Consiglio Federale, il Veneto fa il punto. E chiede di anticipare il voto

Il rinnovo del Comitato è stato fissato per il 26 di gennaio, ma le società vorrebbero anticiparlo di quasi due mesi

ph. Elena Barbini

Nel nord-est si discute sul rinnovo del comitato regionale Veneto (senza il Friuli, la delibera dell’ultimo Consiglio Federale che crea una delegazione friulana è già operativa), fissato per fine gennaio. Una data piuttosto in là nel tempo, anche se ancora all’interno della “forbice” consentita dai regolamenti.
Intanto però la gran parte delle società venete hanno diffuso una nota in cui puntualizzano il comunicato stampa diffuso dalla FIR dopo il Consiglio Federale di venerdì e sabato scorso.
Le società che mandano il comunicato sono da identificarsi con le stesse che hanno richiesto di anticipare l’assemblea elettiva del CIV che invece il presidente Bortolato ha previsto per il 26 di gennaio. Il numero delle società richiedenti è ampiamente superiore alla metà dei voti, un numero che consentirebbe eventualmente anche la richiesta di un’assemblea straordinaria.

 

Ci riferiamo al contenuto del Comunicato Stampa FIR pubblicato sul sito internet della Federazione in data 6.10 u.s. e relativo alle delibere del Consiglio Federale del 5.10 u.s..

Va premesso che le nostre Società (le quali esprimono la maggioranza assoluta delle Società del Comitato Triveneto) sono consapevoli di essere prive di rappresentanza in seno al Consiglio Federale, dal momento che, all’esito delle ultime elezioni, i candidati dalle stesse supportati non hanno ottenuto i voti necessari per essere eletti.
Pur leggendo che “il Consiglio Federale ha tenuto in grande considerazione la necessità di coinvolgere adeguatamente una Regione di fondamentale importanza per il movimento rugbistico nazionale quale il Veneto”, ci preme chiarire che le recenti nomine dei delegati FIR non riteniamo possano riservare al movimento triveneto “adeguata ed autorevole rappresentanza”.
Le nostre Società, in ogni caso, ribadiscono la loro piena e completa disponibilità ad interloquire ed a collaborare con il Consiglio Federale, ove ciò fosse richiesto.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Botta e risposta Gavazzi-Innocenti, il presidente FIR: “Il prossimo tecnico sarà neozelandese”

Doppia intervista sulle pagine del Gazzettino: Innocenti attacca, il presidente tocca anche il tema del prossimo coach

16 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gli staff tecnici di nazionali e accademie per la stagione 2019/2020

Il consiglio federale della FIR ha confermato tutti gli allenatori principali

19 Luglio 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR ha approvato il bilancio consuntivo del 2018 e il bilancio preventivo del 2019

Entrambi sono stati chiusi con degli utili. Nel 2018 è cresciuto il valore della produzione

10 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

È stato nominato un nuovo vice presidente della FIR

È Onorio Rebecchini, uno dei fondatori dell'Unione Rugby Capitolina. Succede al dimissionario Salvatore Perugini

6 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Le prime dichiarazioni di Salvatore Perugini dopo le dimissioni da vice presidente FIR

L'ex pilone azzurro ha parlato a OnRugby della sua decisione ufficializzata qualche giorno fa

17 Aprile 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Salvatore Perugini si è dimesso da vice presidente della FIR

La decisione è arrivata durante l'ultimo consiglio federale, in critica con la gestione attuale

15 Aprile 2019 Rugby Azzurro / Vita federale