Castro e i Tigers, un matrimonio con qualche scricchiolìo

L’orso buono del rugby italiano non si lamenta ma la staffetta con Cole comincia a stare stretta per il pilone azzurro

COMMENTI DEI LETTORI
  1. davide p. 21 Settembre 2012, 10:03

    castro è come la razza Chianina….troppo specializzata e prestante per trovare posto nel rugby italiano….ma conosciuta in tutto il mondo. Non penso che lascerà mai l’inghilterra.

  2. mezeena10 21 Settembre 2012, 10:26

    difficile lasci i tigers, ma se dovesse penso andrebbe volentieri in francia..magari allo stade con parisse, visto anche il passato corteggiamento..se davvero volesse andar via ci sarebbe comunque la fila per portarselo a casa, gran giocatore e grande persona!

  3. Silverfern 21 Settembre 2012, 11:27

    Primo tassello della terza franchigia….

  4. gian 21 Settembre 2012, 11:32

    senza nulla togliere a castro, anche lui deve e dovrà fare sempre più i conti con uno sport sempre più esasperato in cui a certi livelli diventa automatico un cambio tra protagonisti di valore simile in quanto anche il più forte del mondo, ormai, appena cala, per la fatica, del 5% la sua prestazione, già rischia di essere messo sotto da quello fresco che ha davanti, e con l’età che, comunque, abbassa la performance atletica, che al momento è più importante di quella tecnica. se castro vuole giocare tutta la partita deve trovarsi un campionato meno di livello, così sarà talmente forte da non dover essere sostituito, o meno ricco, in maniera che un suo eventuale sostituto non sia così performante, oppure sperare che IRB reintroduca un numero max di cambi (ad es 4) per cui un tecnico non possa rischiare più di tanto cambi tattici per non scoprire la panchina in caso di infortunii. vedete voi cosa è più fattibile. comunque sempre grande castro!

  5. Katmandu 21 Settembre 2012, 15:03

    Dai castro vieni a vedere la marca trevigiana si sta bene poi se ti va facciamo un bel giretto per valdobiadene per assaggiare qualche vinello per il tuo ristorante poi magari se tra una cantina e l’altra incotri per sbaglio qualche ambasciatore di treviso e magari….
    E dai lasciatemi sognare un po non costa nulla immaginarselo con la divisa biancoverde magari in prima linea con il bue troppo in effetti

    • Rabbidaniel 21 Settembre 2012, 22:09

      La Marca la conosce fin troppo bene visto che è fidanzato con la sorella di Edoardo Candiago (Mogliano).

  6. vivoperilrugby 21 Settembre 2012, 21:20

    Vieni a Treviso Castro!!!

  7. Hrothepert 21 Settembre 2012, 22:13

    Io il Castro lo vedrei bene alle Zebre così come: Parisse, Canale, Masi, Carter, O’ Driscoll e O’ Connell!!!

    • And 21 Settembre 2012, 22:30

      hai scordato McCaw

    • Katmandu 21 Settembre 2012, 23:03

      A fa che? Secondo me il progetto è talmente campato per aria che pure se fanno una selezione del championchip non riescono a vincere

      • Katmandu 21 Settembre 2012, 23:04

        Almeno il primo anno scusate mi sono dimenticato di scriverlo

  8. Hrothepert 22 Settembre 2012, 14:41

    Domattina ci sei a cazzeggiare? Siccome mi tocca il turno domenicale a lavoro come faccio a far passare il tempo?!?

Lascia un commento

item-thumbnail

Saracens: il sostituto di Owen Farrell arriva dalla Nuova Zelanda

Il club rossonero ha scelto un talentuoso numero 10 dei Crusaders, eleggibile per l'Inghilterra e anche per la Scozia

3 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

In Premiership un cartellino giallo a Herbst è durato solo… 8 minuti! E la RFU convalida la partita

È polemica in Inghilterra, dove l'ammonizione del seconda linea in Harlequins-Bath è durata meno dei 10 minuti previsti. Protesta anche Newcastle per ...

2 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Varney? Ha raggiunto un buon grado di maturità” dice George Skivington, coach di Gloucester

Il ritorno alla grande al club del mediano di mischia dell'Italia si è fatto notare

29 Marzo 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Harlequins: dopo Lynagh un altro possibile addio. La società corre ai ripari con un Nazionale inglese

Il club londinese, dopo Lynagh, potrebbe perdere un'altra grande stella

14 Febbraio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Quattro club di Premiership sono finiti nell’orbita di interesse dell’Arabia Saudita

Molti rumors della stampa inglese parlano di trattative ben avviate

1 Febbraio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Partita senza senso in Inghilterra: Bristol-Bath finisce 57-44, gli highlights

8 mete a 6 e 2 cartellini per parte ad Ashton Gate, in quella che potrebbe essere una delle partite dell'anno

28 Gennaio 2024 Emisfero Nord / Premiership