L’Irlanda prova a mischiare le carte: la formazione per il secondo test con il Sudafrica

Peter O’Mahony si siede in panchina, mentre sono obbligati i cambi di Dan Sheehan e Craig Casey

Garry Ringrose Irlanda novembre internazionale 2021

Garry Ringrose torna nella formazione dell’Irlanda – ph. Sebastiano Pessina

Non è uno stravolgimento, ma Andy Farrell ha deciso di cambiare un po’ le cose nella formazione dell’Irlanda per gara-2 della serie contro il Sudafrica.

Un po’ per scelta, un po’ per necessità, sono quattro le modifiche al XV rispetto a una settimana fa. Lo staff ha deciso di alzare la rimessa laterale spostando Tadhg Beirne in terza linea e inserendo James Ryan al posto di Peter O’Mahony, mentre sui trequarti Bundee Aki esce dai 23 e lascia spazio a Garry Ringrose, con Robbie Henshaw spostato a primo centro.

L’infortunio al ginocchio di Dan Sheehan comporta l’inclusione di Ronan Kelleher dal primo minuto, mentre Rob Herring sarà in panchina. Craig Casey è fuori per il protocollo concussion e al suo posto parte l’esperto Conor Murray, mentre in panchina c’è il 9 del Connacht Caolin Blade.

In panchina spazio anche per Stuart McCloskey come trequarti di backup. Caelan Doris prende i gradi di capitano che aveva già assunto sabato scorso dopo la sostituzione di O’Mahony, battibeccando peraltro in più di un’occasione con l’arbitro.

Confermate le altre scelte, compresa la selezione di Jamie Osborne del Leinster come estremo. Il classe 2001 non ha avuto il più facile degli esordi a Pretoria, malgrado abbia avuto l’opportunità di firmare la propria prima meta internazionale già al debutto.

Leggi anche: Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Irlanda, la formazione per il Sudafrica

15 Jamie Osborne
14 Calvin Nash
13 Garry Ringrose
12 Robbie Henshaw
11 James Lowe
10 Jack Crowley
9 Conor Murray
8 Caelan Doris – C
7 Josh van der Flier
6 Tadhg Beirne
5 James Ryan
4 Joe McCarthy
3 Tadhg Furlong
2 Ronan Kelleher
1 Andrew Porter

A disposizione
16 Rob Herring
17 Cian Healy
18 Finlay Bealham
19 Ryan Baird
20 Peter O’Mahony
21 Caolin Blade
22 Ciaran Frawley
23 Stuart McCloskey

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la preview di All Blacks-Inghilterra ad Eden Park

Nella prima sfida sono mancati i piazzati a entrambe le formazioni. La Nuova Zelanda è parsa superiore in mischia ma ha sofferto in touche: tutte le c...

item-thumbnail

Summer Series: la formazione della Francia per la sfida con i Pumas

Fabien Galthiè conferma gran parte del XV di una settimana fa e inserisce quattro possibili esordienti in panchina

item-thumbnail

Summer Series: la formazione dell’Argentina per il secondo test con la Francia

Cinque cambi per Felipe Contepomi, mentre Pablo Matera si appresta a tagliare un traguardo importante

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Le Ikale Tahi all'assalto degli Azzurri con un mix di esperienza e volti nuovi

item-thumbnail

Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia

Warren Gatland costretto ad alcuni cambi dopo la prima sconfitta di Sydney

item-thumbnail

Test Match: la Francia batte l’Uruguay nella gara infrasettimanale

I Bleus superano i Teros: all'orizzonte una nuova sfida contro l'Argentina