Galles pronto a dare il via alla rivoluzione centralista

Verranno ridotte a tre le squadre celtiche? E i fondi europei saranno solo per due?

ph. Sebastiano Pessina

Una delle quattro regions che potrebbe subire un processo di downgrade, i fondi ERC che vanno a finire nella casse di solo altre due squadre e un generale processo di accentramento con tecnici federali per tutti e campagna acquisti gestita direttamente dalla WRU. Tutte queste cose potrebbero accadere in Galles molto presto: a dirlo è Roger Lewis, CEO della Welsh Rugby Union. In una intervista al The Sunday Times il boss della federazione gallese, alle prese con il non facile momento tecnico della nazionale e della fuoriuscita che sembra senza fine dei suoi giocatori migliori verso lidi esteri, delinea un futuro che somiglia molto a una rivoluzione: “Per me il panorama minimo dovrebbe essere tre squadre, due è poco e quattro è preferibile. Ma noi dobbiamo fare il meglio per poter garantire alle nostre squadre il massimo e metterle nella condizione di ben figurare in Europa. Nel 2009 abbiamo dato alle quattro regions grande possibilità di movimento, abbiamo fondato le loro accademie e non è un caso che gran parte dello staff tecnico dei Lions sia gallese. Ora però bisogna cambiare”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato delle gallesi

Acquisti e cessioni delle quattro squadre che compongono lo Welsh Shield

item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato delle squadre irlandesi

Tutti i movimenti in entrata e uscita di Connacht, Leinster, Munster e Ulster

item-thumbnail

URC, come sta andando il mercato delle altre

Un campionato sempre più tosto, con tante stelle in arrivo

item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

URC, finale tutta sudafricana: gli Stormers battono Ulster a tempo scaduto

Sembrava fatta per la squadra di Belfast, decide una trasformazione di Manie Libbok dopo la meta di Warrick Gelant

item-thumbnail

URC, Leo Cullen: “I ragazzi sono distrutti, non siamo stati abbastanza bravi”

Il capo allenatore del Leinster riflette sulla sconfitta in semifinale contro i Bulls