Chris Budgen, una meta per buttarsi alle spalle un dolore immane

Qualche giorno fa ha perso i gemellini nati prematuramente. Ieri il pilone 39enne ha schiacciato la palla oltre la linea di meta

ph. Andrew Couldridge/Action Images

Una meta non cancella le tragedie, ma può regalare un attimo di liberazione da pesi altrimenti insopportabili. Chris Budgen è un prima linea neozelandese  in forza a Exeter e ieri ha segnato la meta finale per la sua squadra che al Sandy Park ha battuto Worcester 33 a 9 nell’ultimo turno di Premiership.
Chris pochi giorni fa ha perso i due gemelli avuti da poco e nati prematuramente. I funerali si sono svolti soltanto lo scorso giovedì. Chris aveva promesso alla moglie e all’altro suo figlio che avrebbe cercato di fare qualcosa di speciale. E’ arrivata una meta che lui ha dedicato ai piccoli, e che – lo speriamo – gli abbia regalato almeno un momento di sollievo da un dolore inimmaginabile.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: prima sconfitta in stagione per Leicester, prima vittoria da aprile per Bath

Marcus Smith scatenato e decisivo contro Exeter, in un massimo campionato inglese che ha regalato valanghe di emozioni nell'ultimo turno

11 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Minozzi: la data del possibile rientro dall’infortunio

Il ritorno in campo dell'estremo azzurro potrebbe essere molto vicino

6 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Leicester sotto la lente d’ingrandimento per possibile violazione del salary cap

Ancora imbattuti in stagione, i Tigers potrebbero avere dei problemi legati alla gestione economica dei diritti d'immagine

29 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Brutta tegola per gli Harlequins: Marcus Smith positivo

L'apertura inglese, insieme al compagno di squadra James Chisholm, non potrà giocare contro Northampton

27 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il segreto poco segreto dei Leicester Tigers: Kevin Sinfield

L'allenatore della difesa dell'unica squadra imbattuta in stagione ha 41 anni e viene dal rugby league, tanto per cambiare

21 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership