Tesserati, numeri e dubbi: come sta il movimento italiano?

Una disanima dei dati di cui spesso si parla, ma che mancano della profondità necessaria

Quello della crescita del numero dei tesserati è uno dei grandi vanti della gestione FIR degli ultimi anni. Una crescita incontestabile, ma che in tanti cercano di meglio analizzare, anche se la cosa non è semplice per la mancanza di dati ufficiali certi.
Un problema importante, di cui si occupa oggi anche la tradizionale rubrica del lunedì mattina del Gazzettino, ovvero “Mischia aperta”, curata da Antonio Liviero. Il giornalista snocciola i dati diffusi negli ultimi anni: 30mila nel 2000, quasi 60mila nel 2009, 94mila nella recentissima campagna elettorale.
Ma, come dicevo c’è chi contesta: i dati sono troppo generici, non sono articolati, andrebbero divisi per comitati regionali e categorie, senza mettere insieme old e under 18. Bisognerebbe tener conto solo di chi effettivamente poi pratica in maniera assidua la disciplina. Quantificare il numero dei possessori di più tessere, che non sembrano essere pochissimi. I dati generali insomma vanno bene, ma solo se poi ci sono studi e numeri specifici che meglio li spiegano.
Numeri che la nuova gestione FIR potrebbe tirare fuori dai cassetti. Oppure – se ancora non esistono – mettere in piedi una mini-struttura che nel giro di qualche mese li renda pubblici. Non per criticare il lavoro – tanto, comunque la si veda – che  stato fatto in questi anni, ma per ben capire quali sono i punti più critici del nostro movimento, quelli che necessitano degli interventi più urgenti.
A proposito, una curiosità, noi appassionati di palla ovale spesso ci faciamo tronfi di questi numeri, ma lo sapete che la Federazione Italiana Badminton ha 113mila tesserati? Un numero decisamente sorprendente. Se poi i dati ufficiali corrispondano a realtà non è dato sapere…

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per allenamenti e attività agonistica

Entra in vigore con effetto immediato da oggi, martedì 18 gennaio 2022

18 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per la ripresa degli allenamenti e dell’attività agonistica

Il documento viene adeguato secondo le ultime disposizioni governative

4 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sport e Salute ha approvato i contributi alle federazioni sportive, compresa la FIR, nel 2022

Cifra stabile rispetto alla scorsa stagione per la federazione ovale

3 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR e Fiamme Oro: un accordo per lo sviluppo del rugby nel Sud Italia

La Federazione e il Gruppo Sportivo lanciano un progetto quadriennale

20 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Rugby e calcio insieme per lo sviluppo della pratica sportiva

Importante accordo tra la FIR e la FIGC per collaborare sotto tanti aspetti: dallo sport nelle scuole al lancio di progetti comuni

17 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR investe 4,6 milioni di euro nel rugby di base

L'annuncio arriva dopo la decisione del consiglio federale: 600mila euro per il Sud Italia

11 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale