Benetton verso la supersfida con Leinster, Pasquali: “Non pensiamo alla classifica. Servirà costanza e una grande difesa”

Il pilone destro biancoverde: “Affrontiamo una squadra che ti punisce alla prima leggerezza. Per adesso pensiamo alle prestazioni, a maggio tireremo le somme”

Benetton verso la supersfida con Leinster, Pasquali: "Servirà costanza e una grande difesa"

Benetton verso la supersfida con Leinster, Pasquali: “Servirà costanza e una grande difesa”

Il Benetton sta ultimando la preparazione in vista della supersfida di sabato contro Leinster, valida per la decima giornata di United Rugby Championship. I biancoverdi, secondi in classifica a 2 punti dagli irlandesi, proveranno a raggiungere uno storico primo posto, ma per farlo dovranno fare un’impresa: vincere a Dublino.

Il Benetton però ci crede, come racconta Tiziano Pasquali a BenTV: “Sono state due ottime settimane, abbiamo recuperato bene e allo stesso tempo abbiamo lavorato sui dettagli in vista della partita del fine settimana. Nei quattro giorni a Firenze abbiamo affinato ancora di più il legame tra tutto il gruppo, facendo tanto team building, ora siamo tornati a Treviso e stiamo ultimando la preparazione per la gara contro Leinster”.

“Da adesso in poi ogni partita sarà la più difficile da affrontare. Sappiamo che a livello mentale Leinster è una squadra fortissima che riesce ad essere costante per tutti gli 80 minuti. Non guardiamo al risultato, ma ci poniamo l’obiettivo di non mollare per tutta la partita. Se contro queste squadre molli solo per un attimo, loro si prendono tutto” ha detto il pilone destro biancoverde.

Leggi anche: URC: dove si vede Leinster-Benetton in tv e streaming

Dal punto di vista tattico, il Benetton dovrà evitare che gli irlandesi nascondano il pallone: “La fase di conquista sarà fondamentale, perché senza l’ovale in mano è complicato segnare e giocare. Vogliamo mettere loro pressione in difesa, consci che Leinster è una squadra che sa mantenere il possesso per tantissime fasi e che cerca di trovare il momento di leggerezza nella difesa avversaria per approfittarne e segnare” spiega Pasquali.

“Noi vogliamo essere costanti, avere grande forza in difesa, tenere palla in mano e fare più fasi possibili per cercare di segnare una meta” ha proseguito.

Leggi ancheSei Nazioni 2024, Michele Lamaro in cima alla classifica dei placcaggi dopo 2 turni

Per Pasquali, finora, è stata una bella stagione. Tanto minutaggio e prestazioni importanti: “Ho tanta energia. C’è stato un periodo in cui ho provato un po’ di stanchezza fisica, ma siamo tanti giocatori e siamo tutti pronti al sacrificio. C’è molta voglia di stare in campo e fare bene. Abbiamo fatto una preparazione pre-stagione molto dura e penso che quest’anno si stiano vedendo i frutti. Non facciamo caso alla classifica e pensiamo alle prestazioni partita dopo partita. Quando arriverà il mese di maggio tireremo le somme”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Bortolami verso i Dragons: “Ci saranno novità nella formazione. Opportunità a chi ha più energia”

Il tecnico biancoverde: "Tanti giocatori che non hanno avuto troppo minutaggio e opportunità fino adesso le avranno nelle prossime sette settimane, tu...

item-thumbnail

Benetton: arriva un maxi-rinnovo per un tallonatore fino al 2027

I biancoverdi continuano a costruire per il futuro

item-thumbnail

Benetton, Gianmarco Lucchesi. “Il nostro obiettivo è ambire a un posto fra le prime otto”

Il tallonatore dei veneti ha parlato di Challenge Cup e del prossimo impegno in URC

item-thumbnail

Benetton, Rhyno Smith: “Bravi a riprenderci dopo la prima meta del Connacht”

L'estremo biancoverde ha dato il suo solito contributo in termini di punti, con una meta istintiva e fulminea

item-thumbnail

Benetton Rugby: le dichiarazioni di Albornoz e Bortolami dopo il match con il Connacht

L'apertura e l'allenatore fanno il punto dopo il successo ottenuto contro gli irlandesi

item-thumbnail

Benetton Rugby: il verdetto sulla squalifica inflitta a Giacomo Nicotera

Il tallonatore è stato espulso nell'ultima gara di Challenge Cup