Caso Heineken Cup, primi timidi tentativi di compromesso

A Londra nuovo incontro ma il futuro delle coppe europee è ancora in alto mare. Lontano però si intravede la terra ferma

ph. Sebastiano Pessina

A Londra si è tenuto ieri un nuovo incontro sul “caso Heineken Cup”. Anche in questo caso non si è deciso nulla e non ci sono stati grandi passi avanti, ma gli inglesi sono usciti dal meeting sicuri che un accordo alla fine lo si troverà.
Le proposte al momento sul tavolo sono quella di un torneo a 20 squadre – così come vorrebbero francesi e inglesi – e un sistema articolato su 24 (come è oggi) oppure addirittura a 32 squadre. Quest’ultimo è una sorta di compromesso per eccesso per garantire la maggiore rappresentanza a inglesi, francesi e celtiche (italiane comprese). Quest’ultima opzione è più che improbabile.
Dicevamo delle aperture inglesi: pare che i club di Premiership siano disponibili a trovare un accordo sui diritti tv, ad esempio:  a settembre, nel giro di una manciata di ore, il campionato inglese annunciava il mostruoso accordo con BT Vision (152 milioni di sterline per quattro anni) comprendente le gare delle competizioni europee e l’ERC faceva sapere che avrebbe prolungato il contratto con Sky Sports per le stesse competizioni.
Il patron del Bath ha poi fatto sapere che un accordo con le celtiche si può trovare su questa falsariga: le prime quattro del Pro12 vanno automaticamente in Heineken Cup, più la migliore scozzese e la migliore italiana (che è la soluzione a cui si arriverà secondo Vittorio Munari: sentite il Tinello che pubblicheremo questo pomeriggio…). Da capire l’eventuale ridistribuzione dei posti se una italiana o una scozzese arriva nei primi quattro, che prima o poi succederà. Forse.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre e Benetton, è tempo di Challenge Cup: cosa serve per passare il turno?

Ripartono le coppe europee, con una nuova formula e due squadre italiane impegnate

item-thumbnail

Novità importanti per le Coppe Europee dopo i problemi avuti in Sudafrica

L'EPCR ha deciso di lasciare molto più tempo alle squadre per iscrivere i giocatori in lista gara, prendendo anche una serie di misure nei giorni dei ...

3 Dicembre 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup: Piardi dirigerà sfide del massimo torneo europeo nelle prime due giornate

Anche Gianluca Gnecchi con il fischietto i bocca, ma in Challenge Cup

26 Novembre 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Challenge Cup 2021-2022: il calendario della competizione con Benetton e Zebre

Le franchigie italiane ora conoscono il loro percorso in Europa

item-thumbnail

Champions Cup 2021/22: il calendario della coppa regina del rugby europeo

Ecco tutte le partite della prossima Champions Cup, con quattro turni che definiranno la griglia playoff. Si parte il 10 dicembre

7 Ottobre 2021 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: ecco il calendario di Zebre e Benetton

Andiamo a conoscere quali saranno le avversarie delle due franchigie italiane e in che ordine. Obiettivo su un posto ai playoff

13 Settembre 2021 Coppe Europee / Challenge Cup