Benetton, Marco Zanon: “Torniamo dal Sudafrica con in tasca qualcosa di importante”

Il centro della franchigia biancoverde fa il bilancio della tournée e della gara di sabato con i Bulls

Benetton, Marco Zanon: “Torniamo dal Sudafrica con in tasca qualcosa di importante”

A soli 80 minuti dalla conclusione della stagione regolare dello United Rugby Championship, il Benetton si trova in zona playoff ed è padrone del proprio destino: i cinque punti racimolati in due partite nella tournée sudafricana consentono ai biancoverdi di tenere il passo delle rivali e di potersi giocare l’accesso ai quarti di finale tra le mura amiche di Monigo contro Edimburgo.

“Torniamo dal Sudafrica con in tasca qualcosa di importante – ha detto a Il Gazzettino il centro Marco Zanon, autore di una buona prova contro i Bulls, entrato dalla panchina già al ventesimo per sostituire Tommaso Menoncello – Dobbiamo essere al 100% per la prossima tappa, che sarà fondamentale. Speriamo anche di recuperare qualcuno, più la squadra è in forma e meglio è per tutti, ma penso che siamo sulla buona strada.”

“Nell’ultimo match siamo comunque stati capaci di ottenere un punto e penso che questo sia importantissimo, oltre a dimostrare che non molliamo mai e che lottiamo sempre fino alla fine per raggiungere i nostri obiettivi.”

Leggi anche: Italiani all’estero: mete per Vintcent e Riccioni, Varney piazzatore. Vittorie per Capuozzo e Garbisi

A Pretoria le cose non sono andate per il verso giusto. I Bulls hanno dimostrato tutto il proprio valore, imponendo alla partita un’intensità enorme fin da subito, dominando la gara fisicamente e imponendo la tassa dell’altitudine, con lo stadio a 1300 metri sul livello del mare che incide su quello che accade in campo.

Dopo aver subito quattro mete nei primi 24 minuti, il Benetton è riuscito a fare quadrato: “L’aspetto positivo è che la squadra è rimasta attaccata all’incontro anche nei momenti difficili – ha proseguito Zanon – con due mete nella seconda parte del primo tempo e una all’inizio della ripresa, ma soprattutto marcando per 5 volte in totale, e questo è stato molto importante.”

Sugli altri campi non tutto è andato alla perfezione: i Lions hanno vinto con bonus una partita che sembrava mettersi male per loro, con un rosso alla mezz’ora, ma hanno divorato i Glasgow Warriors segnando quattro mete in inferiorità numerica; Ulster ha battuto in extremis il Leinster con un piazzato di Cooney.

Tutto sommato, però, il Benetton non può lamentarsi: tornare con cinque punti da una tournée in Sudafrica è un risultato che non hanno centrato in molti durante questo United Rugby Championship.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC Awards: il Benetton Rugby è il club più innovativo della stagione 2023/24

Il club biancoverde è stato premiato per gli ottimi risultati raggiunti fuori dal campo

item-thumbnail

Marco Bortolami racconta i rapporti con Quesada, il mercato del Benetton e la difficoltà di “tagliare” i giocatori

Il tecnico dei biancoverdi nella seconda parte dell'intervista rilasciata a OnRugby: "Lasciar andare via o tagliare dei ragazzi che stimi è dolorissim...

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Non basta un secondo tempo positivo per entrare in semifinale. Per Treviso in meta Ratave, Albornoz e Fekitoa