Sei Nazioni, la Scozia fa due cambi per l’Italia

Annunciato il XV titolare che sabato attende gli azzurri. Giovedì conosceremo la formazione italiana

ph. Frances Leader/Action Images

Il ct della nazionale scozzese Scott Johnson ha annunciato il XV titolare che sabato pomeriggio (diretta tv su SkySport1 dalle 15 e 30) affronterà l’Italia. Due i cambi decisi rispetto ai titolari che sono scesi in campo lo scorso fine settimana a Twickenham: dentro dal primo minuto il tallonatore Ross Ford e il flanker Rob Harley.

 

Scozia: Stuart Hogg, Sean Maitland, Sean Lamont, Matt Scott, Tim Visser, Ruaridh Jackson, Greig Laidlaw; Ryan Grant, Ross Ford, Euan Murray, Richie Gray, Jim Hamilton, Rob Harley, Kelly Brown, Johnnie Beattie
Riserve: Dougie Hall o Pat MacArthur, Moray Low, Geoff Cross, Alastair Kellock, David Denton, Henry Pyrgos, Duncan Weir, Max Evans

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il XV del Torneo secondo OnRugby

Abbiamo provato a scegliere i migliori di questa edizione del Torneo