Pro12: a Limerick le Zebre reggono un tempo, poi il Munster dilaga

In Irlanda i primi 40 minuti si chiudono in parità (3 a 3), poi la Red Army schiaccia accelera e i bianconeri non possono nulla

Un primo tempo tenuto con grande grinta a punteggio bassissimo (3 a 3) e che con qualche errore in meno dalla piazzola si poteva anche chiudere in vantaggio. Un secondo tempo in cui i padroni di casa hanno preso il largo quasi subito con due mete in dieci minuti di Hanrahan (che poi marcherà una seconda segnatura) e Jones tre il 46′ e il 56′. Gajan cambia mezza squadra ma non serve a nulla: la differenza tecnica, tattica e di approccio mentale tra le due formazioni è troppa, un gap che oggi non può essere colmato. E al 76′ arriva il bonus per gli irlandesi con la meta di O’Dea.
Non era certo la trasferta in casa della Red Army quella su cui si poteva scommettere per dare una svolta alla stagione della franchigia italiana, ma il primo tempo era stato incoraggiante. Il Munster non avrà giocato la prima frazione alla morte, ma sarebbe ingiusto non riconoscere i meriti di Perugini e  compagni.
Non resta che sperare che la prossima partita vada un po’ meglio, ma le Zebre sono attese da un’altra trasferta durissima: sabato prossimovanno in casa degli Scarlets.

 

Munster: 15 Felix Jones, 14 Luke O’Dea, 13 Casey Laulala, 12 JJ Hanrahan, 11 Simon Zebo, 10 Ian Keatley, 9 Duncan Williams, 8 Paddy Butler. 7 Peter O’Mahony, 6 Dave O’Callaghan, 5 Donncha Ryan, 4 Donncha O’Callaghan, 3 Stephen Archer, 2 Mike Sherry, 1 Dave Kilcoyne.
In panchina: 16 Damien Varley, 17 Marcus Horan, 18 BJ Botha, 19 Billy Holland, 20 Tommy O’Donnell, 21 Conor Murray, 22 Johne Murphy, 23 Denis Hurley
Zebre: 15 Ruggero Trevisan, 14 David Odiete, 13 Gonzalo Garcia, 12 Daniel Halangahu, 11 Matteo Pratichetti, 10 Alberto Chiesa, 9 Luca Martinelli, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Filippo Cristiano, 6 Filippo Ferrarini, 5 Josh Sole, 4 Emiliano Caffini, 3 Luca Redolfini, 2 Andrea Manici, 1 Salvatore Perugini.
In panchina: 16 Davide Giazzon, 17 Matias Aguero, 18 David Ryan, 19 Filippo Cazzola, 20 Nicola Belardo, 21 Tito Tebaldi, 22 Luciano Orquera, 23 Leonardo Sarto

 

Marcatori:
Per il Munster, mete: Hanrahan (46, 67), Jones (56), O’Dea (76)
conversioni: Keatley (47, 57, 68)
punizioni: Keatley (26)

 

Per le Zebre, mete:
conversioni:
punizioni: Halangahu (39)

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: un rinforzo in prima linea per le Zebre 2024/25

La mischia della franchigia ducale si arrichisce di un giocatore proveniente dalla Serie A Elite

item-thumbnail

Zebre Parma: programmata un’amichevole estiva il 22 agosto

I ducali preparano la nuova stagione di URC con una seconda amichevole di livello

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli