Francia: Matthieu Jalibert rischia di saltare i test match delle Summer Series

Fabien Galthié potrebbe dover fare a meno del mediano a cui ha affidato la regia della squadra nella scorsa Coppa del Mondo

Francia: Matthieu Jalibert rischia di saltare i test match delle Summer Series – ph. Sebastiano Pessina

All’ultima giornata della stagione regolare di Top 14 arriva una brutta notizia per l’head coach della Francia Fabien Galthié. In vista dei test match estivi delle Summers Series 2024 il tecnico rischia di dover fare a meno al giocatore a cui ha affidato la regia della nazionale nella scorsa Rugby World Cup e con cui ha iniziato il Sei Nazioni 2024: Matthieu Jalibert.

Nel corso del match della 26esima giornata di Top 14 tra Bordeaux e Oyonnax, che si stava avviando verso una netta vittoria dei primi, al 72′ il mediano d’apertura titolare della squadra atlantica Jalibert ha dovuto abbandonare prematuramente il campo. A seguito di successive analisi è stato riscontrato uno strappo muscolare.

Leggi anche: Francia, Fabien Galthiè lancia il piano dei giocatori “Premium”

Francia: Matthieu Jalibert rischia di saltare i test match delle Summer Series

Con l’infortunio del suo numero 10, il netto successo del Bordeaux per 40-7 sull’Oyonnax, con la conquista del terzo posto in classifica di Top 14, rischia di essere una vittoria di Pirro nel corso del finale di stagione: la squadra dovrà affrontare i barrage e le eventuali partite successive senza il proprio mediano d’apertura titolare.

Un guaio che rischia di ripercuotersi anche sulla Francia di Fabien Galthié. Anche se finora è stato comunicato solo che Jalibert salterà il resto della stagione col Bordeaux, la nazionale transalpina ha in calendario il primo dei due test match delle Summer Series 2024 con l’Argentina per sabato 6 luglio, circa una settimana dopo la fine del campionato.

Viene difficile immaginare che Jalibert possa già essere disponibile e convocato per la trasferta in Sudamerica. Per fortuna di coach Galthié e della Francia però il numero 10 Romain Ntamack è in forma e ha ripreso a giocare dopo aver saltato sia la Coppa del Mondo che il Sei Nazioni, dove è stato sostituito proprio da Jalibert.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Argentina

Sono 34 i giocatori scelti, alcuni dei quali giocano nei club italiani

item-thumbnail

Test Match, Eddie Jones stupisce ancora: 8 esordienti per Giappone-Inghilterra

Ecco la formazione scelta dal tecnico australiano: tra i titolari anche un giovanissimo della Waseda University

item-thumbnail

Test Match, verso Galles-Sudafrica: le voci dei protagonisti

Warren Gatland: "Farà male, ma si migliora giocando coi migliori". Evan Roos: "Gallesi simili a noi sudafricani"

item-thumbnail

Irlanda: assenze di peso tra i convocati alle Summer Series 2024

Da Gibson-Park a Keenan, ecco perché Andy Farrell dovrà fare a meno di loro in Sudafrica

item-thumbnail

Esordisce il TMO “rinforzato”: primi esperimenti in Sudafrica-Galles e Fiji-Barbarians

Nelle due sfide di Twickenham gli arbitri al monitor avranno ulteriori possibilità di intervenire rispetto al precedente protocollo: la sperimentazion...

item-thumbnail

Frans Malherbe ha rinunciato alla maglia da titolare per far festeggiare i 50 caps a Vincent Koch

Un bel gesto di altruismo raccontato dallo stesso Rassie Erasmus, e non è la prima volta che accade negli Springboks