I Pumas stroncano il Galles (12-26), l’Inghilterra trita Fiji (54-12)

Argentina bellissima e letale a Cardiff, Dragoni in ginocchio. Inghilterra sontuosa, ma le Fiji crollano già nel primo tempo

COMMENTI DEI LETTORI
  1. ginomonza 10 Novembre 2012, 17:33

    per tutti quegli intenditori che non amano l’Argentina, per chi diceva che in fondo avevano solo fatto un pareggio nel championship vorrei ricordare che l’ultima del championship (con solo un pari meglio sempre ricordarlo non si sa mai) ha schiantato la vincente del 6N con grand slam

    • Stefo 10 Novembre 2012, 17:39

      Gino mi hai battuto sul tempo…curioso di sapere cosa dicono ora tutti quelli che facevano i conti in tasca al’Argentina durante il RC ed avevano intonato canti funebri…io mi son guardato il secondo tempo e consiglio di guardarlo a tutti i criticoni dei Pumas…ah per chi parla poi di generazione d’oro alla fine tra campo e panchina c’erano almeno 7 1987-88 ed altri 4-5 1984-85…

      • ginomonza 10 Novembre 2012, 17:45

        Stefo, credo di avere scritto che non c’è più sordo di chi non vuole sentire.
        ho visto solo a sprazzi la partita perchè guardavo l’italia ma da quel poco che ho visto i biancocelesti hanno ampiamente meritato la partita.
        piuttosto mi ha un pò deluso il galles dal quale mi aspettavo sinceramente qualcosa di più.

      • kinky 10 Novembre 2012, 17:47

        Ciao ragazzi, ovviamente non ho visto la partita ma l’ho registrata e domani sera la guarderò!! Io sono uno dei detrattori dell’Argentina ma visto il risultato mi sa che sono in pieno errore e chiedo venia! Spero vivamente in una giornata storta dei gallesi! Domani la guarderò con curiositá!! Ad oggi avete ragione voi alla grande!!

        • ginomonza 10 Novembre 2012, 17:54

          ad oggi sei scusato

          • kinky 10 Novembre 2012, 18:22

            Thank you!!

        • mezeena10 10 Novembre 2012, 18:10

          gia! a me uno quassu, ma non faro il nome, ha detto: ne riparliamo tra un mese! alludendo alle batoste che avrebbero raccolto i pumas cominciando dal galles..ok, meno 1!!! 🙂

          • kinky 10 Novembre 2012, 18:16

            Ciao Meezena, infatti per ora faccio ammenda! Buona serata!

        • mezeena10 10 Novembre 2012, 18:28

          ok! no problema..e ora forza irlanda!!! we’ll answer ireland’s call!!!

          • kinky 10 Novembre 2012, 18:31

            Forza Irlanda sicuro, ma se guardo anche questa rischio il divorzio!! Devo uscire!!

          • ginomonza 10 Novembre 2012, 18:35

            mezeena magari mi sbaglio ma non è we all answer ireland’s call ???

          • mezeena10 10 Novembre 2012, 21:47

            gino credo sia come l’ho scritta io, ma magari stefo ci puo dare delucidazioni in merito!!! a piu tardi

      • Andrea da Treviso 10 Novembre 2012, 20:50

        E aspetta che vengano su quelli dell’ under20 argentina che sono arrivati terzi al mondiale di categoria!!gli argentini sono a posto per diversi anni!!

    • mezeena10 10 Novembre 2012, 18:06

      ahahah grande ginooo!!! straquotone..chissa che avran da dire..son proprio curioso!!! ahahha vamos pumas todavia!!!

  2. Rabbidaniel 10 Novembre 2012, 17:47

    Anch’io ho visto solo pezzi di partita. Sottoscrivo quanto scritto da Gino e da Stefo, visto che la pensavo e la penso nello stesso modo.

  3. Antongiulio 10 Novembre 2012, 18:19

    Ma io sta diatriba ad ogni match dei pumas proprio nn la capisco. E se perde tutti a dire “l’avevo detto che nn sono nessuno”, e se vince “l’avevo detto che sono fortissimi. Forse smuove tanti animi italiani perchè un pò vorremmo essere come loro, perchè gli somigliamo, perchè abbiamo tanti oriundi nella nostra nazionale? Cosa c’è di sorprendente in questa partita? Sappiamo tutti che immediatamente sotto i superbig viene l’Argentina. Oggi ha saputo imporsi con un’eccellente difesa e con sanchez e imhoff in gran giornata. Il galles invece un pò disordinato e a cui nn è bastato tirare per linee dritte a north e cuthbert per sfondare il muro che si trovavano davanti. Tutto questo nn è una sorpresa. Non rende l’argentina più forte del galles se nn on-the-day. L’unica novità rispetto al passato mi pare il solo fatto che evidentemente grazie anche all’esperienza in championship, i pumas abbiano imparato a reggere bene anche per tutto il secondo tempo.

    • ginomonza 10 Novembre 2012, 18:29

      ma non c’è nessuna diatriba si tratta di diverse opinioni e di gente che esprime la sua.
      io personalmente sono e rimango della stessa idea fin dall’inizio e mi faccio sentire sia se perde sia se vince.
      Però quando ci si vuole aggrappare allo specchio pur di defendere una idea/ opinione continuamente smentita dai fatti beh insomma….

      • Antongiulio 10 Novembre 2012, 19:22

        Ma infatti nn capisco neanche chi si aggrappa a quello specchio. L’Argentina è indubbiamente una squadra di grande qualità e sempre in crescita negli ultimi anni. Notavo solo che il tenore delle opinioni nn è lo stesso di quando vince o perde il galles piuttosto che samoa.. Negli appassionati italiani c’è sempre un che di partecipativo quando gioca l’Argentina. Come dire, se ce la fanno loro possiamo farcela anche noi. Anche questa è solo un’opinione eh…

        • Stefo 10 Novembre 2012, 20:35

          Antongiulio nessuna diatriba e’ che durante la RC se ne sono lette di tutti i colori sull’Argentina incluso che negli anni e’ stata sopravvalutata…come dissi all’epoca per molti e’ piu’ facile cercare di sminuire l’Argentina piuttosto che ammettere la capacita’ di aver costruito qualcosa d’importante.

          • mezeena10 10 Novembre 2012, 22:08

            parole sante! hai letto la disquisizione su ireland’s call??? ci dai la tua??? che dice sull’inciso? il ritornello?

          • Stefo 10 Novembre 2012, 22:11

            Da quello che so io la tua versione: We’ll answer Ireland’s Call…ma io prefrisco Amhrán na bhFiann

          • mezeena10 10 Novembre 2012, 22:21

            ahahah grande stefo!!! quella è l’originale! peccato per la partita..han giocato a sprazzi e quelli, senza far niente di trascendentale, han portato a casa la partita..peccato era un bel record contro i boks!

          • mezeena10 10 Novembre 2012, 22:22

            ps per l’inno ho sempre sentito cantarlo cosi come scritto su!!! ciao a todos y suerte (tanto per stare in tema 😉 )

          • ginomonza 11 Novembre 2012, 11:52

            mezeena ,
            ho controllato ed hai ragione tu

  4. Katmandu 10 Novembre 2012, 19:13

    Complimenti ai pumas non ho visto la partita ma ora credo che hanno la quasi certezza di essere nelle top 8 del ranking penso che giocheranno ancora meglio e senza pressione sperimentando ancora di più comunque la prossima contro l’irlanda (credo non vorrei far confusione con il calendario) sicuro tiferò contro 😉

    • mezeena10 11 Novembre 2012, 09:03

      dai kat, non ci credo tiferai contro!!! al massimo supportare gli avversari..non ci voglio credere perche il “tifo contro” è tipico di quelli col pallone tondo!!! it’s up to you to make amends again, i think!!!

      • Katmandu 11 Novembre 2012, 12:02

        Si è quello che intendevo….. A proposito mi pare che a pronostici ….. Beh qui anche se piove un pó di sete mi è venuta porti una bozza di cannonau e la smezziamo durante AB Scozia? Ps vincono gli ab ma a fatica

  5. ermy 10 Novembre 2012, 19:23

    L’Argentina da tempo ha allungato e ci ha lascito indietro… questa mi pare una squadra, la nostra vista oggi… mah! è questi giocano con le ali di ruolo!!!

    • ginomonza 10 Novembre 2012, 20:25

      io penso sia un problema di uomini più che di squadra

      • mezeena10 10 Novembre 2012, 22:30

        anch’io gino..singolarmente molti son superiori tecnicamente ai nostri, soprattutto i 3/4..organizzare azioni d’attacco piu complesse (almeno qualche decoy runner in piu e seconde linee d’attacco piu elaborate e continue) è complicato e servono i giocatori e la tecnica per farle

      • Stefo 11 Novembre 2012, 00:11

        Gino il problema e’ da entrambi i lati: di giocatori, skills e tecnica molto superiore ma anche di squadra, l’Argentina ha una sua scuola, un suo modo di giocare che di certo si evolve ma hanno tecnici argentini di ottimo livello quindi un dna preciso che fa un’enorme differenza dal cambaire ogni 4 anni tecnico di scuola diversa.

        • ginomonza 11 Novembre 2012, 11:59

          Stefo,
          capisco e concordo su quello che dici ma io volevo dire che una squadra si fa se si hanno buoni giocatori e noi non li abbiamo.
          Se Furno, Iannone per dirne alcuni di ieri non sono capaci di tenere il pallone ma lo “passano ” agli avversari quale gioco di squadra vuoi avere?
          Ti faccio esempio calcistico :
          oggi va di moda la Fiorentina di Montella che sembra giochi bene e assomigliante a quello del Barcellona.
          Ora nella attuale Fiorentina giocano alcuni buoni giocatori ma se dovessero incontrare il Barcellona ne prendono una caterva perchè non esiste alcun fuoriclasse pari a quelli del Barcellona che annichilirebbe il bel gioco di squadra della viola.
          Comunque leggendo tra le righe diciamo la stessa cosa.

  6. Rabbidaniel 10 Novembre 2012, 23:10

    @Stefo, un offtopic. Visto che hai bimbi, com’è la situazione dell’insegnamento del gaelico in Irlanda? È obbligatorio fin dai primi gradi d’istruzione?

    • Stefo 11 Novembre 2012, 00:08

      E’ ancora obbligatorio fin dalla prima elementare e per tutto il percorso scolastico (fa parte dcel curriculum ed e’ materia dell’equivalente della maturita’), ci sono discussioni al riguardo, chi pensa sia inutile e lo vedrebbe meglio come opzionale chi lo difende come parte della cultura.
      Il mio primo figlio iniziera’ scuola il prossimo anno quindi vedremo come va.
      Ci sono comunque scuole in cui tutte le materie sono insegnate in gaelico molte delle quali pare siano molto buone.

      • Rabbidaniel 11 Novembre 2012, 00:23

        Anche in Galles c’è un percorso scolastico che prevede l’insegnamento in gallese di tutte le materie (fino ai 14-15, ma potrei sbagliarmi) e pare non funzionino affatto male.
        Non sono molto aggiornato, ma a occhio sembra che in Galles i tentativi di “language revitalization” stiano avendo qualche frutto. Se non sbaglio il 21% della popolazione gallese si dichiara fluent, con un trend in crescita.

  7. Stefo 11 Novembre 2012, 00:25

    @ mezzena sulla aprtita degli IRlandesi…girano e girano ancora perche’ nonostante tutte le assenza potevano portarla casa…primo tempo irlandesi superiori ed unici che provavano a fare veramente gioco, Boks che l’hanno messa subito sul fisico dove sapevano di essere superiori ed infatti nel secondo tempo hanno preso il controllo senza fare nulla di che ma giocando sulla forza fisica superiore.
    Chiave il giallo di HEaslip, sacrosanto quanto evitabile il fallo del giocatore.
    Positivo: mancavano 3 dei 4 migliori ball carriers davanti (Ferris, O’Brien e Best il quarto e’ Healy che giocava) che sarebbero stati chiave anche in difesa in ruck e nello scontro fisico, mancavano i due 3/4 con maggiore abilita’ di creare qualcosa con spunti personali (BOD e Kearney), mancavano i leaders (POC, BOD e Best) ma nonostante questo sono riusciti a rimanere in partita fino alla fine. Ottima prestazione di McCarthy su cui avevo seri dubbi, buon debutto di Strauss e per quel poco che si e’ visto Bent sembrerebbe un pilone destro solido in mischia chiusa (da rivedere comunque).

    Negativo: si e’ visto che se mancano Ferris, O’Brien, BOD e Kearney non si buca la difesa avversaria, breaks importanti non pervenuti. Zebo non e’ un estremo e lo si e’ visto, Earls e’ un buon giocatore se schierato outside centre ma non incide.

    Girano perche’ era una partita che visto lo stato sperimentale dei Boks si poteva vincere (ah per il bene dei Boks spero che Meyer si sia reso conto che van der Linde e’ arrivato e lo e’ da un bel pezzo, mischia Boks nettamente meglio con van der Merwe). M’illudero’ da supporter irlandese ma penso che bastava ci fossero Ferris ed uno tra BOD e Kearney per vincerla…in queste condizioni comunque la vedo dura coi Pumas.

    • mezeena10 11 Novembre 2012, 08:54

      vero! non puoi concedere cotanti campioni (lo sono senza ombra di dubbio) a quasi nessuna formazione top 10, figuriamoci una delle 3 grandi..heaslip è un ottimo giocatore, ma ieri ha sentito piu di altre volte la pressione di dover condurre la squadra (il giallo sacrosanto ed evitabile)..cioè si è impegnato e ci ha messo tutto se stesso, ma leaders penso si nasca, non si diventi..ora non dico abbian perso per questo motivo (mancanza di leadership), anzi penso che forse l’assenza piu pesante sia stata proprio quella di rob kearney..concordo con te zebo è un’ottima ala, ha le gambe e il piede per fare l’estremo, ma non ha l’attitudine mentale che questo delicato ruolo comporta! lastima!!! son sicuro, come te, che con uno dei flankers e con kearney si portava a casa in scioltezza..ciao 🙂

      • Stefo 11 Novembre 2012, 10:56

        Mah Heaslip e’ un leader non e’ quello il problema, anzi volendo precisare ha guidato diverse volte il Leinster e con lui capitano il Leinster non ha mai perso. Certo la NAzionale e’ un livello superiore ma alla fin fine a parte il giallo stupido non ha fatto male.

        • mezeena10 11 Novembre 2012, 12:40

          si leader by example, ma non un condottiero tipo BOD o POC! mi è sembrato “distratto” dal ruolo..forse gli han messo un po di pressione per le varie assenze, magari inconsciamente, ma non è stato un buon heaslip ieri! tutto sommato, giallo compreso..un gran peccato comunque!

        • mezeena10 11 Novembre 2012, 12:45

          comunque oggi la rivedrò dopo gli ABs..in diretta e in prima visione son molte le cose che sfuggono..

  8. Silverfern 12 Novembre 2012, 18:28

    L’Argentina ha strameritato di vincere una gran bella partita.
    A me l’Argentina mi fa un’invidia da matti.
    Mi sembra di vedere il livello che avremmo potuto raggiungere noi e che non so se raggiungeremo mai….
    Bravi, bravi…..ma quanta invidia!!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Summer Series: i convocati della Francia per il tour sudamericano

Selezione decisa da coach Galthié ancor più larga e ricca di novità rispetto alla precedente

item-thumbnail

Test Match: i Barbarians battono le Fiji 45-32

A Twickenham la selezioni a inviti segna sette mete contro le quattro degli isolani

item-thumbnail

Test Match: a Twickenham il Sudafrica supera il Galles 41-13

Cinque mete per i campioni del mondo in carica che travolgono i dragoni nel secondo tempo

item-thumbnail

L’Inghilterra maltratta il Giappone di Eddie Jones

Gli uomini di Borthwick segnano otto mete e si impongono con un netto 17-52

item-thumbnail

Galles: un giocatore lascia il ritiro volontariamente e Warren Gatland finisce al centro delle polemiche

Il tallonatore Sam Parry è andato via dal camp di allenamento perchè si è sentito non rispettato

item-thumbnail

Barbarians: l’ultima di Sam Whitelock e la reunion fra Gael Fickou e Virimi Vakatawa

La formazione del club a inviti per la gara contro le Fiji arbitrata da Gianluca Gnecchi