Cinque mesi di stop per Marco Bortolami: addio Sei Nazioni

Venticinque settimane di stop per il seconda linea di Zebre e Italia. Brunel non potrà averlo per il Sei Nazioni

Il capitano e seconda linea delle Zebre, Marco Bortolami, è stato sottoposto ieri ad esami strumentali di controllo a seguito dell’intervento alla spalla sinistra del 16 settembre scorso. La tomografia assiale computerizzata cui è stato sottoposto il trentaduenne giocatore padovano ha evidenziato una buona stabilità della spalla ed il giocatore ha iniziato oggi la fisioterapia. I tempi di recupero sono stimati in venticinque settimane a partire da oggi.

 

Questo il comunicato stampa delle Zebre Rugby. Notizie buone da un lato, perché significa che questa volta la terapia pare funzionare, ma negative dall’altro: i tempi di recupero sono decisamente più lunghi di quanto non si aspettasse il giocatore stesso (leggi qui la sua intervista a onrugby.it) e non lo rivedremo in campo prima della fine di marzo/inizio aprile. Jacques Brunel non potrà contare su di lui per il Sei Nazioni e il seconda linea potrà giocare solo nell’ultimissima parte della stagione.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

OnRugby Relive: Italia v Irlanda, Sei Nazioni 2013

Gli azzurri chiudono il Torneo 2013 ospitando l'Irlanda. Rivediamo dalle 15.00 la storica sfida dell'Olimpico

item-thumbnail

Il giocatore preferito di Eddie Jones e altre curiosità

Ad esempio: l'episodio più divertente della sua carriera, la vittoria più importante con l'Inghilterra e uno sguardo al Sei Nazioni

item-thumbnail

Joe Marler verso il ritiro?

Il pilone inglese starebbe pensando di chiudere la carriera

item-thumbnail

Il Principality Stadium diventerà un grande ospedale da campo temporaneo

La WRU ha messo la struttura di Cardiff a disposizione del governo gallese

item-thumbnail

La RFU riduce del 25 % lo stipendio di Eddie Jones

Vista la difficile situazione, il coach dell'Inghilterra ha accettato un netto taglio dello stipendio