morchio, Baldi, Menta, Mirante, Rachichi, Vitiello, Alaimo, Pini, Ledda, Taddei, Bardini, Giorgi, Borgiotti, Zinucci, Assuntino, Cavallini, Tomati, Razzauti, Viacava, Galletti, Bartorelli, Fedeli, Ballerini. Soddisfattissimo il professor Stefano Biagi: “Grazie a tutti quanti hanno operato per la realizzazione di questa favolosa manifestazione. Vorrei evidenziare un dato: avevamo un medico a bordo campo, che non ha effettuato alcun intervento. Nessun ragazzo, nel corso dell’intensa mattinata, ha rimediato il benchè minimo acciacco. E’ l’ennesima dimostrazione di come il gioco del rugby non sia pericoloso. Per questo mi auguro che, in futuro, con la firma dei loro genitori, altri ragazzi possano partecipare a simili iniziative”.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club