Zatta spiega il suo “no” al board celtico: “Tempi prematuri”

Il presidente del Benetton vuole un vero cambiamento prima di entrare in un board importante come quello celtico

«Ringrazio consiglio federale e presidente per la disponibilità di affidarmi un ruolo nel board della Celtic. Il mio rifiuto non è un gesto di rottura o mancato apprezzamento. Nasce solo dal fatto di ritenere prematuro il nostro coinvolgimento». Così il presidente del Benetton Rugby spiega a Ivan Malfatto per Il Gazzettino in edicola oggi, i motivi che hanno spinto il dirigente biancoverde – e principale oppositore del neopresidente FIR Gavazzi alle ultime recenti elezioni fedrali – all’invito a rappresentare la FIR in Pro12.
Zatta spiega che i tempi non sono maturi, dice che il primo incontro della scorsa settimana con Gavazzi è stato positivo, ma a Treviso vogliono vedere che le cose stanno concretamente cambiando dopo anni di difficile comunicazione (eufemismo) prima di fare un passo simile.
Un nuovo incontro tra le parti è in programma in questa settimana, sembra mercoledì. Per la FIR dovrebbe partecipare il solo Gavazzi (il suo predecessore Dondi non lo aveva praticamente mai fatto), senza il vicepresidente Saccà, dondiano “doc”. Un messaggio di distensione lanciato a Treviso?

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Giustizia sportiva: Ivan Nemer squalificato fino a fine stagione

La sentenza del Tribunale Federale arriva in seguito all'atto razzista nei confronti del compagno di squadra Cherif Traoré

27 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: Daniel Richmond nuovo allenatore specialista della touche

Supporterà il lavoro dei Centri di Formazione, delle franchigie e dei club del Top10

30 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sport e Salute ha approvato i contributi 2023 alle federazioni sportive compresa la FIR

Cifra stabile rispetto alla scorsa stagione per la federazione ovale

22 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Marco Aloi nominato nuovo direttore del Top 10

Il manager napoletano lavora già con la Lega Basket di Serie A e vanta un curriculum di tutto rispetto

7 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Innocenti: “I club di Top10 hanno deciso di non aderire alle richieste della FIR sulla formazione”

Lo ha detto il presidente FIR nella conferenza stampa inerente l'alto livello del rugby italiano, aggiungendo che la situazione si potrebbe sbloccare ...

2 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La diretta streaming della conferenza stampa FIR su “Alto livello e formazione”

Appuntamento dalle 12.30 per l'incontro in diretta streaming con Marzio Innocenti, Giorgio Morelli, Kieran Crowley, Daniele Pacini e German Fernandez.

2 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale