La Scozia verso l’Italia senza Alasdair Strokosch

Guai per il ct Scott Johnson: oltre a Strokosch problemi anche per Hall, Denton e Beattie

ph. Paul Harding /Action Images

Non solo il ko, ma anche l’infermeria piena. La Scozia torna da Twickenham con le pive nel sacco e con parecchie preoccupazioni in vista della sfida all’Italia di sabato a Edimburgo. La principale è quella che riguarda Alasdair Strokosch che potrebbe saltare il resto dell’intero torneo per un problema a un occhio. Oggi verranno effettuati nuovi esame ma si teme la frattura dell’orbita. E se per il giocatore del Perpignan le possibilità di vederlo in campo sabato a Murrayfield sono inesistenti qualche possibilità in più ce l’hanno Dougie Hall (ginocchio), David Denton (ginocchio) e Johnnie Beattie (caviglia). Nei prossimi giorni la decisione se impiegarli o meno.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il XV del Torneo secondo OnRugby

Abbiamo provato a scegliere i migliori di questa edizione del Torneo