Benetton, Marco Bortolami: “In Sudafrica abbiamo fatto il nostro. Ora pensiamo a Edimburgo”

Il punto di vista del tecnico all’inizio di una settimana fondamentale per i Leoni

Benetton, Marco Bortolami: “In Sudafrica abbiamo fatto il nostro. Ora pensiamo a Edimburgo” (ph. Benetton Rugby)

In casa Benetton Rugby c’è un solo obiettivo: quello di arrivare a qualificarsi per i playoff dello United Rugby Championship e provare poi a fare più strada possibile.

Leggi anche, Benetton Rugby, Calum McRae: “È la settimana più importante della stagione”

Benetton, Marco Bortolami: il punto di vista

A tal proposito, in un’intervista a La Tribuna di Treviso, l’head coach dei Leoni – Marco Bortolami – ha voluto fare il punto su quanto è successo nelle ultime settimane e su quello su cui, in Ghirada, i biancoverdi stanno lavorando: “Il gruppo che è stato impiegato in Sudafrica è rientrato e si è riposato per tre giorni, mentre chi è rimasto a Treviso si è allenato lunedì e mercoledì scorso. Sabato poi ci siamo ritrovati per una seduta tecnica, per riconnetterci tutti insieme”.

Sul tour in Sudafrica: “E’ stato positivo. In palio c’erano 10 punti, ma non dobbiamo mai dimenticare che in campo c’erano anche gli avversari: bisogna dare atto ai Bulls di aver fatto una grande partita, senza che noi, in particolare all’inizio del match, riuscissimo a contrastarli. Detto questo, abbiamo fatto ciò che dovevamo per mantenere nelle nostre mani la chance di accedere ai quarti di finale playoff dello URC”.

In vista del match contro Edimburgo: “Dovremo fare una buona settimana di allenamenti cercando di arrivare alla partita al meglio, in termini di energie fisiche e mentali. Loro verranno qui con il coltello fra i denti, sarà sicuramente una battaglia che dovremo vincere”.

Giocare a Monigo: “Preferisco disputare una partita in un ambiente che ci carica e che ci ha sempre fornito energia e supporto. Tuttavia non dobbiamo dare nulla per scontato contro un avversario estremamente esperto, con giocatori di livello internazionale. Il fattore campo è tanto ma non è tutto: negli ottanta minuti dovremo fare ciò che serve”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Non basta un secondo tempo positivo per entrare in semifinale. Per Treviso in meta Ratave, Albornoz e Fekitoa

item-thumbnail

URC: la preview del quarto di finale tra Bulls e Benetton Rugby

Appuntamento a Pretoria alle ore 15.30 di sabato 8 giugno: in palio un posto in semifinale

item-thumbnail

Benetton Rugby: le scelte di formazione spiegate da Marco Bortolami

Il tecnico si sofferma sulla battaglia fra gli avanti motivando anche la scelta di Menoncello all'ala