Pro12: a Limerick le Zebre reggono un tempo, poi il Munster dilaga

In Irlanda i primi 40 minuti si chiudono in parità (3 a 3), poi la Red Army schiaccia accelera e i bianconeri non possono nulla

Un primo tempo tenuto con grande grinta a punteggio bassissimo (3 a 3) e che con qualche errore in meno dalla piazzola si poteva anche chiudere in vantaggio. Un secondo tempo in cui i padroni di casa hanno preso il largo quasi subito con due mete in dieci minuti di Hanrahan (che poi marcherà una seconda segnatura) e Jones tre il 46′ e il 56′. Gajan cambia mezza squadra ma non serve a nulla: la differenza tecnica, tattica e di approccio mentale tra le due formazioni è troppa, un gap che oggi non può essere colmato. E al 76′ arriva il bonus per gli irlandesi con la meta di O’Dea.
Non era certo la trasferta in casa della Red Army quella su cui si poteva scommettere per dare una svolta alla stagione della franchigia italiana, ma il primo tempo era stato incoraggiante. Il Munster non avrà giocato la prima frazione alla morte, ma sarebbe ingiusto non riconoscere i meriti di Perugini e  compagni.
Non resta che sperare che la prossima partita vada un po’ meglio, ma le Zebre sono attese da un’altra trasferta durissima: sabato prossimovanno in casa degli Scarlets.

 

Munster: 15 Felix Jones, 14 Luke O’Dea, 13 Casey Laulala, 12 JJ Hanrahan, 11 Simon Zebo, 10 Ian Keatley, 9 Duncan Williams, 8 Paddy Butler. 7 Peter O’Mahony, 6 Dave O’Callaghan, 5 Donncha Ryan, 4 Donncha O’Callaghan, 3 Stephen Archer, 2 Mike Sherry, 1 Dave Kilcoyne.
In panchina: 16 Damien Varley, 17 Marcus Horan, 18 BJ Botha, 19 Billy Holland, 20 Tommy O’Donnell, 21 Conor Murray, 22 Johne Murphy, 23 Denis Hurley
Zebre: 15 Ruggero Trevisan, 14 David Odiete, 13 Gonzalo Garcia, 12 Daniel Halangahu, 11 Matteo Pratichetti, 10 Alberto Chiesa, 9 Luca Martinelli, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Filippo Cristiano, 6 Filippo Ferrarini, 5 Josh Sole, 4 Emiliano Caffini, 3 Luca Redolfini, 2 Andrea Manici, 1 Salvatore Perugini.
In panchina: 16 Davide Giazzon, 17 Matias Aguero, 18 David Ryan, 19 Filippo Cazzola, 20 Nicola Belardo, 21 Tito Tebaldi, 22 Luciano Orquera, 23 Leonardo Sarto

 

Marcatori:
Per il Munster, mete: Hanrahan (46, 67), Jones (56), O’Dea (76)
conversioni: Keatley (47, 57, 68)
punizioni: Keatley (26)

 

Per le Zebre, mete:
conversioni:
punizioni: Halangahu (39)

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Challenge Cup: Bristol supera nettamente le Zebre 59-21

Gli inglesi vincono largamente contro i ducali andando a segno otto volte

16 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il quindici per la trasferta di Bristol

Cinque esordienti in chiave europea per Michael Bradley in vista della sfida alla capolista della Premiership

15 Novembre 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre: Johan Meyer squalificato per due settimane dopo l’espulsione contro i Warriors

Il terza linea tornerà disponibile dal 30 novembre in poi

14 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre-Glasgow, le parole di Michael Bradley dopo la sconfitta per 7-31

La fase offensiva è il punto dolente: "Non abbiamo avuto padronanza e compostezza nelle giocate"

10 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre cedono nettamente ai Glasgow Warriors. A Parma finisce 7-31

Gli scozzesi controllano la contesa imponendosi alla fine anche con il punto di bonus offensivo

9 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre a caccia del primo successo, arrivano i Warriors

A Parma gli uomini di Bradley proveranno a centrare la prima vittoria stagionale

9 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby